You Are Here: Home » Posts tagged "INPS"

DURC On Line, dal 1° settembre 2017.

  Dal 1° settembre 2017 sarà avviata la nuova fase di verifica delle condizioni di regolarità del sistema Durc Online, per la fruizione dei benefici normativi e contributivi. Il sistema, che immetterà autonomamente nel portale “durc on line” le istanze di verifica al pari di qualunque altro soggetto abilitato, sarà attivato per tutte le denunce Uniemens per le quali risultino in stato EMESSO note di re ...

Read more

INPS: On Line le novità introdotte dalla legge di bilancio 2017.

L'Inps ha pubblicato sul proprio sito istituzionale alcune schede informative che in modo semplice chiariscono le principali novità in materia previdenziale introdotte dalla legge di Bilancio 2017. Abolizione Penalizzazioni   APE Sociale - Anticipo pensionistico   APE Volontaria - Anticipo finanziario a garanzia pensionistica    Beneficio per i lavoratori precoci   Beneficio per addetti ...

Read more

Omesso versamento di ritenute previdenziali fino a 10mila euro con obbligo di segnalazione.

Per gli omessi versamenti inferiori alla soglia di rilevanza penale, a seguito della depenalizzazione è stato espressamente previsto l'obbligo di comunicazione alla prefettura anche per le violazioni commesse prima della sua entrata in vigore.   Decisione: Sentenza n. 14487/2016 Cassazione Penale - Sezione IV   Il caso. Un imprenditore veniva condannato per il reato di omesso versamento di ritenut ...

Read more

False compensazioni, scoperti versamenti “fittizi” dei contributi previdenziali.

Stretta sulle compensazioni di crediti d’imposta inesistenti per pagare i contributi previdenziali. Si chiude la prima operazione messa in campo da 40 ispettori dell’Inps e 74 funzionari dell’Agenzia delle Entrate per contrastare la frode ideata da alcune società, con sede nel Lazio e in Abruzzo che, con il meccanismo della compensazione, utilizzavano crediti di imposta inesistenti per effettuare il versame ...

Read more

INPS: Crolla il numero delle nuove pensioni a causa dell’innalzamento dell’età media.

  Il calo degli assegni liquidati dall'Inps (-73,8%) è il risultato della posticipazione dei nuovi assegni per i lavoratori autonomi che hanno raggiunto i requisiti nel 2011 ma hanno dovuto attendere 18 mesi per il collocamento a riposo. In questi sei mesi, l'età media per l'accesso alla pensione nel privato è stata di 61,3 anni, un anno in più rispetto ai 60,4 anni registrati nel 2011. Il dato e' l'ef ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1