You Are Here: Home » Posts tagged "Corte di Cassazione"

AMBIENTEDIRITTO.it – I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.24 – ANNO XVII n. 24/2017

AmbienteDiritto.it Rivista Giuridica on line - ISSN 1974-9562   Newsletter del 6 settembre luglio 2017 n.24 - ANNO XVII n. 24/2017 Seguici su:       Giurisprudenza ACQUA - INQUINAMENTO IDRICO - Scarichi e autorizzazioni - Assimilazione di determinate acque reflue alle acque reflue domestiche - Azienda vinicola - Artt. 101 c.7, 137 c.1 d.lgs. n.152/06 - Nozione di scarico - Immissione discontinua o occa ...

Read more

RIFIUTI: Concorso tra il delitto di truffa e quello di attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti.

CODICE DELL'AMBIENTE - RIFIUTI - Concorso tra il delitto di truffa e quello di attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti - Differenza e tutela dei due reati - Attribuzione di un codice CER non corrispondente - Art. 260 d.lgs. n.152/06 - Attività organizzata di gestione dei rifiuti - Attività «c.d. clandestina» - Natura e individuazione - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Rinnovazione dell'istruzio ...

Read more

SICUREZZA SUL LAVORO: DVR obbligo della valutazione di rischi collegati allo stress lavoro.

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 06/12/2016 (Ud. 08/09/2016) Sentenza n.51899       SICUREZZA SUL LAVORO -  Sicurezza e la salute dei lavoratori - Documento valutazione rischi DVR - Elaborazione del documento - Assenza - Regolare manutenzione tecnica - Art. 29, 55, 63, 64, 68 D.L.vo  n.81/2008. Si configura il reato previsto dagli articoli 29, comma 1, e 55, comma 1, lettera a) decreto legislativo 9 april ...

Read more

ACQUE: Impianti di autolavaggio inquinamento per sversamento a suolo.

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 06/12/2016     1° massima ACQUA - INQUINAMENTO IDRICO - Impianti di autolavaggio - Natura di insediamenti produttivi - Qualità inquinante delle acque - Sversamento sul suolo - Acque reflue industriali - Configurabilità del reato - Artt. 74, 133, 137, 256, c.1, d.lgs. n. 152/2006 - GIURISPRUDENZA. Gli impianti di autolavaggio, hanno natura di insediamenti produttivi e non d ...

Read more

Area sottoposta a vincolo paesaggistico: Permesso di costruire per realizzare una piscina.

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 28/11/2016 (Ud. 06/10/2016) Sentenza n.50331   BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Area sottoposta a vincolo paesaggistico - Realizzazione di una piscina - Permesso di costruire - Nulla osta - DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA  - Predisposizione degli impianti tecnologici ed idraulici - Prescrizione del reato - Revoca dell'ordine di demolizione e quello di rimessione in pristino - ...

Read more

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI: Nozione di immobili e zone vincolate.

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 28/07/2016 (ud. 08/03/2016) Sentenza n.33043 - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Beni sottoposti a vincolo paesaggistico - Immobili o aree o intere zone - Nozione di immobili e zone vincolate - Artt. 3, 32 e 44, lett. e), d.P.R. n.380/2001 - Artt. 136, 138, 141, 142 e 181, c.1 bis, d.lgs. n.42/2004. La nozione di "immobile" sottoposto a vincolo ai sensi del d.lgs. 42 del 2004 ...

Read more

CASSAZIONE: legittima la revoca del beneficio della sospensione condizionale della pena subordinata alla demolizione delle opere abusive.

"Al fine dell'accertamento della inottemperanza all'ordine di demolizione delle opere abusive, cui consegue la revoca del beneficio della sospensione condizionale della pena che a tale adempimento sia stato subordinato, è sufficiente la verifica di tale omissione entro il termine di 90 giorni dal passaggio in giudicato della sentenza di condanna contenente detto ordine,tale essendo il termine per adempiere ...

Read more

CORTE DI CASSAZIONE: disciplina dell’istituto della sospensione con messa alla prova.

Risolvendo un contrasto interpretativo insorto sulla rilevanza delle circostanze aggravanti per le quali la legge prevede una pena di specie diversa da quella edittale e di quelle ad effetto speciale nella determinazione del limite edittale previsto dall’art. 168 bis, comma 1, cod. pen., le Sezioni Unite hanno affermato che “Ai fini dell’individuazione dei reati ai quali è astrattamente applicabile la disci ...

Read more

ACCESSO ABUSIVO AD UN SISTEMA INFORMATICO O TELEMATICO.

CORTE DI CASSAZIONE Sez. Un. del 24/04/2015 (ud. 26/03/2015) Sentenza n.17325   Accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico - Violazione di domicilio - in genere - luogo di consumazione del reato – individuazione – criteri. Risolvendo un conflitto di competenza, le Sezioni Unite Penali della Corte di Cassazione, hanno affermato che “il luogo di consumazione del delitto di accesso abusivo ad ...

Read more

IL DIRITTO ALLA RISERVATEZZA E LA LIBERTÀ DELL’INFORMAZIONE.

  di Lucio Janniello. Il rapporto che intercorre tra il diritto al rispetto della vita privata e il diritto alla libertà di manifestare il proprio pensiero è sicuramente uno dei più importanti. Questo rapporto, però, può squilibrarsi, soprattutto, in un’epoca in cui l’informazione è diventata parte importante delle nostre vite. Questo squilibrio avviene qualora essa condizioni lo stesso diritto all'inf ...

Read more

DIRITTO URBANISTICO: Normativa antisismica e sicurezza degli edifici. Interesse pubblico e soggetto danneggiato.

DIRITTO URBANISTICO - Normativa antisismica - Sicurezza degli edifici - Interesse pubblico  - Soggetto danneggiato - Artt. 52, 83, 92, 93, 94, 95, 97, 98, 99 e 100 DPR n.380/01. La normativa antisismica tutela, esclusivamente, l'interesse pubblico (anche a scapito di interessi di natura privatistica) alla sicurezza degli edifici. Il privato che assume di aver subito un danno dalla realizzazione di una costr ...

Read more

DIRITTO URBANISTICO: Opere precarie e non precarie, criterio di distinzione.

DIRITTO URBANISTICO - Opera precaria - Natura oggettivamente temporanea e contingente - Necessità - Artt. art. 3, c.1°, lett.e, 5, 6, 10, c.1°, lett.a, 22, c.3°, lett.b, e 44, lett.c), D.P.R. 380/2001. La natura precaria dell'opera edilizia non deriva dalla tipologia dei materiali impiegati per la sua realizzazione, tanto meno dalla sua facile amovibilità; quel che conta è la oggettiva temporaneità e contin ...

Read more

Reati tributari: Riduzione simulata o fraudolenta del patrimonio.

In tema di reati tributari, il profitto, confiscabile anche nelle forme per equivalente, del reato di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, di cui all'art. 11 d.lgs. n. 74 del 2000, va individuato nella riduzione simulata o fraudolenta del patrimonio su cui il fisco ha diritto di soddisfarsi e, quindi, nella somma di denaro la cui sottrazione all'erario viene perseguita, non importa se con esi ...

Read more

Sequestro probatorio: rapporto pertinenziale tra l’oggetto del sequestro e il reato.

In tema di sequestro probatorio, il sindacato del giudice del riesame non può investire la concreta fondatezza dell'accusa (il cui riscontro è riservato al giudice della cognizione nel merito), ma deve essere limitato alla verifica dell'astratta possibilità di sussumere il fatto attribuito ad un soggetto in una determinata ipotesi di reato ed al controllo dell'esatta qualificazione dell'oggetto del provvedi ...

Read more

La realizzazione dell’opera pubblica sul fondo illegittimamente espropriato non determina il trasferimento di proprietà in capo alla p.a.

di Ruggero Tumbiolo. La realizzazione dell'opera pubblica sul fondo illegittimamente espropriato è in sé un mero fatto, non in grado di assurgere a titolo dell'acquisto, ed è come tale inidonea, da sé sola, a determinare il trasferimento della proprietà: in tal senso si esprime la Corte Suprema di Cassazione, Seconda Sezione civile, con la decisione n. 705 depositata il 14 gennaio 2013. Il giudice, al rigua ...

Read more

Esclusa la risarcibilità del presunto “danno al riposo” subìto dall’avvocato a causa dei disservizi della giustizia

di Luca Palladini. Il tempo libero non costituisce, di per sé, un diritto fondamentale della persona tutelato a livello costituzionale e sovranazionale, pertanto, l’avvocato non può ottenere il risarcimento del presunto “danno al riposo” per aver dovuto duramente lavorare in condizioni di disagio a causa del sistematico cattivo funzionamento degli uffici dell’amministrazione giudiziaria. Così ha deciso la t ...

Read more

Responsabilità dell’imprenditore per esposizione all’amianto

di Luca Palladini. Il proprietario di una ditta risponde di omicidio colposo per non aver adottato le misure necessarie per impedire la dissipazione delle polveri di amianto provenienti dalla fabbrica procurando, così, la morte di qualche dipendente e di alcuni residenti nella zona attigua al proprio stabilimento. In questo senso, si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza n. 46428 depositata il 3 ...

Read more

Diritto di astensione da prestazioni lavorative pregiudizievoli per la salute

di Luca Palladini. I dipendenti possono legittimamente astenersi e allontanarsi dal luogo di lavoro, pur avendo timbrato il cartellino, nel caso in cui nell’ambiente lavorativo sia presente dell’amianto che, pertanto, possa arrecare pregiudizio all’integrità psicofisica degli stessi. In questi termini si è espressa la sezione Lavoro della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18921 depositata il 5 novembr ...

Read more

COSTRUZIONI IN LEGNO IN ZONA SISMICA. Autorizzazione preventiva dell’Ufficio del Genio Civile

di Fulvio Conti Guglia. La normativa antisismica ed edilizia dettata dagli artt. 93, 94 e 95 del D.P.R. 380/01 si applica a tutte le opere - purché stabilmente ancorate al suolo - realizzate in zone sismiche e la cui sicurezza possa interessare la pubblica incolumità, a nulla rilevando la tipologia dei materiali impiegati che possono essere costituiti anche da elementi strutturali diversi dalla opere in mur ...

Read more

Vincolo paesaggistico: costruzione di una strada per “sbaglio degli operai”.

di Fulvio Conti Guglia. Nel fatto venivano contestati i reati di cui agli articoli 44 lettera c) d.p.r. 380/01, 734 del codice penale e art. 181 quinquies D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42, per avere in qualità di direttore e di legale rappresentante della ditta realizzato opere edilizie e di trasformazione del territorio in area boscata consistite nella costruzione di un tracciato di viabilità delle dimensioni ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1