You Are Here: Home » Posts tagged "condominio"

CONDOMINIO: La difesa in giudizio delle delibere impugnate rientra nelle attribuzioni dell’amministratore.

  Rientra nelle attribuzioni dell'amministratore la difesa in giudizio delle delibere impugnate indipendentemente dal loro oggetto se non è stata l'assemblea a deliberare la lite ai sensi dell'art. 1132 c.c., il condomino dissenziente soggiace alla regola maggioritaria e, in tal caso, può solo ricorrere all'assemblea contro i provvedimenti dell'amministratore o al giudice contro la successiva delibera ...

Read more

CONDOMINIO decreto ingiuntivo esecutivo: notifica ai singoli condomini verso il condominio.

  Il creditore munito di titolo esecutivo (ad es. decreto ingiuntivo munito della formula esecutiva) verso il condominio che intende promuovere l'esecuzione pro-quota verso i singoli condomini deve notificare loro, separatemente o contestualmente al precetto, il titolo esecutivo.   Decisione: Ordinanza n. 8150/2017 Cassazione Civile - Sezione VI Classificazione: Civile, Condominio     Il ...

Read more

I condomini sono parti originarie del processo instaurato dall’amministratore.

Il condominio è un ente di gestione sfornito di personalità giuridica distinta da quella dei singoli condomini L'amministratore lo rappresenta nella sua interezza ed unitarietà, e i condomini sono pertanto parti originarie del processo instaurato dall'amministratore: per eccepire la mancanza di responsabilità a loro carico, devono intervenire nel in giudizio. Decisione: Sentenza n. 4436/2017 Cassazione Civi ...

Read more

CONDOMINIO: Bonus per la riqualificazione energetica dei condomini.

  Pronta l’applicazione delle Entrate per la comunicazione telematica della cessione del credito da parte del condominio. È disponibile, sul sito dell’Agenzia delle Entrate, l’applicazione gratuita con la quale i condomìni devono trasmettere, per le spese sostenute nel 2016 per interventi di riqualificazione energetica delle parti comuni degli edifici, la cessione del credito dei condòmini ai fornitori ...

Read more

CONDOMINIO: Accesso agli atti amministrativi, l’assemblea condominiale deve autorizzare l’amministratore.

Accesso agli atti amministrativi non dovuto se l'amministratore non è autorizzato dall'assemblea condominiale. E' legittimo il diniego di accesso agli atti amministrativi all'amministratore del condominio che non dimostra la propria legittimazione ai sensi degli artt. 1130 e 1131 codice civile.   Decisione: Sentenza n. 133/2016 Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa - Sez. Aut. di Bolzano; Cla ...

Read more

DIRITTO CONDOMINIALE: Il condominio tenuto a risarcire il danno da mancato godimento per infiltrazioni.

La quantificazione dei danni da infiltrazioni, imputabili al condominio, che impediscono la locazione dell'immobile può farsi anche in via presuntiva. Decisione: Sentenza n. 10870/2016 Cassazione Civile - Sezione II   Il caso. Un condomino aveva citato in giudizio il condominio per costringerlo a rifare i lavori di copertura condominiali, e a risarcire i danni: a seguito delle infiltrazioni, non aveva ...

Read more

CONDOMINIO: Prima di iniziare i lavori è meglio chiedere e ottenere l’autorizzazione dell’assemblea condominiale.

Nel caso di ristrutturazione che richiede il mutamento della destinazione d'uso (nel caso di specie un bed and breakfast), l'ordinaria diligenza impone di verificare la possibilità del mutamento. Decisione: Ordinanza n. 6509/2016 Cassazione Civile - Sezione VI Il caso. Un condomino iniziava i lavori per trasformare un suo appartamento in un «bed and breakfast». Successivamente chiedeva l'autorizzazione all' ...

Read more

Condominio responsabile anche per le piogge eccezionali ormai non più così imprevedibili.

Si può invocare il caso fortuito solo se il fattore estraneo abbia intensità tale da interrompere il nesso di causalità tra la cosa e l'evento lesivo, così che possa essere considerato una causa sopravvenuta da sola sufficiente a determinare l'evento dannoso. Il comportamento concludente della compagnia assicurativa che corrisponde un indennizzo, sia pur "per spirito conciliativo", può costituire sostanzial ...

Read more

Ammissibile la chiamata del terzo responsabile da parte del condominio se collegata all’oggetto della causa.

Se non vi sono limiti specifici, la procura alle liti conferisce al difensore il potere di proporre tutte le domande che non eccedano l'ambito della lite originaria. Decisione: Sentenza n. 4909/2016 Sezioni Unite Civili Il caso. A causa di infiltrazioni d'acqua dovute a negligente custodia del tetto in occasione di lavori di rifacimento commissionati dal condominio, quest'ultimo si rivaleva, per i danni sub ...

Read more

Nel procedimento di risarcimento per irragonevole durata del processo è legittimato solo il condominio

Nei procedimenti tesi alla condanna per violazione del termine ragionevole del processo, se il procedimento è iniziato solo dal condominio, i singoli condomini non possono essere parti legittimate nei gradi di giudizio successivi. Decisione: Sentenza n. 5426/2016 Cassazione Civile - Sezioni VI Il caso. Con separati ricorsi, alcuni condomini chiedevano la condanna del Ministero della Giustizia per la irragio ...

Read more

Senza unanimità deliberazione assembleare nulla se si ledono diritti esclusivi dei condomini

La Cassazione, nell'affrontare una controversia remota, ritorna sulla rilevabilità d'ufficio delle deliberazioni assembleari nulle e su altre rilevanti questioni: nel condominio, la lesione dei diritti esclusivi dei singoli condomini comporta la nullità della deliberazione assembleare se non c'è l'unanimità. Decisione: Sentenza n. 4726/2016 Cassazione Civile - Sezione II Il caso. Alcune comproprietarie di n ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1