L’Assemblea ha discusso e approvato, con modificazioni, il disegno di legge n. 3658 “Conversione in legge del decreto-legge 14 gennaio 2013, n. 1, recante disposizioni urgenti per il superamento di situazioni di criticità nella gestione dei rifiuti e di taluni fenomeni di inquinamento ambientale”.

Il provvedimento risponde all’esigenza di evitare la brusca interruzione di procedure straordinarie, attivate per fronteggiare fenomeni gravi di inquinamento ambientale. Esso riguarda in particolare la gestione dei rifiuti urbani nella regione Campania e l’attività  di rimozione e trasferimento della nave da crociera Costa Concordia.

Nell’illustrare i contenuti del provvedimento, il relatore, senatore D’ALI’ (PdL), ha dato conto di due emendamenti della Commissione – poi approvati dall’Assemblea – con i quali si differisce al 1° luglio 2013 il termine di entrata in vigore della nuova tassa sui rifiuti (TARES) e si modificano i parametri per accedere ai contributi per la ricostruzione nelle zone terremotate dall’Emilia (cfr. Resoconto stenografico).