You Are Here: Home » Posts tagged "cassazione"

SOCIETÀ CONTROLLATE: Responsabilità esclusiva della capogruppo dei pregiudizi arrecati.

Massima Giurisprudenziale   In tema di responsabilità della società che esercita la direzione e il coordinamento, il terzo comma dell'art. 2497 codice civile non va letto nel senso dell'esistenza di un beneficio della previa escussione della controllata, ma deve essere letto nel senso che il risarcimento è posto a esclusivo carico della controllante, e che l'azione del socio o del creditore sociale della co ...

Read more

TRIBUTARIO: cessione azienda delle quote riqualificabile e imposta di registro.

Per imposta di registro il conferimento seguito da cessione delle quote riqualificabile quale cessione d'azienda. Massima Giurisprudenziale Fino al 31.12.2017, nel caso di conferimento d'azienda con contestuale cessione in favore di un socio della conferitaria delle quote ottenute in contropartita dal conferente, il fenomeno è unitario ed è configurabile come cessione di azienda. Decisione: Sentenza n. 2806 ...

Read more

EDILIZIA: Sequestro preventivo di immobili abusivi ultimati.

DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Sequestro preventivo di immobili abusivi ultimati - Valutazione dell'incidenza sul carico urbanistico - Requisiti - Adeguata motivazione - art. 44, lett. e) d.P.R. 380/01 - Standard fissati dal D.M. 1444/68 - Giurisprudenza - Utilizzazione di un immobile in assenza di certificazione di abitabilità o agibilità - Incidenza sul carico urbanistico e art. 221 T.U. Leggi Sanitarie ...

Read more

TRIBUTARIO: Evasione IVA configurazione anche in presenza di costi sostenuti.

L'evasione Iva può essere configurata anche in presenza di costi effettivamente sostenuti, e in presenza di fatture solo soggettivamente inesistenti, ai fini penali rileva solo l'IVA detratta indebitamente e non il costo ai fini delle imposte dirette, non rilevando - nel caso di effettiva esistenza dell'operazione - che la stessa sia nei confronti di un soggetto differente. Decisione: Sentenza n. 53146/2017 ...

Read more

TRIBUTARIO: Reato di omessa dichiarazione anche per redditi di provenienza illecita.

Reato di omessa dichiarazione anche per redditi di provenienza illecita Massima Giurisprudenziale: La presentazione della dichiarazione dei redditi, anche se di natura illecita, non costituisce per sé una denuncia a proprio carico, ma solo una comunicazione a fini tributari, per cui l'omessa dichiarazione costituisce - in presenza dei relativi presupposti - violazione dell'art. 5 Decreto Legistativo n. 74/2 ...

Read more

AMBIENTEDIRITTO.it: I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.04/2018.

  AmbienteDiritto.it Rivista Giuridica on line - ISSN 1974-9562 Newsletter del 6 febbraio 2018 n.4 - ANNO XVIII n. 4/2018 Seguici su:    LA RESPONSABILITÀ PENALE DEL MEDICO: La colpa professionale in ambito sanitario tra interventi legislativi ed orientamenti giurisprudenziali. (Giurisprudenza pratica Vol. 1) di ALFREDO FOTI  Formato Ebook Volume cartaceo   Giurisprudenza ANIMALI - Aggressioni a terzi - Rea ...

Read more

REATO DI SOTTRAZIONE FRAUDOLENTA: il profitto consiste nel depauperamento patrimoniale.

Nel reato di sottrazione fraudolenta il profitto consiste nel depauperamento patrimoniale   Massima Giurisprudenziale: Ai fini dl reato di sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte, la costituzione di un fondo patrimoniale non è di per sé idonea a mettere in pericolo la garanzia patrimoniale del debitore. Decisione: Sentenza n. 47827/2018 Cassazione Penale - Sezione III Classificazione: Penale, T ...

Read more

IVA: domanda di concordato prima della scadenza per il versamento.

La domanda di concordato prima della scadenza ultima per il versamento IVA e poi accolta esclude la punibilità   Massima Giurisprudenziale: L'ordine del giudice che impone di non pagare i crediti sorti in data anteriore alla proposta di concordato costituisce una scriminante ed esclude la punibilità dell'eventuale reato per mancato versamento dei tributi. Decisione: Sentenza n. 52542/2017 Cassazione Pe ...

Read more

TRIBUTARIO: Illegittimità dell’avviso di liquidazione per imposta di registro senza pronuncia allegata.

Illegittimo per difetto di motivazione avviso di liquidazione per imposta di registro senza pronuncia allegata.   Massima Giurisprudenziale: L'avviso di liquidazione per l'imposta di registro dovuta su un provvedimento giudiziale è illegittimo per difetto di motivazione se non viene allegata la pronuncia per cui è dovuta l'imposta. Decisione: Ordinanza n. 29402/2017 Cassazione Civile - Sezione VI Class ...

Read more

VERIFICA TRIBUTARIA: imminente scadenza del termine e contraddittorio.

L'imminente scadenza del termine per l'accertamento non è una ragione d'urgenza per omettere il contraddittorio   Massima Giurisprudenziale: Le garanzie del contribuente assoggettato a verifica tributaria previste dall'art. 12 legge n. 212/2000 non possono essere derogate invocando le ragioni di urgenza per l'imminente scadenza del termine di decadenza posto a carico dell'Amministrazione Finanziaria. D ...

Read more

AMBIENTEDIRITTO.it: I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.02/2018.

AmbienteDiritto.it Rivista Giuridica on line - ISSN 1974-9562   Newsletter del 16 gennaio 2018 n.2 - ANNO XVIII n. 2/2018 Seguici su:      Giurisprudenza ACQUA - INQUINAMENTO IDRICO – Ambiente - Obblighi di impedire il deterioramento dello stato dei corpi idrici - Promozione della partecipazione attiva di tutte le parti interessate all’attuazione della direttiva – Convenzione di Aarhus – Partecipazione del ...

Read more

Non crea affidamento del contribuente l’intenzione di annullare l’avviso di accertamento.

Massima Giurisprudenziale - L’intenzione di annullare un avviso di accertamento in autotutela non determina il legittimo affidamento del contribuente. Decisione: Sentenza n. 28057/2018 Cassazione Civile Classificazione: Amministrativo, Tributario Massima: Una comunicazione via e-mail di un funzionario, che preannuncia l’intenzione di procedere all’annullamento di un avviso di accertamento in autotutela, non ...

Read more

AMBIENTEDIRITTO.it: I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.01/2018.

AmbienteDiritto.it Rivista Giuridica on line - ISSN 1974-9562 Newsletter del 9 gennaio 2018 n.1 - ANNO XVIII n. 1/2018 Seguici su:       Giurisprudenza ACQUA - INQUINAMENTO IDRICO Inquinamento ambientale (c.d. Ecoreati) - Compromissione e deterioramento ambientale - Necessità - RIFIUTI - Fattispecie: fosse Imhoff e illecito deposito e smaltimento di reflui liquidi - Artt. 674 e 452 bis cod. pen. - ACQUA - I ...

Read more

INFORTUNI: Committente responsabile se ignorate le regole anti-infortunistica palesemente percepibili.

Massima Giurisprudenziale   Nel caso di accertamento di responsabilità dell'appaltatore, se l'infortunio è causalmente collegato alla omissione colposa imputabile alla sfera di controllo del committente, la responsabilità può essere estesa anche a quest'ultimo. Decisione: Sentenza n. 50967/2017 - Cassazione Penale Classificazione: Lavoro, Sicurezza   Massima: Una volta accertata la responsabilità del d ...

Read more

Sequestro del terreno coltivato con OGM solo se c’è grave rischio suffragato da valutazioni scientifiche.

Sequestro del terreno coltivato con OGM solo se c’è grave rischio suffragato da valutazioni scientifiche Massima Giurisprudenziale: In tema di OGM il sequestro presuppone una manifesta condizione di grave rischio per la salute umana, per la salute animale o per l’ambiente, suffragata da valutazioni scientifiche il più possibile complete. Decisione: Sentenza n. 48196/2017 - Cassazione Penale Classificazione: ...

Read more

CASSAZIONE: Gestione di rifiuti provenienti da demolizioni edili.

CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.3^ 21/12/2017, Sentenza n.57128   RIFIUTI - Gestione di rifiuti provenienti da demolizioni edili - Disciplina derogatoria rispetto a quella ordinaria - Limiti - Riutilizzo quale materiale ammendante o di riempimento del terreno - Art. 256 dlgs n.152/2006 - Giurisprudenza - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Adozione di misure cautelari reali - Provvedimento di sequestro preven ...

Read more

Licenziamento giustificato nel caso di furto di beni di valore esiguo.

In tema di licenziamento disciplinare, la gravità del fatto non è riferita alla tenuità o meno del danno patrimoniale, ma alla lesione del rapporto fiduciario che l’azienda può nutrire rispetto a futuri comportamenti del lavoratore. Decisione: Sentenza n. 24014/2017 - Corte di Cassazione - Sezione V Classificazione: Lavoro Massima: In tema di licenziamento disciplinare, la modesta entità del fatto può esser ...

Read more

AMBIENTEDIRITTO.it: I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.29/2017.

AmbienteDiritto.it Rivista Giuridica on line - ISSN 1974-9562   Newsletter del 5 dicembre 2017 n.29 - ANNO XVII n. 29/2017 Seguici su:       Giurisprudenza ACQUA - INQUINAMENTO IDRICO - Ruscellamento - Disciplina applicabile - Sversamento dei reflui promananti dal depuratore comunale nell'area ad esso circostante - Rapporti tra la normativa sulla tutela delle acque e quella dei rifiuti - Concetto giuridico ...

Read more

PROVE INDIZIARIE: La valutazione non si può rimettere in discussione in Cassazione.

Massima Giurisprudenziale: La valutazione delle prove indiziarie da parte del giudice di merito non si può rimettere in discussione nel giudizio avanti alla Cassazione. Decisione: Ordinanza n. 20473/2017 - Cassazione Civile - Sezione VI Classificazione: Tributario Massima: La valutazione della prova presuntiva esige che il giudice di merito esamini tutti gli indizi di cui disponga non già considerandoli iso ...

Read more

TRIBUTARIO: Ricorso e appello prova di spedizione, ricevimento meccanografico.

  Nel ricorso e nell'appello tributario, l'atto non è inammissibile se nella costituzione in giudizio non viene depositata la ricevuta di spedizione ma l'avviso di ricevimento, purché in esso la data di spedizione sia stampigliata meccanograficamente.   Decisione: Sentenza n. 13452/2017 Cassazione Civile - Sezioni Unite Classificazione: Civile, Tributario   Principio di diritto: «Allorché il ...

Read more

AMBIENTEDIRITTO.it – I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.27 – ANNO XVII n. 27/2017

AmbienteDiritto.it Rivista Giuridica on line - ISSN 1974-9562 Newsletter del 26 ottobre 2017 n.27 - ANNO XVII n. 27/2017  Seguici su:      Giurisprudenza ACQUA - INQUINAMENTO IDRICO - Trattamento delle acque reflue urbane – Trattamento secondario o trattamento equivalente - Inadempimento di uno Stato – Art.4, par. 1 e 3 Direttiva 91/271/CEE. CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez. 10^, 14/09/2017 Sentenza C-320/15 * ACQ ...

Read more

ACCERTAMENTO TRIBUTARIO DI MAGGIORI RICAVI: Criteri di calcolo.

In tema di accertamento analitico-induttivo i maggiori ricavi non dichiarati da un'impresa vanno calcolati determinando dapprima i ricavi accertati attraverso l'applicazione della percentuale di ricarico medio ponderato al costo del venduto accertato, detraendo poi i ricavi dichiarati. Decisione: Ordinanza n. 19213/2017 Cassazione Civile - Sezione V Classificazione: Tributario   Il caso. Una SRL si ved ...

Read more

Non sempre è sufficiente consegnare le chiavi per restituire l’immobile locato

La consegna delle chiavi è condotta idonea a consentire la reimmissione nel possesso del locatore, ma la restituzione deve essere incondizionata, cioè effettiva, e determinare la concreta disponibilità del bene da parte del locatore. Decisione: Sentenza n. 6467/2017 Cassazione Civile - Sezione III   Classificazione: Civile, Immobiliare     Il caso.   Il conduttore di un immobile in locaz ...

Read more

INQUINAMENTO ACUSTICO: Art. 659 c.p. e rapporto tra le due ipotesi di reato.

L'art. 659, inserito nel codice penale tra le contravvenzioni concernenti l'ordine e la tranquillità pubblica, preveda due distinte ipotesi di reato: quella di cui al primo comma, che punisce il comportamento di colui il quale "mediante schiamazzi o rumori, ovvero abusando di strumenti sonori o di segnalazioni acustiche ovvero suscitando o non impedendo strepiti di animali, disturba le occupazioni o il ripo ...

Read more

VENDITA IMMOBILIARE: Preliminare valido anche in caso di immobile parzialmente abusivo.

  Non ricorre inadempimento del promittente venditore se il promissario acquirente è a conoscenza della - parziale o totale - abusività dell'immobile.  Nel contratto preliminare di compravendita immobiliare stipulato dopo l'entrata in vigore della legge n. 47/1985, la sanzione della nullità prevista dall'art. 40 della legge trova applicazione nei soli contratti con effetti traslativi, e non per quelli ...

Read more

AMBIENTEDIRITTO.it – I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.25 – ANNO XVII n. 25/2017

  AmbienteDiritto.it Rivista Giuridica on line - ISSN 1974-9562 Newsletter del 27 settembre 2017 n.25 - ANNO XVII n. 25/2017 Seguici su:      NewsLetter Gratuita  Giurisprudenza  ACQUA - INQUINAMENTO IDRICO - Prelevamenti urgenti di campioni finalizzato alle successive analisi chimiche - Tutela delle acque dall'inquinamento - Modificabilità del terreno, anche per possibili agenti atmosferici - Successi ...

Read more

CASSAZIONE: Rifiuti e disservizi sulla raccolta Tarsu ridotta del 40%.

I cittadini e le imprese che subiscono un disservizio "grave e protratto" nella raccolta della spazzatura tale da aver fatto scattare l'allarme sanitario hanno diritto a una riduzione del 40% della TARSU. Nella specie, lo sconto dell’imposta è stato applicato indipendentemente dalla responsabilità dell'amministrazione comunale e anche quando il disservizio avviene durante il commissariamento della raccolta ...

Read more

Immissioni rumorose e luminose: Risarcimento del danno – festeggiamenti per il santo patrono.

CORTE DI CASSAZIONE Sez. UNITE CIVILE, 01/02/2017 (Ud. 27/09/2016) Sentenza n.2611   INQUINAMENTO ACUSTICO - Immissioni rumorose e luminose - Festeggiamenti per il santo patrono - RISARCIMENTO DEL DANNO - Pregiudizio non patrimoniale derivante dallo sconvolgimento dell'ordinario stile di vita - Risarcimento del danno non patrimoniale - Art. 8 Convenzione europea dei diritti dell'uomo - Prova del pregiudizio ...

Read more

DIRITTO DEL LAVORO: Brevi osservazioni su Cassazione Civile, sentenza n.9305/2017.

Brevi osservazioni su Cassazione Civile, sez. lavoro, sentenza 11/04/2017 n. 9305. A cura di Giulio La Barbiera   L’eventuale erronea applicazione nei confronti del lavoratore G.A., della disciplina contenuta nell’articolo 7 della Legge 300/70, nonché la conseguente impossibilità, per lo stesso, di farsi assistere da un legale di fiducia in sede di consiglio di disciplina in ambito lavorativo, sono fat ...

Read more

URBANISTICA: Doveri e responsabilità del committente e dell’esecutore.

    CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 22/06/2017 (Ud. 24/05/2017) Sentenza n.31282 DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Esecuzione di un'opera - Doveri e responsabilità del committente e dell'esecutore - Artt. 29, 31 e 44 d.P.R. 380/01. Ai sensi dell'art. 29 del d.P.R. 380\01, vi è un dovere, per chi si appresta ad eseguire un'opera, di osservare, non solo quanto prescritto dal titolo abilitativo, ma ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1