You Are Here: Home » Posts tagged "Tasse"

AGENZIA ENTRATE: Ricognizione dei fabbricati rurali censiti ancora al Catasto terreni.

  Parte l'ennesima ricognizione dei fabbricati rurali censiti ancora al Catasto terreni, con lo scopo di completare l’elenco degli immobili irregolari. Infatti, è disponibile sul sito internet delle Entrate, l’elenco dei fabbricati rurali che risultano ancora censiti nel Catasto terreni. L’Agenzia ricorda che i titolari di diritti reali sugli immobili rurali hanno l’obbligo di dichiararli al Catasto fa ...

Read more

AGENZIA ENTRATE: Online la bozza e le istruzioni del modello 730/2017.

  Da quest’anno più spazio per le agevolazioni. Disponibile sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate, agenziaentrate.gov.it, la bozza del 730/2017 con le relative istruzioni. Diverse le novità che entrano nel modello dichiarativo, tra cui l’agevolazione sui premi di risultato dei dipendenti del settore privato e il regime speciale previsto per i lavoratori impatriati. Premi di risultato - Da quest’ ...

Read more

TRIBUTARIO: Esclusione della tassazione su oggetti o soggetti non espressamente previsti dalla legge.

Per la disciplina derogatoria quale quella relativa ad agevolazioni tributarie, che è da intendersi di stretta interpretazione, non è ammessa un'interpretazione che si spinga oltre la lettera della legge.   Decisione: Sentenza n. 18574/2016 Cassazione Civile - Sezioni Unite   Il caso. Gli acquirenti di un immobile ceduto da una società avevano versato l'IVA con aliquota agevolata al 4% (prima casa ...

Read more

TASSE: La TIA variante della TARSU.

La Corte di Cassazione, Sezione Sesta, con ordinanza n. 14675 pubblicata il 18 luglio 2016 ha ribadito il principio secondo cui la TIA è mera variante della TARSU con la conseguente applicabilità dell'art. 62, comma 3, del decreto legislativo n. 507/1993. In virtù di tale norma, quindi, nella determinazione della superficie tassabile ai fini TIA non si tiene conto di quella parte ove, per specifiche caratte ...

Read more

WEB TAX: ecco dove e come è stata inserita. Legge 27 dicembre 2013 n.147.

di Fulvio Conti Guglia. Cambiano i Governi, i segretari di partito, i nomi dei partiti ma restano i metodi e i politicanti di sempre. Così, dopo poco tempo dai richiami dei più alti organi Costituzionali (...mai più leggi formati da un unico articolo e centinaia di commi) arrivano di nuovo le Leggi contenente un unico articolo e un'accozzaglia di commi (ben 749) riguardanti il lavoro, il fisco, l'ambiente.. ...

Read more

Legge di Stabilità: più tasse per tutti.

La manovra toccherà 11,5 miliardi nel 2014, 7,5 miliardi nel 2015 e 7,5 miliardi nel 2016. IMU uguale Trise e più tasse sulla casa. Cambia il nome ma rimane la tassa sulla casa. La nuova Service Tax, che scatta dal 2014, si chiamerà Trise e assorbirà Imu, Tares e Tarsu. Non il tributo provinciale ambientale. Iva. Rimane l'aliquota al 22%. Bloccato l'aumento dell'Iva per le cooperative sociali. "S"vendita de ...

Read more

Fisco: La lotta all’evasione fiscale è sempre più globale

A Mosca 45 Agenzie fiscali per l’ 8° Forum on Tevasione fiscaleax Administration. Rafforzare in modo deciso la cooperazione tra Amministrazioni finanziarie per contrastare l’evasione, la frode e la pianificazione fiscale aggressiva; adottare regimi di “cooperative compliance” fra amministrazioni e grandi contribuenti; migliorare i servizi ai cittadini dal punto di vista dell’efficienza, dell’efficacia e del ...

Read more

Modello Unico senza studi di settore e invito telematico online.

Nel testo delle ricevute di avvenuta presentazione del modello Unico di professionisti e imprenditori troverà posto uno specifico “invito” al contribuente a trasmettere, nel caso in cui fosse tenuto ma non l’avesse fatto, il modello per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore. Questa nuova modalità di comunicazione telematica consente al contribuente che non ha p ...

Read more

Studi di settore: arrivano i correttivi anticrisi.

Via libera ai correttivi anticrisi. La Commissione degli esperti ha espresso all’unanimità parere favorevole all'introduzione delle correzioni agli studi di settore, applicabili per il periodo d'imposta 2012. La Commissione ha effettuato un’analisi dell’impatto della crisi che ha interessato l’anno passato, basata sulla raccolta di informazioni fornite dagli Osservatori regionali, dalle Associazioni di cate ...

Read more

TASSE 5 miliardi di rincari in arrivo: Imu, Iva, Tares…

Per le aziende italiane non c'è mai pace, oltre la gravissima crisi in atto, sono in arrivo le "previste nuove" tasse contenute nella legge di stabilità e nella manovra "salva-Italia" (Imu, Iva e Tares). Un pacchetto di misure calcolato in circa 5 miliardi nel 2013, metterà l'Italia in ginocchio. Attraverso l'imu reinventata e l'aliquota ordinaria dell'Iva che passerà dal 21 al 22 per cento dal 1° luglio. M ...

Read more

P.A.: Omessa riscossione della tassa di concessione governativa regionale e responsabilità amministrativa.

di Fulvio Conti Guglia. In materia di responsabilità amministrativa, l’omessa riscossione della tassa di concessione governativa regionale, che si sarebbe dovuta applicare in occasione del rilascio delle autorizzazioni alle “emissioni in atmosfera”, causa un danno ingiusto per le finanze regionali, sotto forma di perdita di tributi legittimamente esigibili a carico delle ditte interessate. Nella specie, la ...

Read more

ADEMPIMENTI FISCALI FUORI TEMPO E CORREZIONE CON LA “REMISSIONE IN BONIS”

I contribuenti che per una dimenticanza non hanno presentato tempestivamente una comunicazione o eseguito degli adempimenti, ma sono comunque in possesso dei requisiti richiesti, possono mettersi in regola entro il termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi -si legge in un comunicato stampa diramato dall'Agenzia delle Entrate-. Per fare ciò è necessario che la violazione non sia stata cons ...

Read more

Condono fiscale: inapplicabilità alle istanze di rimborso credito a favore del contribuente.

Con Ordinanza del 12 giugno 2012, n. 9578, conferma, la Cassazione civile Sez. VI, che tutte le diverse forme di condono previste dalla legge n. 289 del 2002, non si applicano alle istanze di rimborso o comunque di riconoscimento di un credito a favore del contribuente (ovviamente sempre che non sussistano specifici elementi normativi in senso contrario). Sicché, il condono fiscale cancella in tutto o in pa ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1