You Are Here: Home » Dottrina » Diritto Tributario
FISCONLINE: consultazioni ipotecarie e catastali gratuite ecco i casi e i chiarimenti Entrate.

FISCONLINE: consultazioni ipotecarie e catastali gratuite ecco i casi e i chiarimenti Entrate.

Le consultazioni ipotecarie e catastali sugli immobili sono esenti da tributi se a richiederle è il titolare, anche in parte, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di g ...

DANNO AMBIENTALE: inquinamento delle acque e del fondale marino.

DANNO AMBIENTALE: inquinamento delle acque e del fondale marino.

ACQUA - INQUINAMENTO IDRICO - Inquinamento delle acque e del fondale marino - DANNO AMBIENTALE - Danneggiamento aggravato  - Piattaforma continentale e fondo/sottofondo marini - Co ...

ONU: Rapporto sulle risorse idriche mondiali 2017.

ONU: Rapporto sulle risorse idriche mondiali 2017.

  La maggior parte delle attività umane che utilizzano l'acqua producono acque reflue. Poiché la domanda complessiva di acqua cresce, la quantità di acqua di scarico prodotta ...

DETRAZIONE IVA: diritto esercitato dal soggetto passivo in modo fraudolento o abusivamente.

DETRAZIONE IVA: diritto esercitato dal soggetto passivo in modo fraudolento o abusivamente.

Il diritto alla detrazione dell'IVA può essere negato solo se l'Ufficio dimostri, in modo oggettivo, che tale diritto è stato esercitato dal soggetto passivo in modo fraudolento o ...

FINANZA: BAIL-IN E OBBLIGAZIONE BANCARIA, RISCHI.

FINANZA: BAIL-IN E OBBLIGAZIONE BANCARIA, RISCHI.

  Acquistando un titolo di credito (o una c.d. obbligazione bancaria) si diviene finanziatori della società emittente e si ha diritto a percepire periodicamente gli interessi ...

APPALTI: i contributi dovuti, in sede di gara, da stazioni appaltanti, operatori economici e SOA.

APPALTI: i contributi dovuti, in sede di gara, da stazioni appaltanti, operatori economici e SOA.

Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 43 del 21 febbraio 2017, la delibera dell’Autorità, già in vigore dal 1 gennaio 2017, con le quali sono fissati i termini e le modalità dei v ...

APPALTI: Nuovo Regolamento di vigilanza sui contratti pubblici.

APPALTI: Nuovo Regolamento di vigilanza sui contratti pubblici.

Fra le novità, contenute nel "Nuovo Regolamento di vigilanza sui contratti pubblici" ci sono raccomandazioni vincolanti per inadempienze gravi e segnalazioni positive per buone pra ...

DETRAZIONE IVA: diritto esercitato dal soggetto passivo in modo fraudolento o abusivamente.

Il diritto alla detrazione dell'IVA può essere negato solo se l'Ufficio dimostri, in modo oggettivo, che tale diritto è stato esercitato dal soggetto passivo in modo fraudolento o abusivamente.     Decisione: Sentenza n. 2875/2017 Cassazione Civile - Sezione 5 Classificazione: Tributario   Il caso.   Una SRL a socio unico in liquidazione subiva ricorreva avverso un avviso di accertamento ...

Read more

LAVORATORI IRREGOLARI: La presenza non giustifica automaticamente l’accertamento induttivo.

Il giudice tributario deve illustrare gli elementi fattuali e l'iter logico che hanno condotto a ritenere sussistenti i caratteri di gravità e sufficienza, tali da far ritenere l'intera contabilità complessivamente ed essenzialmente inattendibile, che giustifichino l'accertamento induttivo.   Decisione: Sentenza n. 2466/2017 Cassazione Civile - Sezione V Classificazione: Tributario   Il caso. Una ...

Read more

Confisca obbligatoria della casa acquistata con i soldi sottratti al fallimento.

Ai fini della legge penale, nella nozione di profitto del reato sono ricompresi anche gli impieghi redditizi del denaro di provenienza illecita. In caso di condanna per il reato di riciclaggio a seguito di patteggiamento scatta la confisca obbligatoria prevista dall'art. 648-quater del codice penale. Decisione: Sentenza n. 6262/2017 Cassazione Penale - Sezione II Classificazione: Fallimentare, Penale Il cas ...

Read more

Inammissibile il ricorso del legale rappresentante di società estinta e cancellata dal registro delle imprese.

  Sono inammissibili le impugnazioni proposte, in persona del legale rappresentante, dalla società cancellata dal registro delle imprese estinta, e l'eccezione nei confronti dell'Erario che - ai soli fini della validità e dell'efficacia degli atti di liquidazione, accertamento, contenzioso e riscossione dei tributi e contributi, sanzioni e interessi - attribuisce effetto all'estinzione trascorsi cinque ...

Read more

Va allegato l’atto non conosciuto dal contribuente al quale la motivazione dell’accertamento fa rinvio.

E' illegittimo l'accertamento che si fonda sulle risultanze di verifiche svolte nei confronti di altri soggetti se nella motivazione si fa riferimento ad altro atto "per relationem" senza allegarlo.   Decisione: Sentenza n. 562/2017 Cassazione Civile - Sezione V Classificazione: Tributario   Il caso. Un contribuente impugnava, con ricorsi distinti, tre avvisi di accertamento relativi a maggiori re ...

Read more

TRIBUTARIO: Accertamento illegittimo se il contraddittorio preventivo non è reso concretamente possibile.

Nei casi in cui sussiste il diritto del contribuente al contraddittorio preventivo prima dell'emissione dell'atto di accertamento, il giudice tributario deve verificare che l'Ufficio abbia reso concretamente possibile il suo svolgimento.   Decisione: Sentenza n. 21822/2016 Cassazione Civile - Sezione V   Classificazione: Tributario   Prima dell'emissione dell'atto di accertamento basato sugli ...

Read more

TRIBUTARIO: Accertamenti IVA, obbligo di contraddittorio preventivo.

Quando l'accertamento riguarda l'IVA (e, in generale, i tributi armonizzati disciplinati dal diritto dell'Unione Europea), per l'Ufficio sussiste l'obbligo di svolgere il contraddittorio preventivo, pena l'invalidità dell'atto di accertamento purché nel giudizio contenzioso tributario il contribuente assolva l'onere di enunciare le ragioni (non meramente pretestuose) che avrebbe potuto far valere se il cont ...

Read more

Legittimo il sequestro preventivo per equivalente su conti dell’amministratore della SRL che ha evaso le imposte.

  Incombe sull'amministratore della SRL, che ha avuto i conti personali sottoposti a sequestro preventivo per equivalente, fornire la prova di beni della società da sottoporre a a sequestro diretto. Decisione: Sentenza n. 26257/2016 Cassazione Penale - Sezione III Classificazione: Amministrativo, Civile, Commerciale, Penale, Societario, Tributario   Il caso. Il legale rappresentante di una SRL ven ...

Read more

TRIBUTARIO: accertamento analitico-induttivo, l’ufficio non può prescindere dai dati contabili.

A differenza del metodo induttivo puro, con il metodo analitico extra-contabile ex art. 39, comma 1, del D.P.R. n. 600/1973, l'Ufficio può solo procedere a un completamento dei dati contabili ricorrendo a presunzioni semplici. Decisione: Sentenza n. 20132/2016 Cassazione Civile - Sezione V Classificazione: Tributario   Il caso. L'Agenzia delle Entrate ricorreva in Cassazione avverso la sentenza della C ...

Read more

TRIBUTARIO: Non bastano i soli controlli bancari per giustificare l’accertamento nei confronti dei professionisti.

  La presunzione che pone, quali ricavi, i prelievi e i versamenti bancari non contabilizzati si riferisce ai soli imprenditori e non ai lavoratori autonomi o ai professionisti intellettuali, essendo venuta meno la modifica normativa a seguito della sentenza n. 228/2014 della Corte Costituzionale. Decisione: Sentenza n. 12779/2016 Cassazione Civile - Sezione V   Classificazione: Tributario Il caso ...

Read more

TRIBUTARIO: Spetta al contribuente l’onere di provare i componenti negativi del reddito di impresa.

Spetta al contribuente, che allega un fatto impeditivo dell'imposizione tributaria, l'onere di provare la effettiva sussistenza di compensi negativi del reddito e la loro inerenza ad attività produttive di ricavi, così come la prova relativa al pagamento di debiti non documentati.   Decisione: Sentenza n. 11942/2016 Cassazione Civile - Sezione V   Classificazione: Tributario   Il caso. Una SP ...

Read more

AMBIENTEDIRITTO.it – I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.35/2016 ANNO XVI.

  AMBIENTEDIRITTO.it – I CONTENUTI DELLA RIVISTA GIURIDICA n.35/2016 ANNO XVI. AmbienteDiritto.it Rivista Giuridica on line - ISSN 1974-9562   Newsletter del 13 dicembre 2016 n.35 - ANNO XVI n. 35/2016  Seguici su:         Normativa OGM Decreto Legislativo 14 novembre 2016, n. 227 Attuazione della direttiva (UE) 2015/412, che modifica la direttiva 2001/18/CE per quanto concerne la possibilita' per ...

Read more

Esclusa la cessione di azienda per la vendita di singoli beni tra loro non coordinati e organizzati.

In tema di cessione di azienda, anche se non è necessaria la cessione di tutti gli elementi che normalmente la costituiscono, nel complesso di quelli ceduti deve permanere un residuo di organizzazione che dimostri l'attitudine all'esercizio dell'impresa, sia pure mediante la successiva integrazione da parte del cessionario.   Decisione: Sentenza n. 9575/2016 Cassazione Civile - Sezione V   L'Agenz ...

Read more

TRIBUTARIO: Ai fini dell’imposta di registro lo “share deal” può essere riqualificabile come cessione di azienda.

  Anche se la recente disciplina dell'abuso del diritto dettata dall'art. 10 bis dello Statuto del contribuente (Legge n. 212/2000) dovrebbe escludere la riqualificazione, come unico negozio, di una pluralità di atti collegati in carenza di abuso del diritto, la Cassazione la ritiene possibile.   Decisione: Sentenza n. 8542/2016 Cassazione Civile - Sezione V   Classificazione: Amministrativo, ...

Read more

Compensi amministratori indeducibili senza specifica delibera assembleare.

  I compensi agli amministratori vanno approvati in assemblea: la sola delibera di approvazione del bilancio, anche se include la posta relativa ai compensi degli amministratori, non è idonea a fissare la misura del compenso quando non sia stabilito nell'atto costitutivo. Decisione: Ordinanza n. 11779/2016 Cassazione Civile - Sezione VI   Il caso. A una società veniva emesso accertamento per la ri ...

Read more

FATTURAZIONE ELETTRONICA TRA IMPRESE E PRIVATI dal 1° Gennaio 2017.

  Il formato fattura PA, utilizzato per la formazione e trasmissione delle fatture elettroniche verso le Pubbliche Amministrazioni, è stato adeguato per permettere anche la fatturazione elettronica tra privati, a partire dal 1° gennaio 2017. Le nuove specifiche tecniche del formato fattura PA sono state aggiornate e pubblicate sul sito www.fatturapa.gov.it. Il nuovo formato sarà utilizzato sia per la f ...

Read more

Nessuna SCIA per il commercio elettronico di auto nuove e usate.

Per il commercio online di auto usate, il comune non può richiedere una SCIA, ma è sufficiente la presa d'atto dell'autorità di pubblica sicurezza ai sensi dell'art. 126 del TULPS (Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza).     Decisione: Sentenza n. 1821/2016 Consiglio di Stato - Sezione V   Il caso. Lo Sportello Unico per le Attività Produttive del comune di Roma aveva negato l'autorizzazion ...

Read more

IVA: Mancata o incompleta dichiarazione IVA arriva l’alert dell’Agenzia.

  I contribuenti che non hanno presentato la dichiarazione Iva per il 2015 o che l’hanno presentata compilando solo il quadro VA possono ancora rimediare da soli e pagare sanzioni ridotte senza ricevere controlli. Per ricordare questa opportunità, l’Agenzia delle Entrate sta inviando delle mail agli indirizzi di posta elettronica certificata (Pec) dei contribuenti interessati, in modo da permettergli d ...

Read more

TRIBUTARIO: Notifica della cartella esattoriale per imposte valida a mezzo posta senza apposita relata di notifica.

La notificazione a mezzo posta della cartella esattoriale emessa per la riscossione di imposte, può essere eseguita anche mediante invio di lettera raccomandata con avviso di ricevimento senza necessità di redigere un'apposita relata di notifica.   Decisione: Sentenza n. 19071/2016 - Sezioni Unite Civili   Il caso. Una società proponeva opposizione agli atti esecutivi relativamente a intimazioni d ...

Read more

FISCONLINE: Trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri, modalità per l’esercizio dell’opzione.

Disponibili, sul sito delle Entrate, le regole per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri relativi alle cessioni di beni e alle prestazioni di servizi. Con un provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, viene data attuazione alla disposizione introdotta dal Dlgs n.127/2015, che prevede la facoltà, per i soggetti che esercitano attività d ...

Read more

FISCONLINE: L’Agenzia Entrate invierà SMS personalizzati riguardo pagamenti, rimborsi e scadenze.

Per riceverli basta registrarsi su Fisconline. Arrivano gli sms del Fisco per informare i cittadini su richieste di pagamento, rimborsi e scadenze. Da oggi l’Agenzia delle Entrate invierà un messaggio personalizzato agli utenti che hanno registrato il loro numero su Fisconline per informarli che non risulta recapitata una comunicazione inviata via raccomandata, o che sono state accreditate le somme chieste ...

Read more

FATTURAZIONE ELETTRONICA TRA PRIVATI: Semplificazione e incentivi per la trasmissione opzionale dei dati delle fatture.

Pubblicate sul sito delle Entrate le regole e i termini per la trasmissione telematica opzionale dei dati delle fatture emesse e ricevute e delle relative variazioni. Il provvedimento, firmato dal Direttore dell’Agenzia, stabilisce che l’opzione può essere esercitata tramite i servizi telematici delle Entrate entro il 31 dicembre dell’anno precedente a quello di inizio della trasmissione dei dati e che l’op ...

Read more

DIRITTO TRIBUTARIO: Le operazioni simulate possono essere penalmente rilevanti in ambito tributario.

Può definirsi elusiva solo un'operazione caratterizzata da una effettiva e reale funzione economico sociale pur se principalmente finalizzata al conseguimento di un vantaggio tributario. Invece, è penalmente rilevante un'operazione meramente simulata che costituisca una vera e propria macchinazione priva di sostanza economica il cui unico scopo sia quello di raggiungere un indebito vantaggio fiscale.   ...

Read more

TRIBUTARIO: Ai fini dell’imposta di registro cedere la totalità delle quote può configurare cessione indiretta d’azienda.

Cedere la totalità delle quote di una SNC può configurare cessione indiretta d'azienda ai fini dell'imposta di registro: per la C.T.R. è una chiara finalità elusiva.   Decisione: Sentenza n. 1252/2016 Commissione Tributaria Regionale Toscana - Sezione/Collegio 13 Il caso. A seguito della cessione del 100% delle quote di una SNC, l'Agenzia delle Entrate riqualificava l'atto come cessione di azienda, app ...

Read more

In tema di riscossione di imposte obbligo di contraddittorio preventivo solo se ci sono incertezze rilevanti.

Se non vi sono incertezze di rilievo della dichiarazione, è legittima la cartella emessa senza il contraddittorio preventivo e senza invio di avviso bonario.   Decisione: Sentenza n. 19861/2016 Cassazione Civile - Sezione V   Il caso. A seguito di controllo automatizzato della dichiarazione IVA, una società aveva ricevuto una cartella di pagamento per IVA non versata e recupero di crediti di impos ...

Read more

Deroga alla giurisdizione del giudice tributario quando è riconosciuta la non debenza e il diritto al rimborso.

Anche se la domanda si fonda sull'azione generale di arricchimento ex art. 2041 c.c., il diritto al rimborso di un tributo non dovuto è soggetto alla giurisdizione tributaria e alle relative regole.   Decisione: Sentenza n. 19069/2016 Il caso. Una società (srl) proponeva domanda tendente a conseguire la condanna dell'Agenzia delle Entrate al pagamento di una somma indebitamente versata all'Erario nel 1 ...

Read more

AGENZIA DELLE ENTRATE: Nuovo ravvedimento operoso, come mettersi  in regola e sfruttare le sanzioni ridotte.

  Ulteriori chiarimenti delle Entrate su come  sfruttare al meglio i benefici  previsti  dal nuovo ravvedimento operoso. Con una circolare, la n. 42/E di oggi, l’Agenzia offre una panoramica  sui  vantaggi  previsti  in  termini  di  riduzione  delle  sanzioni, alla luce  delle modifiche introdotte dalla Legge di Stabilità per il 2015 (Legge n. 190/2014) e dal Dlgs n.  158/2015 di  riforma  del  sistem ...

Read more

TRIBUTARIO: Opposizione alla pretesa tributaria con termini scaduti per emendare la dichiarazione dei redditi.

  In sede contenziosa il contribuente può sempre opporsi alla maggiore pretesa tributaria allegando errori, di fatto o di diritto, connessi nella redazione della dichiarazione, incidenti sull'obbligazione tributaria. Decisione: Sentenza n. 13378/2016 Cassazione Civile - Sezioni Unite   Il caso. Una SRL in liquidazione proponeva ricorso avverso una cartella emessa a seguito di controllo automatizza ...

Read more

Tariffa TIA: gli importi richiesti a titolo di tariffa d’igiene ambientale non sono suscettibili di essere assoggettati ad IVA.

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI CATANIA SEZIONE 3 riunita con l'intervento dei signori: SERPOTTA VINCENZO -Presidente - LUCA ANTONINO - Relatore - CASCINO GIANCARLO VINCENZO - Giudice - ha emesso la seguente SENTENZA sul ricorso n.15452/2010 depositato il 9/11/2010 - avverso CARTELLA DI PAGAMENTO N._______ TIA 2008 contro: SIMETO AMBIENTE S.P.A. - ATO ...

Read more

L’estratto di ruolo vale come prova della pretesa impositiva.

Anche se alla intimazione di pagamento non è stata allegata la cartella esattoriale, l'estratto di ruolo ha valore probatorio. Decisione: Sentenza n. 11794/2016 Cassazione Civile - Sezione III   Il caso. Un soggetto proponeva ricorso in opposizione a diverse intimazioni di pagamento, e agli atti presupposti (cartelle di pagamento di Equitalia) già notificate precedentemente e che derivavano dall'omesso ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1