You Are Here: Home » Articles posted by Luca Palladini

Il c.d. “lodo Pandev” torna in bilico.

di Luca Palladini. Attraverso la sentenza n. 19182 del 19 agosto u.s. la S.C. dispone il rinvio degli atti al giudice d’appello al fine di ottenere una nuova pronuncia sul c.d. "lodo Pandev" e, cioè, su quel provvedimento con il quale nel 2009 il collegio arbitrale della Lega Calcio ha disposto la risoluzione del contratto stipulato dal calciatore macedone con la Lazio, avvallando - così - la posizione del ...

Read more

Mobbing e manie di persecuzione: negato il risarcimento

di Luca Palladini. Confermando quanto già ribadito dai colleghi del merito, il Supremo Collegio - con la sentenza del 28 agosto 2013 n. 19814 -  rileva come il carattere e la personalità del ricorrente lo portino ad avere un'errata percezione di quelle che, invece, dovrebbero rappresentare delle normali vicende lavorative. Proprio a causa di questo atteggiamento, che tende a stremare e  personalizzare come ...

Read more

Illecito registrare di nascosto nella propria casa le conversazioni del coniuge o del convivente

di Luca Palladini. Ai fini dell’applicabilità dell'art. 615-bis c.p deve ritenersi luogo di privata dimora anche quello in cui si svolge parte significativa della vita affettiva di chi si trattiene, anche non abitualmente, in detto luogo. Così è intervenuta la quinta sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 8762, depositata il 22 febbraio u.s. I giudici di prima e seconda istanza condanna ...

Read more

La pista non presenta pericoli nascosti: lo sciatore è responsabile esclusivo dell’infortunio

di Luca Palladini. L’amministratore di un impianto sciistico può essere giudicato quale responsabile dell’incidente di uno sciatore e, di conseguenza, esser condannato al risarcimento del danno, qualora la parte lesa riesca a provare, di fronte all’esistenza di condizioni di pericolo della pista, l’assenza di adeguate protezioni e segnalazioni. In questi termini è intervenuta la terza sezione civile della C ...

Read more

Tagliando appena scaduto? Niente multa

di Luca Palladini. Nessuna complicazione per i conducenti che, distrattamente, non rinnovano il proprio contratto di assicurazione in tempo utile. È, infatti, regolare circolare con tagliando e contrassegno appena scaduti. In questi termini interviene il Ministero dell’Interno con la circolare prot. 300/A/1319/13/101/20/21/7 del 14 febbraio 2013. In sede di conversione del d.l. 179/2012, la l. n. 221 del 17 ...

Read more

I risvolti canonici seguenti alle dimissioni del Papa

di Luca Palladini. Nella tarda mattina dell’11 febbraio u.s., Papa Benedetto XVI ha sorpreso l’intero mondo cattolico annunciando di volersi dimettere dal proprio ministero al quale è stato chiamato nel 2005. Il 28 febbraio 2013, alle ore 20, pertanto, la Sede apostolica sarà vacante e dovrà essere convocato il Conclave per la designazione del nuovo sommo Pontefice della Chiesa cattolica di Roma. Qui, sarà ...

Read more

Il veicolo sbanda ed il guard-rail malmesso gli amputa gli arti inferiori: chi è il responsabile?

di Luca Palladini. In virtù del principio del neminem laedere, è onere dell’ente gestore della rete stradale ed autostradale, sebbene questi non sia proprietario delle vie di comunicazione, effettuare interventi di manutenzione della strada e, dunque, far si che il bene demaniale non presenti per l’utente una situazione di pericolo occulto, non visibile e non prevedibile, idoneo a dar luogo alla c.d. “insid ...

Read more

Psicoterapeuta in posizione di supremazia: il sesso con la paziente compulsiva costituisce violenza sessuale

di Luca Palladini. Lo specialista non poteva essere all'oscuro dei problemi psicologici della propria paziente e della sua conseguente posizione di inferiorità e di debolezza. Pertanto, è giusto riconoscere alla donna il risarcimento dei danni scaturenti dai rapporti che ella è stata costretta a patire. Lo ha specificato la terza sezione civile della Corte di Cassazione con la sentenza n. 1600, depositata i ...

Read more

L’sms che svela il comportamento fedifrago del marito integra il reato di molestia telefonica

di Luca Palladini. Inviare degli sms allo scopo di informare che il destinatario è ripetutamente tradito dal proprio coniuge integra la fattispecie di reato reato di molestia.  È, infatti, riconosciuto il disagio subìto dalla persona destinataria della comunicazione, non solo per il contenuto offensivo dei messaggi ma anche per la significativa alterazione delle normali condizioni di tranquillità personale ...

Read more

Legittimo definire “ex picchiatore fascista” chi militò in estrema destra

di Luca Palladini. La definizione “ex picchiatore fascista” se rivolta a chi ha avuto veramente, per sua stessa ammissione, una militanza nell'estrema destra che gli ha permesso di partecipare a battaglie di piazza (con tanto di scontro fisico contro gli antagonisti politici), proprio perché realistica, non può essere valutata come diffamazione. Lo ha affermato la quinta sezione penale della Cassazione, con ...

Read more

Carceri sovraffollate: la Corte di Strasburgo condanna nuovamente l’Italia.

di Luca Palladini - 67 mila persone alcune delle quali ancora in attesa di giudizio e, quindi, considerate non colpevoli costrette a (soprav)vivere all'interno di carceri che ne possono contenere 22 mila in meno. Detenuti obbligati a stare in celle troppo piccole con non più di 3 metri quadrati a disposizione. Questo il drammatico rapporto sullo stato dei diritti (!) umani negli istituti penitenziari e nei ...

Read more

La responsabilità del chirurgo plastico che sbaglia l’operazione

[caption id="attachment_551" align="alignleft" width="259"] Protesi mammarie[/caption] di Luca Palladini. Il chirurgo estetico che non riesce a tradurre in realtà i desideri della propria paziente, peggiorandone l’aspetto, non può essere condannato per il reato di lesioni poichè i soli inestetismi non possono considerarsi una malattia. Il pessimo risultato dell’operazione, tuttavia, configura solo un illeci ...

Read more

Esclusa la risarcibilità del presunto “danno al riposo” subìto dall’avvocato a causa dei disservizi della giustizia

di Luca Palladini. Il tempo libero non costituisce, di per sé, un diritto fondamentale della persona tutelato a livello costituzionale e sovranazionale, pertanto, l’avvocato non può ottenere il risarcimento del presunto “danno al riposo” per aver dovuto duramente lavorare in condizioni di disagio a causa del sistematico cattivo funzionamento degli uffici dell’amministrazione giudiziaria. Così ha deciso la t ...

Read more

Responsabilità dell’imprenditore per esposizione all’amianto

di Luca Palladini. Il proprietario di una ditta risponde di omicidio colposo per non aver adottato le misure necessarie per impedire la dissipazione delle polveri di amianto provenienti dalla fabbrica procurando, così, la morte di qualche dipendente e di alcuni residenti nella zona attigua al proprio stabilimento. In questo senso, si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza n. 46428 depositata il 3 ...

Read more

Strade, responsabilità da custodia del comune

di Luca Palladini. Il Comune, in quanto garante dello stato di manutenzione delle strade, è tenuto a risarcire il danno subìto dal cittadino che inciampa in una buca del manto stradale, purché non sia dimostrato che il dissesto si è manifestato in modo improvviso e imprevedibile ovvero se il sinistrato abbia tenuto una condotta imprudente. Ad affermarlo è stata la terza sezione civile della Cassazione con l ...

Read more

Non è reato molestare l’ex fidanzata con e-mail

di Luca Palladini. Con riferimento ai delitti di cui all’art. 660 c.p., non si rischia una condanna per molestie “telematiche” se si trasmettono all'ex fidanzata delle e-mail poiché il fatto «non è previsto dalla legge come reato». A stabilirlo è la quinta sezione penale della Corte di Cassazione con la sentenza del 16 novembre 2012, n. 44855. Ad avviso degli Ermellini, infatti, i messaggi inviati dall’uomo ...

Read more

Diritto di astensione da prestazioni lavorative pregiudizievoli per la salute

di Luca Palladini. I dipendenti possono legittimamente astenersi e allontanarsi dal luogo di lavoro, pur avendo timbrato il cartellino, nel caso in cui nell’ambiente lavorativo sia presente dell’amianto che, pertanto, possa arrecare pregiudizio all’integrità psicofisica degli stessi. In questi termini si è espressa la sezione Lavoro della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 18921 depositata il 5 novembr ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1