Fecondazione eterologa: depositate le motivazioni dell’ordinanza della Corte Costituzionale di restituzione degli atti ai giudici rimettenti
  • Costituzionalità della Mediazione Obbligatoria udienza della Corte Costituzionale il 23 ottobre 2012
  • #save194: sul web il tam tam a difesa della legge.
  • " /> Fecondazione eterologa: depositate le motivazioni dell’ordinanza della Corte Costituzionale di restituzione degli atti ai giudici rimettenti
  • Costituzionalità della Mediazione Obbligatoria udienza della Corte Costituzionale il 23 ottobre 2012
  • #save194: sul web il tam tam a difesa della legge.
  • "/>
    You Are Here: Home » Notizie » Corte Costituzionale: Mafia e Aborto i temi in decisione il 20 giugno

    Corte Costituzionale: Mafia e Aborto i temi in decisione il 20 giugno

    Attese, per mercoledì 20 giugno 2012, le decisioni della Corte costituzionale in camera di consiglio riguardanti, tra gli altri, due temi molto importanti.

    Corte Costituzionale

    Corte Costituzionale

    Il primo con riferimento all’ Ord . 29 settembre 2011 Tribunale di Agrigento – G. M. G. ed altri (artt. 2 bis, c. 6° bis e 2 ter, c. 11° legge 31/05/1965 n.575) – Misure di prevenzione – patrimoniali (nella specie, sequestro e successiva confisca dei beni di persona indiziata di appartenere ad associazione di stampo mafioso) – Denunciata attivazione della procedura di prevenzione patrimoniale nei confronti di un soggetto deceduto prima della formulazione della richiesta – Proponibilità della misura, in caso di morte del soggetto nei confronti del quale potrebbe essere disposta, nei riguardi dei successori a titolo universale o particolare. (- rif. artt. 24, c. 1°, 2° e 111, c. 1° Costituzione)

    Il secondo tema di rilievo riguarda l’ord. 3 gennaio 2012 Giudice Tutelare del Tribunale di Spoleto – art. 4 legge 22/05/1978 n. 194 avente per oggetto “l’aborto e interruzione volontaria della gravidanza – Interruzione della gravidanza nei primi novanta giorni dal concepimento – Facoltà della gestante, nella specie minorenne, in presenza delle condizioni previste dalla legge. (- rif. artt. 2, 11, 32, c. 1° e 117, c. 1° Costituzione; sentenza Corte di Giustizia UE del 18/10/2011 nel proc.C-34/10)

    Info sul autore

    Articoli Scritti : 966

    Lascia un comment

     

    © AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

    Torna in cima
    UA-31664323-1