You Are Here: Home » Posts tagged "Cassazione Penale"

URBANISTICA: Doveri e responsabilità del committente e dell’esecutore.

    CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 22/06/2017 (Ud. 24/05/2017) Sentenza n.31282 DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Esecuzione di un'opera - Doveri e responsabilità del committente e dell'esecutore - Artt. 29, 31 e 44 d.P.R. 380/01. Ai sensi dell'art. 29 del d.P.R. 380\01, vi è un dovere, per chi si appresta ad eseguire un'opera, di osservare, non solo quanto prescritto dal titolo abilitativo, ma ...

Read more

EDILIZIA: Realizzazione di un piazzale in zona agricola.

      DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Realizzazione di un piazzale in zona agricola - Permesso di costruire - Necessità - Modificazione permanente dello stato materiale e della conformazione del suolo - art. 44, lett. b), d.P.R. 380\01. Integra un illecito edilizio l'esecuzione, in assenza del permesso di costruire, di interventi finalizzati a realizzare un piazzale mediante apporto di terreno e materiale ...

Read more

REMISSIONE TACITA DI QUERELA nei procedimenti penali davanti al Giudice di pace e nei processi di competenza del Giudice Monocratico.

    di Luigi Espasiano.  In tema di remissione tacita di querela applicabile non solo ai procedimenti penali celebrati davanti al Giudice di pace, ma anche ai processi di competenza del Giudice Monocratico.   La sentenza Corte di Cassazione Penale Sezioni Unite Sentenza 21 luglio 2016 n. 31668   La pronuncia. Secondo quanto stabilito in sentenza dalle Sezioni Unite, nei procedimenti pena ...

Read more

BANCAROTTA evitabile se il patrimonio viene reintegrato prima del fallimento.

Il caso. Una SPA capogruppo aveva erogato finanziamenti ad altre due società per oltre un milione di euro, distraendo tali fondi e determinandone il fallimento, seguito dalla imputazione per bancarotta fraudolenta del presidente del consiglio di amministrazione della SPA. La Corte d'Appello di Trieste lo condannava ad oltre due anni di reclusione, malgrado nei mesi precedenti la dichiarazione di fallimento ...

Read more

AUTORICICLAGGIO: somme detenute all’estero ricorrendo alla procedura di “voluntary disclosure”.

Per la Cassazione, se la legge prevedeva già la rilevanza penale del reato presupposto, è irrilevante che lo stesso sia stato commesso prima della entrata in vigore del nuovo reato di autoriciclaggio ai sensi dell'art. 648ter1 del codice penale (cioè il 1 gennaio 2015).   Il caso. In data 8/7/2015 un soggetto veniva pedinato fino a Milano dalla polizia giudiziaria dopo essere entrato dalla Svizzera att ...

Read more

231 OMICIDIO COLPOSO DEL DIPENDENTE A CARICO DEI DIRIGENTI E DELLA SOCIETÀ.

di Fulvio Graziotto. In mancanza di adozione dei modelli organizzativi, per l'infortunio mortale paga anche la società.   Il caso. Il Tribunale condannava l'amministratore unico e il direttore tecnico di una SRL, attiva nel settore edile, colpevoli del reato di omicidio colposo di un addetto (il lavoratore era morto in conseguenza alle lesioni riportate nel cantiere mentre era alla guida di un'autogru ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1