Approvato dalla Commissione Bilancio del Senato un emendamento di proroga al 31 dicembre 2013 dei termini per il riordino delle Province
  • Pagamenti con moneta elettronica obbligo rinviato a giugno 2015.
  • Obbligatoria la moneta elettronica per i pagamenti superiori a 50 euro?
  • " /> Approvato dalla Commissione Bilancio del Senato un emendamento di proroga al 31 dicembre 2013 dei termini per il riordino delle Province
  • Pagamenti con moneta elettronica obbligo rinviato a giugno 2015.
  • Obbligatoria la moneta elettronica per i pagamenti superiori a 50 euro?
  • "/>
    You Are Here: Home » Notizie » Moneta elettronica: nuovo emendamento approvato in commissione al Senato. In vigore a giugno 2014?

    Moneta elettronica: nuovo emendamento approvato in commissione al Senato. In vigore a giugno 2014?

    Moneta elettronica: nuovo emendamento approvato in commissione al Senato. In vigore a giugno 2014?

    L’emendamento approvato in commissione (che spostava l’obbligo al 2015) è stato poi corretto ed approvato nell’aula del Senato la quale ha spostato a giugno 2014 la data effettiva. Ora il disegno di legge passa alla Camera dei Deputati per continuare l’iter di approvazione.

    Sotto l’emendamento corretto:

    Proposta di modifica n. 9.500 al DDL n. 1214
    9.500 (testo corretto)
    La Commissione
    Approvato

    Dopo il comma 15, aggiungere il seguente:
    «15-bis. Al fine di consentire alla platea degli interessati di adeguarsi all’obbligo di dotarsi di Pos, all’articolo 15, comma 4, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221 e successive modificazioni, sostituire le parole: “1º gennaio 2014” con le seguenti: “30 giugno 2014″».

    Alessandro Orlandi

    Info sul autore

    Articoli Scritti : 903

    Lascia un comment

     

    © AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

    Torna in cima
    UA-31664323-1