You Are Here: Home » Giurisprudenza » Costituzionale
CORTE DI GIUSTIZIA UE:  Zucchero – Calcolo del contributo alla produzione.

CORTE DI GIUSTIZIA UE: Zucchero – Calcolo del contributo alla produzione.

Sentenza della Corte (Terza Sezione) del 9 febbraio 2017 (domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunal de première instance francophone de Bruxelles - Belgio) – Raffine ...

AMBIENTEDIRITTO.it – I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.16/2017 ANNO XVI.

AMBIENTEDIRITTO.it – I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.16/2017 ANNO XVI.

  AmbienteDiritto.it Rivista Giuridica on line - ISSN 1974-9562   Newsletter del 27 aprile 2017 n.16 - ANNO XVII n. 16/2017 Seguici su:     Normativa INQUINAMENTO DEL MARE Decreto ...

AGENZIA DELLE ENTRATE: Agevolazione prima casa 18 mesi per scegliere tra lavoro e residenza.

AGENZIA DELLE ENTRATE: Agevolazione prima casa 18 mesi per scegliere tra lavoro e residenza.

Entro i 18 mesi si può ancora scegliere tra lavoro e residenza. L’agevolazione prima casa resta valida anche quando l’acquirente non rispetta il requisito dichiarato di svolgere l’ ...

MARCA DA BOLLO DIGITALE per i documenti richiesti alla PA si acquista online.

MARCA DA BOLLO DIGITALE per i documenti richiesti alla PA si acquista online.

  La marca da bollo per i documenti rilasciati dalle pubbliche amministrazioni entra nell’era digitale: i cittadini potranno pagarla direttamente online, con addebito in conto ...

ACQUISTARE CASA: on-line la nuova guida dell’Agenzia delle Entrate.

ACQUISTARE CASA: on-line la nuova guida dell’Agenzia delle Entrate.

Dal calcolo delle imposte ai requisiti per le agevolazioni fiscali: un vademecum che arricchisce la sezione “L’Agenzia informa” del sito delle Entrate relativo alle guide fiscali e ...

ADDEBITO DELLA SEPARAZIONE GIUDIZIALE

ADDEBITO DELLA SEPARAZIONE GIUDIZIALE

ADDEBITO DELLA SEPARAZIONE GIUDIZIALE: analisi critica della giurisprudenza di legittimità e di merito in materia, con particolare riferimento alla interruzione di gravidanza. A cu ...

CODICE CIVILE: La corruzione tra privati.

CODICE CIVILE: La corruzione tra privati.

La corruzione nel codice penale, si distingue in corruzione propria, quando l'atto è contrario ai doveri del proprio ufficio, (art. 319 c.p.), impropria, quando l'atto compiuto è c ...

LA CORTE COSTITUZIONALE SI PRONUNCIA SU L’ITALICUM: COSA CAMBIA E COSA RIMANE.

Stop al ballottaggio e la possibilità di scelta del collegio nel caso di candidature plurime, pertanto i capilista eletti in più collegi non potranno più optare ma si vedranno assegnato il collegio a sorteggio. Resta il premio di maggioranza per il partito che prende almeno il 40%. È un Italicum molto diverso quello che esce dalla sentenza della Consulta, che di fatto lo ha ridotto a un proporzionale con un ...

Read more

LA CORTE COSTITUZIONALE BOCCIA LA RIFORMA MADIA DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE.

  La Corte Costituzionale, dichiara una parte della delega illegittima per cui di fatto ne blocca l’attuazione attraverso i decreti legislativi che non possono emanarsi dopo aver acquisito il solo parere della Conferenza Stato-Regioni, sede dove serve invece un’intesa per poter procedere. La pronuncia della Consulta è arrivata in seguito a un ricorso della Regione Veneto e riguarda le norme relative a ...

Read more

I CONTENUTI DELLA RIFORMA COSTITUZIONALE IN ATTESA DEL REFERENDUM | AmbienteDiritto.it

di Carlo Rapicavoli - Sommario: 1. Premessa; 2. Il superamento del bicameralismo paritario; 2.1 I contenuti della riforma; 2.1.1 Distinzione delle funzioni delle due Camere (nuovo testo dell’art. 55); 2.1.2 Rapporto di fiducia con il Governo; 2.1.3 Stato di guerra; 2.1.4 Amnistia e indulto; 2.2 Il procedimento legislativo; 2.2.1 Le materie in cui si mantiene il bicameralismo paritario; 2.2.2 Le materie che ...

Read more

GIURISPRUDENZA RIFIUTI: Traffico illecito di rifiuti

CONSIGLIO DI STATO – 28 ottobre 2016 RIFIUTI – APPALTI – Traffico illecito di rifiuti – Art. 260 d.lgs. n. 152/2006 – Disvalore sociale e portata del danno ambientale -  Informativa antimafia – Concreto pericolo di infiltrazione delle associazioni criminali di stampo camorristico – Art. 84, c. 4, lett. a) d.lgs. n. 159/2011. Il disvalore sociale e la portata del danno ambientale connesso al traffico illecit ...

Read more

REFERENDUM COSTITUZIONALE – Onida: quesito confuso e disomogeneo, stop al voto per spacchettare il quesito.

  Troppi argomenti diversi in un unico quesito. E in questo modo il voto al referendum costituzionale del 4 dicembre potrebbe non essere libero, come invece prevede la Costituzione. Per questo a chiedere che sulla scheda elettorale si pronunci la Consulta è Valerio Onida, ex presidente della Corte costituzionale. Non è finita, assicura Valerio Onida, il ricorso al Tar, che fa leva anch’esso sul diritto ...

Read more

REFERENDUM COSTITUZIONALE: TAR Lazio ricorso inammissibile per difetto di giurisdizione.

Il TAR del Lazio, con sentenza n. 10445 del 20 ottobre, ha deciso il ricorso presentato dai promotori del referendum costituzionale Loredana De Petris e Rocco Crimi e dagli Avv. Giuseppe Bozzi e Vincenzo Palumbo, con il quale è stata contestata la formulazione del quesito referendario da sottoporre al voto degli elettori il 4 dicembre 2016. Considerata l’urgenza di dare una risposta definitiva alla question ...

Read more

REFERENDUM COSTITUZIONALE: SINTESI A CURA DEL PROF. GAETANO AZZARITI

MODIFICHE COSTITUZIONALI IN SINTESI A CURA DEL PROF. GAETANO AZZARITI COMITATO PER IL NO NEL REFERENDUM COSTITUZIONALE LA RIFORMA COSTITUZIONALE 1. La fine del bicameralismo perfetto e la riduzione delle funzioni del Senato Eliminato il rapporto di fiducia tra il Governo e il Senato: sarà la sola Camera ad accordare o revocare la fiducia al Governo. In raccordo con la legge elettorale n. 52 del 2015 (c.d. I ...

Read more

GIUDICE DI PACE: CONFERMATA L’ESCLUSIONE DEL PATTEGGIAMENTO.

La Corte Costituzionale, che già in passato ha escluso che la inapplicabilità dei riti alternativi nel procedimento davanti al giudice di pace sia in contrasto con la Costituzione, affronta nuovamente la questione. Decisione: Ordinanza n. 50/2016 Corte Costituzionale Il caso. Il giudice di pace di Termini Imerese, a seguito della richiesta di applicazione della pena ai sensi dell'art. 444 codice di procedur ...

Read more

AVVISI DI ACCERTAMENTO ICI: Incostituzionale la competenza in base alla sede del concessionario della riscossione

Incostituzionale la competenza in base alla sede del concessionario della riscossione Per le controversie nei confronti dei concessionari privati è incostituzionale la competenza presso la Commissione Tributaria Provinciale ove ha sede il concessionario anziché quella dell'ente locale concedente.   Decisione: Sentenza n. 44/2016 Corte Costituzionale Il caso. Due contribuenti della provincia di Cremona ...

Read more

CORTE COSTITUZIONALE SI PRONUNCIA SUL DIRITTO ENERGITICO, VIA E APPALTI.

  APPALTI – Regione Sardegna – Art. 6, c. 1, l.r. n. 25/2012 – Affidamento diretto dei servizi pubblici ad organismi a partecipazione mista pubblico/privata – Questione di legittimità costituzionale – Infondatezza. Non sussiste contrasto tra l’art. 6, comma 1, della legge reg. Sardegna n. 25 del 2012, da un lato, e i  principi dei Trattati e la giurisprudenza comunitaria, dall’altro. La norma impugnata ...

Read more

Corte Costituzionale: Requisiti acustici passivi degli edifici illegittima la Legge n. 96/2010.

La Corte Costituzionale dichiara illegittima la Legge Comunitaria 2009 (L n. 96/2010) in materia di requisiti acustici passivi degli edifici Con sentenza n. 103 del 29/05/2013 la Corte Costituzionale si è espressa sulla legittimità dell'art. 15, comma 1, lettera c), della legge 4 giugno 2010, n. 96 (Legge comunitaria 2009), che sostitutiva l'art. 11, comma 5 della legge 7 luglio 2009 n. 88 (Legge comunitari ...

Read more

Giudizio per conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato vertente fra l’ex Presidente del Consiglio dei ministri (Berlusconi) e il Tribunale ordinario penale di Milano.

La Corte costituzionale, in relazione al giudizio per conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato vertente fra il Presidente del Consiglio dei ministri e il Tribunale ordinario penale di Milano, ha deciso che, in base al principio di leale collaborazione – e fermo rimanendo che il giudice, nel rispetto del principio della separazione dei poteri, non può invadere la sfera di competenza riservata al Gove ...

Read more

VIA: Procedura di screening dei progetti.

CORTE COSTITUZIONALE – 22 maggio 2013, n. 93 Tipologie di progetti idonei a generare impatto ambientale importante – Necessità di sottoposizione a VIA o a verifica di assoggettabilità - Direttiva 2011/92/UE. Con la direttiva 2011/92/UE si è provveduto a consolidare in un unico testo normativo le diverse modifiche apportate alla direttiva 27 giugno 1985, n. 85/337/CEE, che ha sancito il principio generale, v ...

Read more

APPALTI: Divieto di congiunto esercizio dell’attività di certificazione e attestazione. Art. 40 d.lgs. n.163/2006

CORTE COSTITUZIONALE – 22 maggio 2013, n. 94 APPALTI - Sistema di qualificazione - Divieto di congiunto esercizio dell’attività di certificazione e attestazione - Art. 40 d.lgs. n. 163/2006 - Questione di legittimità costituzionale - Infondatezza. Il sistema di qualificazione dei soggetti esecutori di lavori pubblici è caratterizzato, da un lato, dall’attività svolta dagli organismi di certificazione, ai qu ...

Read more

La determinazione della tariffa dei servizi idrici : tra tutela dell’ambiente e tutela della concorrenza. Commento alla sentenza n. 67/2013 della Corte Costituzionale

di Leonardo Salvemini. Commento alla Sentenza della Corte Costituzionale n. 67 del 2013. La determinazione della tariffa dei servizi idrici : tra tutela dell’ambiente e tutela della concorrenza. La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 67 del 12 aprile 2013, affronta nuovamente la questione mai sopita della competenza regionale in materia di risorse idriche integrate e del relativo regime tariffario. La ...

Read more

Riflessioni sulla rielezione del Presidente della Repubblica.

Di Fulvio Conti Guglia. Giorgio Napolitano rieletto al Colle. Una notizia certamente forte sia perché si vìola una certezza costituzionale più che una consuetudine cioè la ineleggibilità di un Presidente della Repubblica uscente, sia per il particolare contesto politico. Analizzando il primo aspetto la rielezione di Napolitano (Presidente della repubblica uscente) rappresenta un fatto senza precedenti nella ...

Read more

Recupero sottotetti: L’ordinanza del Tribunale di Savona che solleva q.l.c. della L.r. Liguria n. 24/2001 (artt. 2, cc. 1, 3 e 8, e 4)

Con Ordinanza in data 8 febbraio 2013 il Tribunale di Savona ha dichiarato rilevante e non manifestamente infondata la questione di legittimità costituzionale della citata L.R. n. 24 del 2001 (Recupero ai fini abitativi dei sottotetti esistenti) sotto un duplice profilo: 1.    Dell’art. 2 comma  1 e dell’art. 4 della Legge Regione Liguria del 6 agosto 2001 n. 24 nella parte in cui prevede che sono consentit ...

Read more

Decreto “Salva Ilva”: infondata la questione di legittimità costituzionale.

La Corte costituzionale, all’esito dell’udienza pubblica e della camera di consiglio del 9 aprile, relativamente ai procedimenti r.o. n. 19 e n. 20 del 2013, promossi dal Giudice per le indagini preliminari e dal Tribunale di Taranto, ha ritenuto in parte inammissibili e in parte non fondate le questioni di legittimità costituzionale degli artt. 1 e 3 del decreto-legge n. 207 del 2012 (cd. salva Ilva), conv ...

Read more

I saggi del Presidente della Repubblica

di Carlo Rapicavoli - La decisione del Presidente della Repubblica di “non decidere” sulla formazione del nuovo Governo e di individuare due gruppi di lavoro, composti da “personalità tra loro diverse per collocazione e per competenze” ha suscitato diverse obiezioni e grandi perplessità. Molto si è detto e scritto anche sulle “personalità” individuate dal Presidente. Ci limitiamo ad alcune considerazioni. L ...

Read more

Conflitti di attribuzione per il caso dell’Ilva di Taranto

La Corte costituzionale, con le ordinanze nn. 16 e 17 del 13 febbraio 2013, ha dichiarato inammissibili i ricorsi per conflitto di attribuzione n. 7 del 2012 e n. 2 del 2013 promossi dal Procuratore della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Taranto in relazione al decreto-legge n. 207 del 2012, sia nel testo originario che in quello risultante dalla sua conversione, con modificazioni, nella legge n. ...

Read more

Distanze tra costruzioni: incostituzionale la disciplina contenuta nella L.R. Marche n. 31 del 1979

di Ruggero Tumbiolo. La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 6 del 23 gennaio 2013, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’articolo 1, secondo comma, della legge della Regione Marche 4 settembre 1979 n. 31, che per gli edifici aventi impianto edilizio preesistente, con evidenti caratteristiche di non completezza e compresi nelle zone residenziali di completamento, consente ampliamenti anche i ...

Read more

Incostituzionalità della mediazione obbligatoria: depositate le motivazioni.

di Daniela Di Paola. E' stata depositata oggi la sentenza della Corte Costituzionale n. 272/2012, con cui è stata dichiarata incostituzionale l'obbligatorietà della mediazione. Il dispositivo della sentenza era stato anticipato, come  è noto,  con un comunicato stampa del 24 ottobre 2012, che aveva alimentato l'attesa per le motivazioni, pur compendiate dal riferimento all'eccesso di delega. Numerosi, infat ...

Read more

TRATTATIVA STATO-MAFIA: la Consulta accoglie il ricorso di Napolitano.

Sancita dalla Consulta la violazione della riservatezza del capo dello Stato in merito alle intercettazioni telefoniche c.d. indirette ottenute dalla Procura di Palermo ed intercorse tra il Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano e l'ex ministro dell'interno Nicola Mancino. Un laconico comunicato: "La Corte costituzionale in accoglimento del ricorso per conflitto proposto dal Presidente dell ...

Read more

Il riordino delle Province: i contenuti del D. L. 188/2012, le criticità e i profili di illegittimità costituzionale

di Carlo Rapicavoli - E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 6 novembre 2012 il Decreto Legge 5 novembre 2012 n. 188 “Disposizioni urgenti in materia di Province e Città Metropolitane”. I CONTENUTI DEL DECRETO LEGGE I punti essenziali sono: a) Il numero delle province delle Regioni a statuto ordinario si ridurrà da n.86 a n.51 (ivi comprese le città metropolitane) b) Dal 1° gennaio prossimo le giu ...

Read more

CORTE COSTITUZIONALE E MEDIAZIONE OBBLIGATORIA: video Sentenza del processo.

Ruolo nn. 3-4 Ordinanze: ord. 268/2011 e ord. 108/2012 ord. 12 aprile 2011 Tribunale amministrativo regionale del Lazio - Organismo Unitario dell'Avvocatura - O.U.A. ed altri c/ Ministero della giustizia ed altri; ord. 18 novembre 2011 Tribunale di Genova - Sbragi Fioravante, Giavarini Fernanda e Verusio Francesca c/ Condominio Villini di Pieve Ligure, Via Coriolano Bozzo n. 25 Oggetto ruolo: Procedimento c ...

Read more

INCOSTITUZIONALE LA CONCILIAZIONE OBBLIGATORIA i primi commenti.

La Corte Costituzionale, ieri, ha dichiarato la illegittimità costituzionale, per eccesso di delega legislativa, del d.lgs. 4 marzo 2010, n.28 nella parte in cui ha previsto il carattere obbligatorio della mediazione. L’obbligatorietà e i costi alti della mediazione conciliazione  – dichiara il presidente Maurizio De Tilla, Oua – costituivano un meccanismo perverso che, oltre che limitare l’accesso alla giu ...

Read more

Bocciata l’obbligatorietà della mediazione

La Corte costituzionale ha dichiarato la illegittimità costituzionale, per eccesso di delega legislativa, del d.lgs. 4 marzo 2010, n.28 nella parte in cui ha previsto il carattere obbligatorio della mediazione. (fonte: comunicato stampa della Corte Costituzionale) ...

Read more

Il rapporto Stato-Regioni-Enti locali impone una contro-riforma del Titolo V° della Costituzione (nota a Corte Cost. n. 234 del 10/10/2012)

di Massimo Greco. Nel contesto dei tumultuosi cambiamenti che interessano tutti i sotto-sistemi della società, le Istituzioni private e pubbliche non possono che subire il medesimo travaglio. Le esigenze di contrazione frettolosa della spesa pubblica, mentre hanno contribuito ad impoverire i contribuenti non solo italiani, hanno fatto emergere, con traumatica evidenza, le patologie di cui è affetto il nostr ...

Read more

L’acquisizione al Patrimonio dello Stato dei beni confiscati alla Mafia non lede le prerogative statutarie della Regione Siciliana.

di Daniela Di Paola. La normativa concernente gli effetti della confisca definitiva a titolo di misura di prevenzione attiene alla competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia di ordine pubblico e sicurezza. Lo ha stabilito ieri la Corte Costituzionale, che si è pronunciata sulla questione di legittimità costituzionale promossa dalla Regione siciliana, con riferimento agli articoli 45, comma 1, 4 ...

Read more

MEDIAZIONE OBBLIGATORIA IL GRANDE FLOP? Il 23 ottobre l’udienza innanzi la Corte Costituzionale.

A breve la pronuncia della Corte Costituzionale sulla mediazione obbligatoria, come si evince anche dal "Calendario dei Lavori", la Corte Costituzionale ha confermato la data del 23 Ottobre 2012. L'udienza pubblica servirà a decidere le questioni di legittimità sollevate avanti al TAR del Lazio dall'Oua. Quindi, mancano, solo pochi giorni per una delle decisioni più attesa degli ultimi anni dal mondo forens ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1