You Are Here: Home » Posts tagged "bonifica"

TERRE E ROCCE DA SCAVO: Gestione semplificata.

TERRE E ROCCE DA SCAVO Gestione semplificata delle terre e rocce da scavo (decreto del Presidente della Repubblica – esame definitivo) Il Consiglio dei ministri, ha approvato, in esame definitivo, un regolamento, da attuarsi mediante decreto del Presidente della Repubblica, che semplifica la disciplina di gestione delle terre e rocce da scavo, ai sensi dell’articolo 8 del decreto legge 12 settembre 2014, n. ...

Read more

CODICE DEGLI APPALTI: L’applicazione del protocollo di vigilanza collaborativa agli interventi di bonifica.

L’Autorità Nazionale Anticorruzione ha partecipato al workshop “SiCon2017 – SITI CONTAMINATI” tenuto presso la Facoltà di ingegneria civile e industriale, Sapienza Università di Roma, nei giorni 8-10 febbraio 2017. Nella sessione dedicata al caso-studio di Bagnoli, è intervenuta l’Unità Operativa Speciale (UOS) per approfondire la tematica de “L’applicazione del Protocollo di Vigilanza Collaborativa agli in ...

Read more

TAR Campania: le bonifiche nell’area di Bagnoli spettano al Comune di Napoli

Il TAR Campania, sezione Quinta, con la sentenza n. 679/2015 del 3 febbraio 2015 ha accolto il ricorso proposto da Fintecna di impugnazione dell'ordinanza contingibile ed urgente n. 1 del 2013, emessa ex artt. 50 e 54 d.lgs. n. 267/2000 dal Sindaco del Comune di Napoli, Direzione Generale PG/2013/914058 del 03.12.2013, nella parte in cui ordina alla Fintecna s.p.a. di provvedere entro gg. 30 dalla notifica ...

Read more

INQUINAMENTO DEL SUOLO: Area inquinata imposizione degli obblighi di bonifica ai proprietari. Responsabilità oggettiva esclusione.

  INQUINAMENTO DEL SUOLO – Bonifica – Art. 239 e ss. d.lgs. n. 152/2006 – Proprietari dell'area inquinata – Imposizione degli obblighi di bonifica – Responsabilità oggettiva – Esclusione. Gli artt. 239 e ss. del d.lgs. n. 152/2006 non consentono all’Amministrazione procedente di imporre ai privati che non abbiano alcuna responsabilità, né diretta, né indiretta sull'origine del fenomeno contestato, ma c ...

Read more

Interventi di MISE e Bonifica: l’Adunanza Plenaria rinvia alla Corte di Giustizia

Il Consiglio di Stato, riunito in Adunanza Plenaria,  con ordinanza n. 21 del 25 settembre 2013, ha sottoposto alla Corte di Giustizia dell'Unione europea la seguente questione pregiudiziale di corretta interpretazione: "se i principi dell'Unione Europea in materia ambientale sanciti dall'art. 191, paragrafo 2, del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea e dalla direttiva 2004/35/Ce del 21 aprile 200 ...

Read more

Il caso Ilva di Taranto.

Taranto. Terrorizza i cittadini di Taranto la notizia dell'apertura di un inedito procedimento per una nuova Autorizzazione ambientale all'Ilva. Dopo gli incontri che il ministro dell'Ambiente Corrado Clini ha voluto, dopo il decreto legge per accelerare la bonifica dell'area di Taranto e dopo che il Governo, nell'accordo del 26 luglio scorso con le istituzioni locali, ha stanziato 336 milioni di euro, di q ...

Read more

La nuova disciplina sui materiali di riporto.

di: Giulia Gavagnin.  Un importante passo in avanti nella ancora dibattuta questione della definizione di rifiuto è stato fatto a seguito dell’entrata in vigore della L. n. 28/2012 (legge di conversione del D.L. n. 2 del 25 gennaio 2012 recante misure straordinarie e urgenti in materia ambientale). Troppo spesso, infatti, le pubbliche amministrazioni hanno applicato indiscriminatamente le norme in materia d ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1