You Are Here: Home » Posts tagged "Fallimentare"

Anche la banca può rispondere per l’erogazione del credito alla società fallita.

e il ricorso abusivo al credito va oltre i confini dell'accorta gestione imprenditoriale della società finanziata, la stessa erogazione del credito integra un concorrente illecito della banca, tenuta a seguire i principi di sana e prudente gestione valutando il merito di credito in base a informazioni adeguate ai sensi dell'art. 5 del Testo Unico Bancario.   Decisione: Sentenza n. 9983/2017 Cassazione ...

Read more

FALSO IN BILANCIO: I principi contabili sono rilevanti per la bancarotta impropria.

Ai fini della configurabilità del reato di bancarotta impropria da falso in bilancio, i principi contabili sono criteri tecnici generalmente accettati che consentono una corretta appostazione e lettura delle voci del bilancio, dai quali, pertanto, ci si può discostare solo fornendo adeguata informazione e giustificazione. Decisione: Sentenza n. 29885/2017 Cassazione Penale - Sezione V Classificazione: Falli ...

Read more

Per dichiarare il fallimento il giudice può motivatamente non tenere conto dei bilanci depositati tardivamente

Per dichiarare il fallimento il giudice può motivatamente non tenere conto dei bilanci depositati tardivamente Ai fini della prova dei requisiti di non fallibilità, i bilanci degli ultimi tre esercizi sono quelli già approvati e depositati nel registro delle imprese. In difetto, il Giudice può - motivatamente - non tenere conto dei bilanci prodotti. Decisione: Ordinanza n. 13746/2017 Cassazione Civile - Sez ...

Read more

Per la revocatoria sui conti correnti l’onere della prova grava sul curatore.

Le rimesse sul c/c dell'impresa poi fallita sono revocabili, ma la banca convenuta non è tenuto a provare nulla in caso di inerzia del curatore.   Decisione: Sentenza n. 6042/2016 Cassazione Civile - Sezione I   Il caso. La Corte di Appello accoglieva l'impugnazione della sentenza del Tribunale, così dichiarando l'inefficacia dei versamenti effettuati da un consorzio agrario assoggettato a liquida ...

Read more

FALLIMENTO: trasferimento all’estero della società, sede effettiva e giudice competente.

Se viene accertato l'effettivo trasferimento dell'attività all'estero, quando la società costituita in Italia ha trasferito la sede all'estero il giudice italiano difetta di giurisdizione. Decisione: Sentenza n. 3059/2016 Corte di Cassazione - Sezioni Unite Civili Il caso. La Corte di Appello di Milano revocava la sentenza con la quale il Tribunale aveva dichiarato il fallimento di una SRL su istanza del pu ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1