23 minuti
www.AMBIENTEDIRITTO.it RIVISTA DI DIRITTO PUBBLICO – ISSN 1974-9562 – CLASSE A
Testo alternativo

Acquista il Fascicolo cartaceo della Rivista AD

Facebook Twitter LinkedIn
   GIURISPRUDENZA

  •  (N.B.: si riportano solo alcune delle sentenze inserite e massimate dalla redazione di AD)

  • TAR LOMBARDIA, Brescia – 23 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti

    APPALTI – Clausola sociale – Interpretazione flessibile – Impiego nell’esecuzione del contratto dei dipendenti del precedente appaltatore – Limiti.


  • TAR LOMBARDIA, Brescia – 25 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Avvalimento – Responsabilità solidale nei confronti della stazione appaltante – Art. 89, c. 5 d.lgs. n. 50/2016 – Riserve dell0impresa ausiliaria – Formule contrattuali non coincidenti con quella legale – Irrilevanza rispetto all’accettazione dello schema contrattuale già definito ex lege.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 24 novembre 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Rifiuti
    RIFIUTI – Esportazione di rifiuti tessili – Miscelazione di rifiuti – Notifica e autorizzazione preventiva alla spedizione – Necessità – Regolamento CE 1013/2006 – Spedizione illegale di rifiuti – Nozione – Reato di attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti – Art. 454-quaterdecies cod. pen. – Fattispecie.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 13 novembre 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Violazione della disciplina antisismica – Sequestro preventivo dell’immobile – Pericolo di aggravamento del reato – Finalità di contenimento del rischio di verificazione dell’evento sismico – Artt. 44, 64, 93, 94, 95 d.P.R. n.380/2001 – Art. 321 cod. proc. pen..


  • TAR LOMBARDIA, Brescia – 16 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Commissione giudicatrice – Scelta dei commissari fino all’adozione della disciplina in materia di iscrizione all’albo – Differimento al 31 dicembre 2020 – Art. 216, c. 12, d.lgs. n. 50/2016 – Regole di competenza e trasparenza – Interpretazione.


  • TAR BASILICATA – 26 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Rifiuti
    RIFIUTI – TARI e TASI – Controversie – Riparto di giurisdizione.


  • TAR BASILICATA – 26 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Rifiuti
    RIFIUTI – Servizio di smaltimento affidato ex art. 191 d.lgs. n. 152/2006 – Emergenza ambientale – Definizione del corrispettivo da versare al gestore del servizio – Illegittimità – Contemperamento dell’interesse pubblico con i principi di libera iniziativa economica e di ragionevolezza – Corresponsione del corrispettivo – Controversie – Giurisdizione – Giudice ordinario.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 13 novembre 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Acqua – Inquinamento idricoDiritto processuale penaleInquinamento atmosfericoInquinamento del suoloRifiutiTutela dei consumatoriVIA VAS AIA
    VIA VAS AIA – Autorizzazione integrata ambientale (AIA) – Impianto di produzione degli alcoli – Autorizzazione – Necessità – INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Emissioni non autorizzate nell’ambiente di residui del ciclo produttivo di distillazione – RIFIUTI – Stoccaggio incontrollato di borlande – TUTELA DEI CONSUMATORI – Detenzione e messa in commercio di alcol etilico non idoneo al consumo umano – Artt. 444, 515 cod. pen. – Artt. 6, 29-quattuordecies e 256 d.lgs n.152/2006 – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – INQUINAMENTO DEL SUOLO – ACQUA – INQUINAMENTO IDRICO – Ecoreati – Reato di inquinamento ambientale – Compromissione o deterioramento ambientali significativi e misurabili – Elementi soggettivi e oggettivi – Accertamenti sul campione sequestrato – Pericolo per la salute umana – Valutazione sommaria in ordine al fumus – Art. 452-bis cod. pen.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 9 novembre 2020, Sentenza n.31182
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penaleDiritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lottizzazione abusiva – Proscioglimento per prescrizione del reato – Confisca – Verifica delle componenti oggettive e soggettive – Fattispecie – Artt. 30, 44, d.P.R. 380/2001 – Reato di lottizzazione abusiva attraverso la modifica della destinazione d’uso di immobili – Reato di lottizzazione abusiva – Configurabilità – Confisca di un immobile abusivamente lottizzato disposta anche nei confronti dei terzi acquirenti – Elementi oggettivi e soggettivi – Profili di colpa nell’attività precontrattuale e contrattuale – Terzo acquirente in buona fede – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Vizi di motivazione della sentenza in presenza di una causa di estinzione del reato – Obbligo di procedere immediatamente alla declaratoria della causa estintiva.


  • TAR SICILIA, Catania – 30 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: AppaltiProcedimento amministrativoRifiuti
    PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – APPALTI – Accesso all’informazione ambientale – Aggiudicatario del servizio di pulizia-spurgo – Copia dei formulari di identificazione dei rifiuti – Art. 3 d.lgs. n. 195/2005 – Rilevanza collettiva alla tutela ambientale – Dimostrazione dell’esistenza id un interesse qualificato – Non è richiesta – Atti accessibili ai sensi dell’art. 5 d.lgs. n. 33/2013 – Accesso civico – Determina a contrarre – Contratto stipulato con l’aggiudicatario – Documenti comprovanti la consegna e l’inizio del servizio.


  • TAR CAMPANIA, Salerno – 27 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Titolo abilitativo illegittimo – Falsa, infedele erronea rappresentazione della realtà da parte dell’interessato – Annullamento – Interesse pubblico in re ipsa – Imputabilità dell’infedele rappresentazione al dante causa del ricorrente – Legittimo affidamento dell’avente causa – Inconfigurabilità – Tutela civilistica.


  • TAR CAMPANIA, Salerno – 26 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Modifiche prospettiche – Realizzazioni o modifiche di terrazzi e aperture – Ristrutturazione edilizia – Permesso di costruire o super-SCIA – Art. 10, c. 1, lett. c) d.P.R. n. 380/2001.


  • TAR CAMPANIA, Salerno – 26 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – ediliziaProcedimento amministrativo
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Istanza di sanatoria – Silenzio rigetto – Cessazione dell’obbligo di provvedere in capo alla p.a. – Potere di adottare in seguito il provvedimento espresso – Fondamento – Superamento del diniego tacito.


  • TAR CAMPANIA, Salerno – 30 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Art. 7, c. 1, Dp.R. n. 380/2001 – Opere di interesse pubblico – Disciplina urbanistica sopravvenuta – Effetti – Fattispecie.


  • TAR LOMBARDIA, Milano – 24 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Procedimento amministrativo
    PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Accesso agli atti – Attività bancaria – Natura di pubblica amministrazione – Esclusione – Attività imprenditoriale svolta in regime di libera concorrenza e diretta al perseguimento dell’interesse privato – Esercizio del diritto di accesso previsto dalla l. n. 241/1990 – Inconfigurabilità.


  • TAR LAZIO, Roma – 23 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Art. 3, c. 1, lett. b) d.P.R. n. 380/2001 – Interventi di manutenzione straordinaria – Apertura di porte interne o spostamento di pareti interne – Regime – C.i.l. – Ordine di demolizione – Illegittimità.


  • TAR LOMBARDIA, Milano – 23 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Domanda di concordato depositata prima della partecipazione, nel corso della procedura di gara o dopo l’aggiudicazione – Ricorso all’avvalimento – Condizione necessaria – Art. 110 d.lgs. n. 50/2016, come modificato dal cd. Sblocca cantieri.


  • TAR LOMBARDIA, Milano, Sez. 1^ – 11 novembre 2020, n. 2132
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Commissione – Assenza di espresso obbligo di specifica verbalizzazione imposto dal disciplinare di gara – Apprezzamenti dei singoli commissari – Assorbimento nella decisione collegiale finale – Momento di sintesi dei giudizi individuali.


  • TAR LOMBARDIA, Milano – 12 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Inquinamento acustico
    INQUINAMENTO ACUSTICO – Misurazione del rumore residuo – Rilievi fonometrici effettuati in due giornate differenti – Attendibilità dell’accertamento – Punto 12, allegato A, DM 16 marzo 1998.


  • TAR LOMBARDIA, Milano – 23 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Acqua – Inquinamento idrico
    ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Servizio idrico integrato – Determinazione e approvazione delle tariffe – Distribuzione della competenza tra enti territoriali e A.r.e.r.a. – Principio di integrale copertura dei costi di gestione.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 11 novembre 2020, Sentenza n.31513
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Acqua – Inquinamento idricoInquinamento atmosfericoSicurezza sul lavoro


  •  LAZIO, Roma – 23 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Abusi su immobili situati in zona A – Art. 33, c. 4 d.P.R. n. 380/2001 – Sanzioni ripristinatoria e pecuniaria – Carattere alternativo e non cumulativo.


  • CORTE DEI CONTI, Sez. Giurisd. per la Regione Lombardia – 7 ottobre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte dei Conti
    CATEGORIA: Danno erarialePubblica amministrazionePubblico impiego
    DIRITTO PROCESSUALE – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – DANNO ERARIALE – Giurisdizione della Corte dei conti – Violazione art. 53, commi 7 e 7 bis, D.Lgs. n. 165 del 2001 – Principio “tempus regit actum” – L. n. 190 del 2012 – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – LAVORO PUBBLICO – Principio di esclusività delle prestazioni nel lavoro pubblico – Art. 98 Cost. – Attività vietate – Attività autorizzabili – Attività liberalizzate – Professori universitari a tempo pieno e a tempo definito – Art. 11, comma 5, D.P.R. n. 382 del 1980 – Art. 6, commi 9 e 10, L. n. 240 del 2010 – Dovere di esclusiva – Attività extramoenia non consentite – Obbligo di riversare le somme al datore di lavoro – Autonomia tra azione civile e azione erariale – Ne bis in idem (massime a cura di Luca Maria Tonelli)


  • TAR LAZIO, Roma – 23 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Avvalimento – Possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e professionale – Cd. esperienze professionali pertinenti – Esecuzione diretta dei lavori o dei servizi – Art. 89, c. 1 d.lgs. n. 50/2016.


  • TAR LAZIO, Roma – 23 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Raggruppamento costituendo – Mancata sottoscrizione dell’offerta economica da parte di tutti i componenti del raggruppamento – Soccorso istruttorio – Non invocabilità – Ratifica dell’offerta per iniziativa unilaterale del concorrente – Violazione dei principi che regolano le procedure ad evidenza pubblica.


    CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 06 novembre 2020, Sentenza n.30936
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: RifiutiRisarcimento del danno
    RIFIUTI – Trasporto illecito di rifiuti – Sequestro – Terzo estraneo al reato ma proprietario del bene in sequestro – Rigetto dell’istanza di dissequestro di un autocarro di proprietà dell’ente – Onere della prova – Art. 256, d. Lgs. n. 42/2006 – Cessione di un bene in sé pericoloso (come ad es. un veicolo) – Idoneità soggettiva ed oggettiva della persona cui il bene stesso è consegnato – Accertamento – Necessità – RISARCIMENTO DEL DANNO – Negligenza – Fonte di danno e di responsabilità penale – Buona fede – Adozione di un comportamento prudente ed adeguatamente rigoroso.


  • TAR LAZIO, Roma – 24 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto dell’energia
    DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti fotovoltaici – Istanza di ammissione alla tariffa incentivante – Adozione di un provvedimento espresso – Necessità – Atti e procedimenti riguardanti l’ambiente – Deroga all’istituto del silenzio assenso – Art. 20, c. 4 l. n. 241/1990 – Normativa comunitaria – Imposizione dell’adozione di atti formali – Costruzione ed esercizio degli impianti di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili – Autorizzazione unica – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Previsione del deposito di un titolo ulteriore – Legittimità – Dichiarazione del comune competente attestante che la dia costituisce titolo idoneo alla realizzazione dell’impianto – Conformità alla normativa primaria di riferimento – Sindacato del GSE sui titoli autorizzativi rilasciati dall’ente territoriale – Esclusione.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 20 novembre 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penaleMaltrattamento animaliRifiuti
    MALTRATTAMENTO ANIMALI – Detenzione degli animali con modalità tali da arrecare gravi sofferenze incompatibili con la loro natura – Maltrattamento di animali – Natura del reato permanente – Art. 2 L. n. 150/1992 – Art. 727, c.2°, cod. pen. – RIFIUTI – Natura di rifiuti depositati in un garage – Sottoprodotto – Onere della prova – Rifiuti speciali costituiti da materiale ferroso (parti di auto, radio dismesse, cancelli in ferro ecc.) – Ecoreati – Attività di gestione di rifiuti che non sia assolutamente occasionale – Art. 452-quaterdecies – Artt. 256, 260 d.lgs. n. 152/2006 – Fattispecie – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Violazione di legge – Errores in iudicando o in procedendo – Art. 325 cod. proc. pen..


  • TAR LAZIO, Roma – 24 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Procedimento amministrativo
    PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Giudizio pendente – Possibile acquisizione degli atti attraverso il potere istruttorio del giudice di cui agli artt. 211 e 213 c.p.c. – Esercizio del diritto di accesso – Preclusione – Inconfigurabilità – Autonomia della situazione legittimante – Complementarietà dell’accesso difensivo con i metodi processualcivilistici di acquisizione probatoria.


  • TAR LAZIO, Roma – 24 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Appalti
    APPALTI – Soccorso istruttorio – carenze, omissioni o irregolarità in relazione a requisiti e condizioni di partecipazione – Subprocedimento a valle dell’aggiudicazione – Autovincolo – Limite al successivo esercizio della discrezionalità – Par conditio – Autovincolo concernente la composizione della commissione – Autovincolo condizionato ad eventi esterni – Clausola dell’”ove ragionevolmente possibile” – Confronto a coppie – Graduazione comparativa – Limitazioni al sindacato giurisdizionale – Censure – Allegazioni e dimostrazioni dell’interessato – Proposizione dell’istanza di accesso agli atti di gara – Dilatazione temporale per la proposizione delle censure derivanti dalla presa visione della documentazione – Limiti.


  • TAR VENETO – 16 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: T. A. R.
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Norme tecniche di attuazione – Prescrizioni con finalità ambientali – Potere pianificazione urbanistica – Interesse pubblico – Ordinato sviluppo edilizio – Pluralità di interessi pubblici – Fondamento costituzionale – Principio di proporzionalità (massima a cura di Camilla della Giustina)


  • CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA – 23 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: C. G. A.
    CATEGORIA: AppaltiRifiuti
    APPALTI – RIFIUTI – Requisiti di partecipazione generali e speciali – Possesso senza soluzione di continuità – Iscrizione all’Albo Nazionale dei Gestori ambientali – Possesso al momento della scadenza del termine di partecipazione e dell’aggiudicazione – Insufficienza – Presentazione tempestiva dell’istanza di rinnovo – Inapplicabilità della disciplina speciale in tema di attestazioni SOA – Norme di cui agli artt. 22, cc. 2 e 3 D.M. 120/2014 e 209 d.lgs. n. 152/2006 – Autocertificazione.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 20 novembre 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penaleDiritto urbanistico – ediliziaLegittimazione processuale
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Irregolarità urbanistiche – Sequestro preventivo opere abusive (beni di proprietà di una società) – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Richiesta di riesame e dissequestro – Carenza di legittimazione attiva del direttore dei lavori, del tecnico incaricato della redazione del progetto e del singolo socio – Restituzione della cosa o di parte della somma equivalente al valore delle quote – Esclusione – Art. 6, 29, 44, TU edilizia – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Sequestro preventivo – Diritto alla restituzione dei beni – Legittimazione alla proposizione dell’impugnazione – Presupposto – Interesse concreto ed attuale.


  • CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA – 23 novembre 2020
    AUTORITÀ EMANANTE: C. G. A.
    CATEGORIA: VIA VAS AIA
    VIA, VAS E AIA – Ricorso alla procedura di VAS – Accertata significatività dell’impatto sull’ambiente e sul patrimonio culturale – Modesta estensione dell’intervento – Irrilevanza – Verfica di assoggettabilità a VAS e VAS – Proposta di variante – PRG non sottoposto a VAS né a verifica di assoggettabilità – Ricognizione degli effetti della variante – Ambito.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 18 novembre 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto demaniale
    DIRITTO DEMANIALE – Occupazione arbitraria di un’area del demanio marittimo – Impedimento dell’uso pubblico – Natura permanente del reato – Momento della cessazione della permanenza – Rilascio della concessione o sgombero – Fattispecie – Art. 54 e 1161 cod. Nav..


  • CONSIGLIO DI STATO, Sez. 1^ – 17 novembre 2020, parere n. 1848
    AUTORITÀ EMANANTE: Consiglio di Stato
    CATEGORIA: Diritto urbanistico – edilizia
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – SCIA – Sopravvenienza di una norma statale di principio in materia di governo del territorio – Legislazione concorrente – Automatica abrogazione della preesistente norma regionale in contrasto con essa – Art. 146 l.r. Toscana n, 65/2014.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 16 novembre 2020 , Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Aree protetteBeni culturali ed ambientaliBoschi e macchia mediterraneaDiritto processuale penale
    BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – AREE PROTETTE – Zone sottoposte a vincolo paesaggistico – BOSCHI E MACCHIA MEDITERRANEA – Tagli non colturali in difformità della normativa forestale – Art. 181 comma 1 d.lgs. n.42/2004 – Fattispecie – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Verifica dell’adeguatezza dell’apprezzamento probatorio compiuto dal giudice – Inammissibilità del ricorso.


  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 16 novembre 2020, Sentenza n.
    AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione
    CATEGORIA: Diritto processuale penaleRifiuti

    RIFIUTI – Rifiuti misti dell’attività di costruzione e demolizione – Materiale misto granulare stabilizzato con legame naturale – Sottoprodotto – Assenza del requisito dell’origine del sottoprodotto – Artt. 184, 192, 256 d.lgs. n.152/2006 – Fattispecie – DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Interesse concreto ed attuale alla proposizione del riesame reale – Requisiti.


LEGGI ALTRA GIURISPRUDENZA

ABBONATI SUBITO

AMBIENTEDIRITTO.it: Rivista Scientifica Area 12 – Classe A AbienteDiritto Editore – Fasc. 3/2020 Anno XX – VOLUME CARTACEO

  DOTTRINA

LEGGI ALTRA DOTTRINA

AQUISTA IL FASCICOLO CARTACEO DELLA RIVISTA AMBIENTEDIRITTO.it: Rivista Scientifica Area 12 – Classe A AbienteDiritto Editore – Fasc. 3/2020 Anno XX
Testo alternativo

 

ABBONATI SUBITO

Testo alternativo

 

LA SOCIETÀ DEL RISCHIO E IL GOVERNO DELL’EMERGENZA.: Emergenze e tutela ambientale – Circolarità e sostenibilità. Tomo II (Diritto Ambientale Vol. 2)
Quotidiano Legale

Condannati e internati per i delitti di criminalita’ organizzata. COVID 19.

CORTE COSTITUZIONALE N. 245 SENTENZA 4 – 24 novembre 2020 Condannati e internati per i delitti di criminalita’ organizzata. COVID 19. Ammissione alla detenzione domiciliare o al differimento della pena per motivi connessi all’emergenza epidemiologica da COVID-19   N. 245 SENTENZA 4 – 24 novembre 2020 Giudizio di legittimita’ costituzionale in via incidentale. Ordinamento penitenziario […].

Leggi tutto

 

ANALISI DEL DECRETO LEGISLATIVO n.121/2020. IL TESTO UNICO SULLE DISCARICHE.

ANALISI DEL DECRETO LEGISLATIVO n.121/2020. IL TESTO UNICO SULLE DISCARICHE. (di Adriano Pistilli) Introduzione tecnica Lo scarico controllato dei rifiuti rappresenta l’ultima fase del loro definitivo smaltimento. Una discarica ben costruita e gestita è un sistema sicuro di gestione dei rifiuti anche se genera proteste e rivolte da parte delle popolazioni residenti nonostante la progressiva […].

Leggi tutto

 

LA TUTELA DELLE ACQUE NEL CODICE PENALE.

  LA TUTELA DELLE ACQUE NEL CODICE PENALE. (di Adriano Pistilli Responsabile Tecnico Gestione Rifiuti) Il delitto di cui all’articolo 439 c.p. è norma la cui consistenza è collegata a tutta una categorizzazione di fattispecie penali nelle quali entra in funzione il meccanismo del beneficio. Quando il legislatore utilizza tecnicamente una espressione che dice specificamente chiunque […].

Leggi tutto

 

APPALTI – ANAC e AGCM in tandem in favore del subappalto

L’articolo affronta il delicato tema del subappalto. Propone una lettura sistematica delle due segnalazione al Governo in merito a questo strumento da parte dell’ANAC e dell’AGCM. Entrambe affrontano la questione tenendo conto delle sentenze della Suprema Corte europea la quale ha ritenuto il limite del 30% del subappalto, previsto nel nostro ordinamento, contrario alle Direttive europee. Vengono a tal proposito presentate diverse proposte per l’adeguamento della normativa nazionale. Il tutto tenendo conto che il 31 dicembre scade l’estensione del subappalto dal precedente 30 al 40%.

Leggi tutto

 

DALLA PANDEMIA ALLA GUERRA BIOLOGICA.

DALLA PANDEMIA ALLA GUERRA BIOLOGICA Una lettura in controluce Sergio Benedetto Sabetta Nata casualmente, gestita empiricamente tra mille interessi, dubbie incertezze, si è rapidamente trasformata in un evento che, come nella Grande Guerra vennero introdotte nuove forme e ridisegnati gli scenari mondiali, sta distruggendo vecchie certezze e creando nuovi scenari, spostando equilibri economici e accelerando […].

Leggi tutto

 

AMBIENTEDIRITTO.IT: I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA N. 35/2020.

RIVISTA DI DIRITTO PUBBLICO ISSN 1974-9562 – CLASSE A      GIURISPRUDENZA  (N.B.: si riportano solo alcune delle sentenze inserite e massimate dalla redazione di AD) CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^, 13 novembre 2020, Sentenza n. AUTORITÀ EMANANTE: Corte di Cassazione CATEGORIA: Diritto processuale penale DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso per cassazione – Venir meno dell’interesse alla […]

APPALTI – ANAC e AGCM in tandem in favore del subappalto

L’articolo affronta il delicato del tema del subappalto. Propone una lettura sistematica delle due segnalazione al Governo in questo tema da parte dell’ANAC e dell’AGCM. Entrambe affrontano il tema tenendo conto delle sentenze della Suprema Cosrte europea che ha ritenuto il limite del 30% del subappalto, previsto nel nostro ordinamento, contrario alle Direttive europee. Vengono a tal proposito presentate diverse proposte per l’adeguamento della normativa nazionale. Il tutto tenendo conto che il 31 dicembre scade l’estensione del subappalto dal precedente 30 al 40%..

Leggi tutto

 

Testo alternativo

 

LA SOCIETÀ DEL RISCHIO E IL GOVERNO DELL’EMERGENZA.: Le fonti dell’emergenza. Tomo I
ABBONATI SUBITO
Facebook Twitter LinkedIn
AMBIENTEDIRITTO EDITORE ©
www.AmbienteDiritto.it
Tutti i diritti sui contenuti sono riservati e soggetti a copyright.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *