RIVISTA DI DIRITTO PUBBLICO ISSN 1974-9562 – CLASSE A

La Rivista AMBIENTEDIRITTO.it

è stata iscritta dall’ANVUR in CLASSE A 

un ringraziamento va ai nostri collaboratori e lettori

Facebook Twitter LinkedIn

   GIURISPRUDENZA

  • TAR PIEMONTE, Sez. 2^- 22 agosto 2020, n. 514
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Permesso di costruire convenzionato – Meccanismo del silenzio assenso – Inapplicabilità – Ragioni.


  • TAR LAZIO, Roma, Sez. 3^ quater – 19 agosto 2020, decreto n. 5408
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto sanitario
    EMERGENZA COVID-19 – Chiusura delle discoteche – Interesse prevalente alla tutela della salute – Valutazioni dell’amministrazione – Elevato livello di discrezionalità tecnica e amministrativa – Massimo contenimento del rischio


    TAR MARCHE, Sez. 1^- 1 agosto 2020, n. 497
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Confronto a coppie – Scarto significativo tra i punteggi attribuiti alle singole offerte – Valutazione soggettiva e opinabile circa le soluzioni offerte – Commissione – Competenze dei membri – Aree tematiche omogenee.


  • TAR MARCHE – 3 agosto 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Intese restrittive della concorrenza – Provvedimento antitrust – Possibile declinazione del “grave illecito professionale” – Valutazione autonoma e in concreto della Stazione appaltante – Rilevanza espulsiva delle sole sanzioni definitive – Autovincolo – Legittimità.


    TAR LOMBARDIA, Milano, Sez. 2^ – 31 luglio 2020, n. 1487
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: AppaltiDiritto processuale amministrativo
    APPALTI – PROCESSO AMMINISTRATIVO – Art. 120, c. 6 c.p.a., come modificato dall’art. 4, c. 4, lett. a) d.l. m. 76/2020 – Definizione del giudizio con sentenza in forma semplificata – Regola ordinaria introdotta dal nuovo regime – Inversione del meccanismo di cui all’art. 60 c.p.a. – Specifiche tecniche – Criterio dell’equivalenza – Art. 68 d.lgs. n. 50/2016 – Offerte migliorative – Nozione.


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 05 agosto 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto degli alimentiDiritto processuale penale
    DIRITTO DEGLI ALIMENTI – Sostanze alimentari detenute in cattivo stato di conservazione – Ristorante – Preparazione di alimenti e/o bevande da somministrare/vendere – Violazione della normativa in materia di alimenti – Responsabilità penale per il legale rappresentante – Reato di cui all’art. 5, lett.b), L. n. 283/1962 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Contestazione dell’accusa – Mancata o erronea individuazione degli articoli di legge violati – Irrilevanza – Fatto descritto in modo puntuale – Diritto di difesa – Fattispecie: ripetuta variazione dei dati normativi.


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 07 agosto 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penaleRifiuti
    DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione avverso le ordinanze in materia di misure cautelari reali – Procura speciale al difensore – Necessità – RIFIUTI – Sequestro preventivo del veicolo – Art. 256, d. 1gs. n.152/2006.


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 07 agosto 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Beni culturali ed ambientali
    BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Dichiarazione di incostituzionalità – Effetti – Corte costituzionale,n sentenza n. 56 dell’11-23/03/201 – Estinzione per prescrizione del reato – Poteri del giudice dell’esecuzione – Procedimento di cognizione – Art. 181, c.1-bis D. Lgs n.42/2014.


    TAR SICILIA, Catania – 11 agosto 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Acqua – Inquinamento idricoInquinamento del suolo
    INQUINAMENTO DEL SUOLO – ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Obblighi di bonifica – Sito contaminato – Superamento dei valori di CSR – Acque sotterranee – Punto di conformità – Definizione – Soglie oltre le quali deve ritenersi sussistente una contaminazione – Fissazione con legge.


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 05 agosto 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penaleInquinamento atmosferico
    INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Immissioni olfattive derivanti dalla preparazione di alimenti – Qualità dell’aria – Criterio della “stretta tollerabilità” – Applicabilità – Fattispecie: emissioni gassose promananti dall’impianto di convogliamento dei fumi di un ristorante – Art. 844 cod. civ. – Art. 674 cod. pen. – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Sequestro preventivo – Impugnazione cautelare – Attività di tipo tecnico consultivo – Poteri/doveri del giudice – Analisi dei dati tecnici esposti – Motivazione – Art, 325, cod. proc. pen..


    CONSIGLIO DI STATO – 10 agosto 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: Consiglio di Stato
    CATEGORIA: Rifiuti
    RIFIUTI – Impianto di recupero – Approvazione del progetto – Art. 208 d.lgs. n. 152/2006 – Determinazioni della conferenza di servizi – Adeguata motivazione rispetto alle opinioni dissenzienti – Fattispecie.


    CONSIGLIO DI STATO – 7 agosto 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: Consiglio di Stato
    CATEGORIA: Acqua – Inquinamento idricoVIA VAS AIA
    ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Assetto idrogeologico – Disciplina del PAI – Artt. 65 e 67 d.lgs. n. 152/2006 – Finalità – Carattere immediatamente vincolante per le amministrazioni, gli enti e i privati – Prevalenza sugli strumenti urbanistico-edlizi eventualmente già adottati – Comuni – Adeguamento dei piani regolatori al PAI – Esclusione di un’area già classificata a rischio – Procedimento di variante – Art. 66 d.lgs. n. 152/2006 – VIA, VAS E AIA – Atti di pianificazione territoriale e di destinazione dei suoli – Sottoposizione a VAS – Piani attuativi – VAS – Necessità.


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 07 agosto 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penaleDiritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Permesso di costruire di un capannone illecitamente rilasciato – Mancanza di un piano particolareggiato provinciale – Abuso d’ufficio – Aggravio di carico urbanistico – Sequestro preventivo di un capannone industriale – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione – Motivi del ricorso non specifici – Effetti – Fattispecie – Artt. 323 cod. pen. e 44, c.1, lett. b), d.P.R. n. 380/2001.


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 05 agosto 2020, Sentenza n.23583
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Aree protetteArmiDiritto processuale penaleDiritto venatorio e della pesca
    DIRITTO VENATORIO – Caccia – AREE PROTETTE – Attività venatoria in area protetta – ARMI – Sequestro dell’arma – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Reiezione dell’istanza dì revoca del sequestro probatorio del corpo del reato – Art. 21, c.1, lett. b), L. n. 157/1992 – Art. 30, L. n. 394/1991.


    TAR TOSCANA – 27 luglio 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Ristrutturazione edilizia – Totale demolizione e successiva ricostruzione – Limiti – Rispetto dello stato attuale del fabbricato – Recupero di parti strutturali originariamente esistenti ma successivamente venute meno – Esclusione.


    TAR UMBRIA – 10 agosto 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: VIA VAS AIA
    VIA, VAS E AIA – Scelte urbanistiche contenute in un piano attuativo – Mancata valutazione ambientale strategica in sede di approvazione del piano regolatore generale – Piano attuativo comportante significative deviazioni rispetto allo strumento urbanistico generale – Sottoposizione a VAS.


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 12 giugno 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Acqua – Inquinamento idricoAgricoltura e zootecniaInquinamento del suolo
    ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Gestione delle acque svolta in difetto di disposizioni regionali – INQUINAMENTO DEL SUOLO – Pratica di fertilizzazione con letame – AGRICOLTURA E ZOOTECNIA – Utilizzazione agronomica di affluenti di allevamento – Controllo dell’attività – Fattispecie – Artt. 112 e 137 d. Lgs. n.152/2006.


    TAR TOSCANA – 6 agosto 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Inquinamento del suoloRifiuti
    INQUINAMENTO DEL SUOLO – RIFIUTI – Art. 185, c. 1 d.lgs. n. 152/2006 – Casi di esclusione dal campo di applicazione delle norme in materia di rifiuti e bonifica – Suolo – Matrici materiali di riporto – Art. 3 d.l. n. 2/2012 – Differenti conseguenze giuridiche ed operative correlati agli esiti del test di cessione.


    TAR TOSCANA – 28 luglio 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Opere pubbliche o di interesse generale – Esonero dal contributo di costruzione – Art. 17 d.P.R. n. 380/2001 – Presupposti e ratio.


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 03/07/2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Acqua – Inquinamento idricoDiritto processuale penaleInquinamento atmosferico
    ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Gestione delle acque – Scarico non autorizzato – INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Immissioni in atmosfera non autorizzate – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Reati in materia di ambiente – Causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto – Criteri e limiti all’applicabilità – Fattispecie – Artt. 137 e 279 d. Lgs. n.152/2006 – Art. 131-bis cod. pen..


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 07 luglio 2020, Sentenza n.20086
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Acqua – Inquinamento idricoDiritto processuale penale
    ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Abbandono di siero o residuo della lavorazione del latte – Sversamento in fognatura – Scarico non autorizzato di acque reflue industriali – Artt. 137, 256 D.L.vo n.152/2006 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Sospensione condizionale della pena – Carattere personalistico e rieducativo della pena.


    TAR SARDEGNA – 5 agosto 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Vicende professionali pregresse – Dichiarazione omessa, reticente o completamente falsa – Differenza – Concetto di falso – Grave illecito professionale – Art. 80 d.lgs. n. 50/2016 – Nozione – Misure di self cleaning – Finalità – Valutazione sull’idoneità delle misure a prevenire ulteriori reati – E’ rimessa alla stazione appaltante.


    TAR PUGLIA, Bari – 4 agosto 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Beni culturali ed ambientaliBoschi e macchia mediterranea
    BENI CULTURALI E AMBIENTALI – BOSCO E MACCHIA MEDITERRANEA – Bosco – Natura artificiale – Tutela accordata dal d.lgs. n. 42/2004 – Prescrizioni del piano paesaggistico e prescrizioni di carattere urbanistico ed edilizio – Natura sovraordinata del Piano paesaggistico – Art. 145, cc. 3 e 4 d.lgs. n. 42/2004 – Obblighi conformativi a carico dei Comuni.


    TAR VALLE D’AOSTA, Sez. unica – 3 agosto 2020, n. 34
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Bando di gara – Impugnazione – Clausole immediatamente escludenti – Diritto eurounitario – Conformità – Decisioni amministrazioni – Oggetto ricorso efficace e rapido (massima a cura di Camilla Della Giustina)


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 03 agosto 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penaleDiritto urbanistico – ediliziaInquinamento atmosfericoRifiuti
    RIFIUTI – Autorizzazione Unica Ambientale (AUA) – Procedure per il rilascio – Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) – Procedimento automatizzato e procedimento ordinario – Differenze – Iter – Conferenza di servizi – Termini – Scadenza del termine – Effetti – Responsabile del procedimento – Danni derivanti dalla mancata emissione degli avvisi – Titoli ambientali sostituiti dall’AUA – Comunicazioni in materia di autosmaltimento e recupero di rifiuti – Unicità della procedura abilitativa – Validità – Procedura semplificata per silenzio-assenso – Verifiche d’ufficio – Assenza dei presupposti e dei requisiti richiesti – Divieto di prosecuzione dell’attività – INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Autorizzazione alle emissioni in atmosfera per gli stabilimenti – Artt. 214, 215, 216, 269 D.Lgs. n.152/2006 – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Reato urbanistico – Ultimazione dei lavori del manufatto – Cessazione della permanenza – Dimostrazione in base a dati obiettivi ed univoci – Mutamento di destinazione – Effetti – Condotta antigiuridica o consumazione conclusa – Prescrizione – Calcolo della data di inizio del decorso del termine – Costruzione abusiva – Reato dichiarato estinto per prescrizione – Principio del “favor rei” – Revoca dell’ordine di demolizione – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Termini per l’impugnazione – Introduzione di motivi nuovi – Causa di esclusione della punibilità per la particolare tenuità del fatto ex art. 131-bis cod. pen..


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 31 luglio 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Mutamento della destinazione d’uso dei locali da commerciale ad associazione – PAR (piano delle attrezzature religiose) – Requisiti che giustificano il permesso a costruire – Accertamento approfondito – Necessità – Artt. 10 e 44, D.P.R. n. 380/2001 (T.U.E.) – Interventi vietati – Art. 20, c.1, d.lgs. 42/2004 – Giurisprudenza.


    TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna – 31 luglio 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Contributo concessorio – Mancata realizzazione delle opere o utilizzo parziale del permesso di costruire – Pagamento privo di causa – Obbligo di restituzione.


    GIUDICE DI PACE DI FROSINONE, 29 luglio 2020, Sentenza n. 516
    AUTORITÀ EMANANTE: Giudice di Pace
    CATEGORIA: Diritto processuale penaleProcedimento amministrativoPubblica amministrazione
    PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Limitazione di fondamentali diritti costituzionali con atti amministrativi – Ordinanze sindacali, regionali o DPCM – Illegittimità – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Lockdown dovuto al COVID-19 e relative sanzioni – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Misure cautelari personali – Obbligo di permanenza domiciliare – Sanzione penale restrittiva della libertà personale – Condizioni e limiti di adottabilità – Atto motivato dell’autorità giudiziaria – Necessità – Disapplicazione dell’atto amministrativo illegittimo per violazione di legge – Differenza tra limitazioni della libertà di circolazione e della libertà personale – La sentenza della Corte Cost.n. 68/1964 – Garanzie individuali inviolabili – Fattispecie: Pandemia e atti coercitivi dovuti a CORONAVIRUS.


    TAR CAMPANIA, Salerno – 3 agosto 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Appalti a corpo – Computo metrico estimativo – Non rientra tra gli elementi essenziali della proposta economica – Verifica di anomalia dell’offerta nei casi non espressamente previsti dall’art. 97 d.lgs. n. 50/2016 – Facoltà discrezionale dell’amministrazione – DURC – Natura – DURC regolare – Ulteriori verifiche da parte della stazione appaltante – Non sono dovute – Art. 80, c. 4 d.lgs. n. 50/2016 – Condizioni per la verifica della regolarità contributiva – Rinvio al dm 30/01/2015.


    CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 6^ 01 luglio 2020, Ordinanza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Pubblica amministrazioneRifiuti
    RIFIUTI – Discarica pubblica oggetto di sfruttamento economico – Gestione di rifiuti solidi urbani e captazione di biogas – Autonomia funzionale e reddituale – Attività industriale – Unità immobiliare urbana soggetta ad accatastamento – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Discarica pubblica – Classamento dell’immobile – Imposta comunale calcolata sulla rendita catastale (ICI) – Caratteristiche tipologiche funzionali – Differenza tra improduttivi di reddito proprio e immobili con autonomia funzionale e reddituale – Immobili considerati extra commercium – Interesse pubblico allo svolgimento dell’attività – Irrilevanza – Tributi sulle unità immobiliari – Accatastamento – Accertamento in fatto – Immobili non destinati allo svolgimento di attività economiche – Disciplina applicabile.


    TAR VENETO – 30 luglio 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Beni culturali ed ambientali
    BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Beni immobili di interesse culturale – Vincolo diretto e indiretto – Nozione (massima a cura di Camilla Della Giustina)


    CORTE COSTITUZIONALE – 26 giugno 2020, n. 131
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte Costituzionale
    CATEGORIA: Associazioni e comitati
    ASSOCIAZIONI E COMITATI – Codice del Terzo Settore – Enti del Terzo settore – Cooperative di comunità – Principio di sussidiarietà orizzontale – Competenza esclusiva statale in materia di «ordinamento civile» (massima a cura di Nicoletta Laurenti Collino)


    CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 3^ 18 febbraio 2020, Ordinanza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Fauna e FloraPubblica amministrazioneRisarcimento del danno
    RISARCIMENTO DANNI – Risarcimento dell’illecito civile – Ricostruzione del nesso causale – Analisi del giudizio causale in due autonomi e consecutivi segmenti – Nesso di causalità materiale o “di fatto” tra condotta ed evento di danno – Nesso di causalità giuridica tra evento e conseguenze dannose risarcibili – FAUNA E FLORA – Danno cagionato dalla fauna selvatica – Attraversamento strada di animali selvatici (capriolo) – Scontro con un capo di fauna selvatica – Gravi lesioni (perdita di un arto) – Richiesta di risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Principio di precauzione – Condotta della P.A. – Responsabilità – Violazione di uno specifico obbligo di diligenza e prudenza – Necessità – Art. 2043 cod. civ. – Art. 84, co. 2, Reg. Codice della Strada – Circolazione di veicoli su strada – Responsabilità extracontrattuale – Fauna selvatica ed attitudine a invadere la corsia stradale – Obbligo di custodia a carico della P.A. – Limiti – Prevenzione dei rischi sulle pubbliche vie – Condotta negligente – Onere probatorio – L. n. 157/1992 – Fattispecie.


  • CORTE DI CASSAZIONE CIVILE, Sez. 6^ 09/01/2020, Ordinanza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale civileFauna e FloraPubblica amministrazioneRisarcimento del danno

    FAUNA E FLORA – Attraversamento strada di animali selvatici – Scontro con un capo di fauna selvatica – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – RISARCIMENTO DANNI – Risarcimento del danno – Responsabilità aquiliana, ex art.2043 cod. civ. – Percentuale attribuita in concorso di colpa del danneggiato – Mancata ripulitura della vegetazione ai margini della carreggiata – DIRITTO PROCESSUALE CIVILE – Onere della prova – Allegazione agli atti – Necessità – Mancanza – Inammissibilità del ricorso – Art. 366, c.1°, num. 6, cod. proc. civ. – Principio della disponibilità delle prove – Compiti del giudice – Art. 115 cod. proc. civ. – Fattispecie – Principio della soccombenza – Conseguenze sfavorevoli in ordine alle spese processuali – Diritto di difesa delle parti.


LEGGI ALTRA GIURISPRUDENZA

ABBONATI SUBITO

  DOTTRINA

LEGGI ALTRA DOTTRINA

ABBONATI SUBITO
Quotidiano Legale

L’ESPROPRIAZIONE DI BENI MOBILI NELLA P.A..

L’ESPROPRIAZIONE DI BENI MOBILI NELLA P.A. LA PIGNORABILITA’ DEI BENI PUBBLICI NELLA EVOLUZIONE STORICA Parte seconda Sergio Benedetto Sabetta La posizione di giurisprudenza e dottrina su questa delicata questione è piuttosto articolata e complessa. Merita appena una rapida menzione la tesi più antica del carattere demaniale del pubblico denaro prospettata da una remota dottrina (1). […].

Leggi tutto

 

APPALTI – LA DOPPIA CORSIA DELL’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI E DELLE FORNITURE

L’articolo affronta il tema dell’affidamento dei servizi e delle forniture all’interno del Decreto Legge 76/2020 Semplificazione. La nuova formulazione dell’articolo 36 del Codice dei Contratti, dedicato alle procedure sotto soglia, rivoluzione interamente le procedure in esso contenute. Ciò che preoccupa particolarmente è che il legislatore nel voler semplificare abbia commesso alcuni errori i quali, pur rendendo più veloci le procedure, espone l’intero settore dei servizi a logiche clientelari violando palesemente i Principi di cui all’articolo 30 del Codice..

Leggi tutto

 

AMBIENTEDIRITTO.IT: I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA N.22/2020.

RIVISTA DI DIRITTO PUBBLICO ISSN 1974-9562    GIURISPRUDENZA CONSIGLIO DI STATO – 6 luglio 2020 AUTORITÀ EMANANTE: Consiglio di Stato CATEGORIA: Appalti APPALTI – Istituto giuridico dell’agire per altri – Parallelo tra il diritto amministrativo (delega di funzioni) e il diritto civile (mandato con rappresentanza) – Atto di delega viziato – Tutela del terzo di buona fede – […]

Leggi tutto

 

Semplificazioni e Responsabilità

Decreto Semplificazioni: modifica reato di abuso di ufficio e responsabilità erariale.

Leggi tutto

 

CORTE COSTITUZIONALE: Arresto facoltativo in flagranza per uno dei delitti di cui all’art. 381, comma 2, del codice di procedura penale.

CORTE COSTITUZIONALE  maggio – 6 luglio 2020 SENTENZA  N. 137 Giudizio di legittimita’ costituzionale in via incidentale. Processo penale – Arresto facoltativo in flagranza per uno dei delitti di cui all’art. 381, comma 2, del codice di procedura penale – Adozione di misura cautelare personale in sede di convalida – Requisiti – Possibilita’ di disporre […].

Leggi tutto

 

Gli Stati uniti d’Europa: ciò che non ci hanno detto.

Gli Stati uniti d’Europa: ciò che non ci hanno detto Monica Lasala Le innumerevoli problematiche che le politiche nazionali sono chiamate ad affrontare hanno assunto da diverso tempo dimensioni sovranazionali. Il cambiamento climatico, la criminalità organizzata, gli squilibri economico-finanziari, i grandi fenomeni migratori e, da ultimo, l’emergenza Covid-19 hanno dimostrato e dimostrano tuttora come i …

Leggi tutto

 

Furto monoaggravato.

CORTE COSTITUZIONALE  N. 136 SENTENZA 20 maggio – 6 luglio 2020 Giudizio di legittimita’ costituzionale in via incidentale. Reati e pene – Furto monoaggravato – Minimo edittale della multa piu’ elevato rispetto a quello previsto per la fattispecie pluriaggravata – Denunciata violazione dei principi di uguaglianza, proporzionalita’ e di finalita’ rieducativa della pena – Inammissibilita’ […].

Leggi tutto

 

CORONAVIRUS: Norme, decreti, ordinanze.

CORONAVIRUS: Ordinanze e Decreti sull’emergenza epidemiologica da COVID-19.   Coronavirus – ulteriori limitazioni in materia di ingresso nel territorio nazionale MINISTERO DELLA SALUTE ORDINANZA 9 luglio 2020 Ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A03744) (GU Serie Generale n. 172 del 10-07-2020)   Coronavirus – conversione in legge del […].

Leggi tutto

 

MEMORIE SULLA CORTE DEI CONTI REGIONALE.

MEMORIE SULLA CORTE DEI CONTI REGIONALE. ( 1986-2012) Sergio Benedetto Sabetta La recente pandemia non ha che evidenziato, accelerandole, le dinamiche già in atto, mostrando una ulteriore confusione istituzionale e le debolezze del sistema Italia, come del resto ha scoperto forza e debolezza degli altri Stati. Uno scollamento interno all’Italia tra area padana ed il […].

Leggi tutto

 

AMBIENTEDIRITTO.IT: I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA ANNO XX N. 21/2020

RIVISTA DI DIRITTO PUBBLICO ISSN 1974-9562    GIURISPRUDENZA TAR PUGLIA, Bari – 24 giugno 2020 AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R. CATEGORIA: Rifiuti RIFIUTI – TARI – Determinazione della Tariffa – Riferimento al PEF d’ambito – Presupposto della completezza e della rispondenza al principio di omnicomprensività. TAR VENETO, Sez. 1^ – 25 giugno 2020, n. 542 AUTORITÀ EMANANTE: T. A. […].

 

 I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA ANNO XX n. 20/2020

RIVISTA DI DIRITTO PUBBLICO ISSN 1974-9562    GIURISPRUDENZA TAR TOSCANA – 16 giugno 2020 AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R. CATEGORIA: Beni culturali ed ambientali, Diritto urbanistico – edilizia DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Volume utile – Nozione ai fini urbanistici e a fini paesistici – Differenza. TAR TOSCANA – 18 giugno 2020 AUTORITÀ EMANANTE: T. […]

Leggi tutto

 

Domanda rinnovo permesso di soggiorno per motivi umanitari.

TAR VENETO 25/6/2020 Domanda rinnovo permesso di soggiorno per motivi umanitari – difetto di giurisdizione giudice amministrativo – giurisdizione giudice ordinario – diritti soggettivi.   Camilla della Giustina   Provvedimento: Sentenza Sezione: III Regione: Veneto Città: Venezia Data di pubblicazione: 25/6/2020 Numero: 539 Data di udienza: 17/6/2020 Presidente: Farina Estensore: Falfieri PREMASSIMA Domanda rinnovo permesso […].

Leggi tutto

 

ALLE RADICI DELLO STATO MODERNO.

ALLE RADICI DELLO STATO MODERNO Sergio Benedetto Sabetta La Chiesa è parte della costruzione europea dello Stato moderno, tanto da potere affermare che la riforma tridentina partecipa alla fondazione dello Stato in età moderna costituendolo quale ordine giuridico e, al contempo, conferendogli una propria sacralità, di cui massima espressione ne è l’idealismo hegeliano e fichtiano. […]

Leggi tutto

 

Maltrattamento, uccisione e abbandono animali – proposta di legge di iniziativa popolare.

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE COMUNICATO Annuncio di una proposta di legge di iniziativa popolare (20A03253) Maltrattamento, uccisione e abbandono animali – proposta di legge di iniziativa popolare (GU n.153 del 18-6-2020) Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge 25 maggio 1970, n. 352, si annuncia che la cancelleria della Corte suprema di cassazione, […].

Leggi tutto

 

ABBONATI SUBITO
Facebook Twitter LinkedIn