DIRITTO URBANISTICO – Permesso di costruire – Aree non comprese nei programmi pluriennali di attuazione – Utilizzazione delle aree in assenza del programma o della individuazione – Piani di zona  – Art.38 L. n. 865/1971 – Artt.5, 11, 16, 20 e 94 DPR n.380/01.
L’art.38 L. n. 865/1971, come success. modif., prevede che “I piani nonché i loro aggiornamenti di cui al precedente art.31 hanno efficacia per 18 anni e sono attuati a mezzo di programmi pluriennali..” (comma 2) e che “In assenza del programma o della individuazione di cui alla lett.b) del precedente secondo comma l’utilizzazione delle aree può avvenire esclusivamente in regime di superficie e la relativa determinazione è vincolante in sede di approvazione dei programmi pluriennali di attuazione (comma 4). Sicché, anche per le aree non comprese nei programmi pluriennali di attuazione i permessi di costruire sono rilasciati quando si tratti di aree comprese nei Piani di zona, ma in tal caso però, come prevede l’art.38 comma 4 l’utilizzazione delle aree può avvenire soltanto in regime di superficie, a meno che non siano state individuate comunque le aree di alla lett.b).

(annulla con rinvio ordinanza dell’8.2.2013 del Tribunale di Avellino) Pres. Fiale, Est. Amoresano, Ric. PM in proc. Marinetti