Sulla Gazzetta Ufficiale del 7 settembre 2017 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 4 agosto 2017, n. 131 recante “Disposizioni concernenti il mercato interno del riso, in attuazione dell’articolo 31 della legge 28 luglio 2016, n. 154“.

Per un’analisi del testo, si rinvia al precedente articolo.

Si segnala quanto segue.

L’art. 13 dispone “Per il periodo anteriore all’abrogazione della legge 18 marzo 1958, n. 325, ai sensi dell’articolo 15, e’ consentito il confezionamento del riso conformemente alle disposizioni della legge 18 marzo 1958, n. 325. 

Il riso confezionato ai sensi del comma 1 può essere venduto fino all’esaurimento delle scorte“.

L’art 15 prevede l’entrata in vigore del Decreto Legislativo dopo tre mesi dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (quindi dall’8 dicembre) e l’abrogazione della legge 18 marzo 1958, n. 325 a decorrere dal 1° settembre 2018.

Pertanto, il confezionamento del riso conformemente alla legge 325/1958 è consentito fino al 1 settembre 2018 e tali prodotti possono essere venduti fino ad esaurimento scorte.