APPALTI – LA CONGRUITÀ ECONOMICA NELL’IN HOUSE PROVIDING

13 minuti

L’affidamento attraverso l’in house providing rappresenta una interessantissima opzione oltre che , generalmente , più economica soluzione per l’erogazione di servizi da parte della pubblica amministrazione alla cittadinanza. Tale formula, precedentemente considerata alla stregua delle procedure ordinarie è stata, negli ultimi tempi considerate eccezionale e residuale; inoltre la procedura richiede un onere motivazionale aggravato da parte della PA. E’ in questo quadro che si inserisce la relazione dli cui all’art. 34 del DL 179/2012 all’interno della quale è necessario dimostrare la conguità economica dell’operazione. Il contributo fornisce un quadro d’insieme di tale aspetto, della modalità per la dimostrazione di tale aspetto soprattutto tenendo conto della giurisprudenza maggioritaria formatasi in merito.

Amministrativa Diritto Amministrativo Dottrina Enti Locali e P.A. Europea Europea Giurisprudenza Nazionale Normativa Notizie