You Are Here: Home » Giurisprudenza » Lavoro
Successione nel contratto di locazione in caso di trasferimento di azienda.

Successione nel contratto di locazione in caso di trasferimento di azienda.

L'art. 36 legge n. 392/1978 attribuisce al cedente dell'azienda la facoltà di trasferire anche il contratto di locazione dell'immobile anche senza consenso del locatore che può sol ...

ANAC: Verifica degli affidamenti dei concessionari autostradali e loro adempimenti.

ANAC: Verifica degli affidamenti dei concessionari autostradali e loro adempimenti.

Concessioni e contratti di partenariato pubblico privato Verifica degli affidamenti dei concessionari autostradali e loro adempimenti. I soggetti pubblici o privati, titolari di co ...

PROFESSIONISTI e P.A.: applicazione del meccanismo dello split payment dal 1°luglio.

PROFESSIONISTI e P.A.: applicazione del meccanismo dello split payment dal 1°luglio.

Dal 1° luglio 2017, (salvo proroghe) viene esteso l’ambito di applicazione del meccanismo dello split payment (scissione dei pagamenti) per tutti quei professionisti che lavorano c ...

Responsabilità del conduttore da cessione del contratto di locazione unitamente all’azienda.

Responsabilità del conduttore da cessione del contratto di locazione unitamente all’azienda.

In caso di cessione dell'azienda, la successione nel contratto di locazione (sublocazione o cessione) prevista dall'art. 36 legge n. 392/1978 non opera automaticamente ex lege, ma ...

UNIONE EUROPEA: protezione dalla tossicità del mercurio.

UNIONE EUROPEA: protezione dalla tossicità del mercurio.

L'UE protegge i cittadini dalla tossicità del mercurio e apre la strada ad un'azione mondiale L'Unione europea ha fatto scattare oggi, presso la sede delle Nazioni Unite, l'entrata ...

ORDINE EUROPEO DI INDAGINE PENALE

ORDINE EUROPEO DI INDAGINE PENALE

ORDINE EUROPEO DI INDAGINE PENALE Norme di attuazione della direttiva 2014/41/UEdel Parlamento Europeo e del Consiglio del 3 aprile 2014, relativa all’ordine europeo di indagine pe ...

Infrazioni: rifiuti, la Commissione deferisce l’Italia alla Corte di giustizia UE.

Infrazioni: rifiuti, la Commissione deferisce l’Italia alla Corte di giustizia UE.

Infrazioni: rifiuti, la Commissione deferisce l'Italia alla Corte per non aver bonificato o chiuso 44 discariche La Commissione europea ha deciso di deferire l'Italia alla Corte di ...

AMBIENTEDIRITTO.it – I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.17/2017 ANNO XVI.

  AmbienteDiritto.it Rivista Giuridica on line - ISSN 1974-9562 Newsletter del 4 maggio 2017 n.17 - ANNO XVII n. 17/2017     Seguici su:        Normativa   DIRITTO DELL'ENERGIA - INQUINAMENTO ATMOSFERICO Decreto Legislativo 21 marzo 2017, n. 51 Attuazione della direttiva (UE) 2015/652 che stabilisce i metodi di calcolo e gli obblighi di comunicazione ai sensi della direttiva 98/70/CE rel ...

Read more

LAVORO: Presupposti di fatto del licenziamento per giustificato motivo oggettivo.

Pur non potendo sindacare le scelte imprenditoriali, compete al giudice del merito verificare l'effettività della riorganizzazione addotta dal datore di lavoro per giustificare il licenziamento per giustificato motivo oggettivo.   Decisione: Sentenza n. 24806/2016 Cassazione Civile - Sezione Lavoro Classificazione: Lavoro   Il caso. Un impiegato amministrativo di una SRL impugnava il licenziamento ...

Read more

GIURISPRUDENZA RIFIUTI: Traffico illecito di rifiuti

CONSIGLIO DI STATO – 28 ottobre 2016 RIFIUTI – APPALTI – Traffico illecito di rifiuti – Art. 260 d.lgs. n. 152/2006 – Disvalore sociale e portata del danno ambientale -  Informativa antimafia – Concreto pericolo di infiltrazione delle associazioni criminali di stampo camorristico – Art. 84, c. 4, lett. a) d.lgs. n. 159/2011. Il disvalore sociale e la portata del danno ambientale connesso al traffico illecit ...

Read more

LAVORO: Esclusione della responsabilità oggettiva del datore di lavoro per gli infortuni.

L'art. 2087 c.c. non configura una forma di responsabilità oggettiva a carico del datore di lavoro; la responsabilità del datore di lavoro va collegata alla violazione degli obblighi di comportamento imposti da norme di legge o suggeriti dalle migliori conoscenze sperimentali o tecniche.   Decisione: Sentenza n. 12347/2016 Cassazione - Sezione Lavoro   Il caso. Un lavoratore riportava gravi lesion ...

Read more

Obbligo di visita medica se il lavoratore oppone problemi di salute sul mutamento di mansioni.

Nei casi in cui il lavoratore oppone rifiuto al mutamento di mansioni basato su problemi di salute, l'onere della prova relativo alla inidoneità incombe sul datore di lavoro, sul quale scatta l'onere di sottoporre il lavoratore a visita medica. Decisione: Sentenza n. 4502/2016 Cassazione Civile - Sezione Lavoro Il caso. Una cooperativa di consumo chiedeva a una lavoratrice di prestare servizio nei turni pre ...

Read more

Licenziamento legittimo per superamento del periodo di comporto anche se alla malattia segue l’aspettativa.

In caso di malattia del dipendente, la concessione del periodo di aspettativa previsto dal C.C.N.L. di categoria, anche se richiesto quando il periodo di comporto sia già esaurito, esclude che il licenziamento intimato pochi giorni dopo l'esaurimento dell'aspettativa, possa considerarsi illegittimo. Decisione: Sentenza n. 6697/2016 Cassazione Civile - Sezione Lavoro Il caso. Una lavoratrice ricorreva al Tri ...

Read more

D. Lgs. n.231/2001: Responsabilità amministrativa da reato, confisca del profitto di reato anche nella forma per equivalente.

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Responsabilità amministrativa da reato - Rappresentanti dell'ente - Confisca del profitto di reato anche nella forma per equivalente - C.d. confisca-sanzione - Artt.6 c.5 e 19, d. Lgs. n.231/2001. La confisca del profitto di reato è possibile anche nei confronti di una persona giuridica per i reati commessi dal legale rappresentante o da altro organo della persona giuridica, quand ...

Read more

Cassazione, Sez. 4, 17 dicembre 2012, n. 49031. Infortuni sul lavoro: risponde penalmente il Responsabile del Servizio di prevenzione e sicurezza (RSPP)?

Di Stefano Nespor. Il fatto: un dipendente, incaricato di eseguire la pulizia della gronda posta tra una falda all'altra della copertura del deposito aziendale ad un'altezza dal suolo variabile tra m. 7.50 e m. 8.60, cadeva al suolo dopo essersi appoggiato a uno dei lucernari adiacenti il canale, subendo danni fisici permanenti. Il legale rappresentante della società, ritenuto responsabile per la violazione ...

Read more

Lavoro: il controllo della posta elettronica del dipendente e la tutela della privacy. (Cass. civ. lavoro sentenza n. 2722/2012)

di Luigi De Valeri*. Uno dei quesiti ricorrenti che mi vengono posti nell’ambito dei rapporti di lavoro riguarda la possibilità di controllare la posta elettronica del lavoratore e se l’esito della verifica può legittimamente fondare un licenziamento per giusta causa. A questa problematica va aggiunto come contemperare la tutela della privacy del dipendente con la necessità del datore di difendere la propri ...

Read more

Lavoro: Responsabile della sicurezza, compiti e responsabilità.

[caption id="attachment_291" align="alignleft" width="150" caption="sicurezza sul lavoro"][/caption] Il responsabile della sicurezza è posto a garanzia e alla salvaguardia della salute e dell’incolumità dei lavoratori in relazione ai rischi specifici connessi all’ambiente di lavoro nel quale essi sono chiamati a operare, pertanto, deve attivarsi per controllare e verificare che i lavoratori medesimi assimil ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1