Attività di coltivazione delle cave e strutture precarie complementari all’attività estrattiva

Attività di coltivazione delle cave e strutture precarie complementari all’attività estrattiva

CAVE E MINIERE – Attività di coltivazione delle cave – Strutture precarie – Strutture stabili complementari all’attività estrattiva – Titolo edilizio (Si ringrazia l’avv. Fausto Indelicato per la segnalazione).

L’attività di coltivazione delle cave non è subordinata al potere di controllo edilizio comunale, trattandosi di attività imprenditoriale che non determina una trasformazione durevole dei suoli finalizzata all’insediamento umano. Non necessita, però, di titolo edilizio esclusivamente l’attività estrattiva in sé considerata, consistente nell’attività di scavo e di reinterro nonché nell’attività volta alla realizzazione di opere precarie (quali strade e muri di sostegno destinati ad essere continuamente rimossi e sostituiti con il progredire della coltivazione) necessarie per effettuare l’estrazione. Il titolo edilizio è invece necessario per la realizzazione degli impianti e delle strutture non precarie ma stabili, complementari ma non direttamente al servizio dell’attività di estrazione (cfr. Consiglio di Stato, ad. plen. 12 ottobre 1991 n. 8; Consiglio di Stato, sez. IV, 28 aprile 2006 n. 2400; T.A.R. Sicilia Catania, sez. I, 29 novembre 2010 n. 4554; T.A.R. Lazio Roma, sez. II, 12 aprile 2002 , n. 3164).


Pres. De Zotti, Est. Cozzi – C. s.p.a. e altro (avv. Soncini) c. Comune di Bellano (avv. Rusconi)

 

Vedi Sentenza per esteso: TAR LOMBARDIA, Milano, Sez. 2^ – 2 aprile 2014, n. 866

 

About The Author

RSS News Ansa

RSS AmbienteDiritto

  • TAR PUGLIA, Lecce - 21 giugno 2018 21 giugno 2018
    * DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Volumi tecnici – Identificazione - Parametri positivi e negativi – Locale con requisiti di abitabilità, reso non abitabile con un’operazione di tamponamento delle finestre – Qualifica di vano tecnico – Esclusione – Locale sottotetto con vani distinti e comunicanti con il piano sottostante mediante una scala interna – Volume tecnico […]
    AmbienteDiritto.it
  • TAR CAMPANIA, Napoli – 20 giugno 2018 20 giugno 2018
    * RIFIUTI – Curatela fallimentare – Individuazione della responsabilità connessa all’obbligo di rimozione dei rifiuti – Principio “res transit cum onere suo” – Chiusura della procedura fallimentare – Creditore assegnatario – Fattispecie residuali di applicabilità dell’art. 192, c. 3 d.lgs. n. 152/2006 al curatore fallimentare – Individuazione. Autorità:  T. A. R. Categoria:  Rifiuti Tweet WidgetGoogle […]
    AmbienteDiritto.it
  • TAR SICILIA, Palermo, Sez. 1^ - 11 giugno 2018, n. 1321 20 giugno 2018
    DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Abusi – Art. 34, c. 2 d.P.R. n. 380/2001 – Opere realizzate senza titolo per ampliarne uno preesistente – Inapplicabilità. Autorità:  T. A. R. Categoria:  Diritto urbanistico - edilizia Tweet WidgetGoogle Plus OneShare on FacebookDigg Smart ButtonLinkedin Share ButtonFacebook Like
    AmbienteDiritto.it
  • TAR SICILIA, Palermo, Sez. 3^ - 28 maggio 2018, n. 1202 20 giugno 2018
    APPALTI – Suddivisione in lotti funzionali – Deroga – Adeguata motivazione. Autorità:  T. A. R. Categoria:  Appalti Tweet WidgetGoogle Plus OneShare on FacebookDigg Smart ButtonLinkedin Share ButtonFacebook Like
    AmbienteDiritto.it
  • TAR SICILIA, Palermo - 13 giugno 2018 20 giugno 2018
    * DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Distanze legali tra costruzioni – Controversie – Giurisdizione – Individuazione – Apertura di balconi in violazione delle distanze minime – Art. 905, c. 2 c.c. – Illegittimità della relativa concessione edilizia. Autorità:  T. A. R. Categoria:  Diritto urbanistico - edilizia Tweet WidgetGoogle Plus OneShare on FacebookDigg Smart ButtonLinkedin Share […]
    AmbienteDiritto.it
  • TAR SICILIA, Palermo - 18 giugno 2018 19 giugno 2018
    * DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA – Violazioni urbanistiche e paesaggistiche – Autonomia – Intervenuta sanatoria dell’abuso edilizio – Potestà sanzionatoria per la diversa violazione paesaggistica – Termine quinquennale di prescrizione. Autorità:  T. A. R. Categoria:  Diritto urbanistico - edilizia Tweet WidgetGoogle Plus OneShare on FacebookDigg Smart ButtonLinkedin Share ButtonFacebook Like
    AmbienteDiritto.it
  • TAR SICILIA, Palermo - 18 giugno 2018 19 giugno 2018
    * DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Interventi di edilizia libera assoggettati a CIL o CILA – Art. 3, c. 5 l.r. Sicilia n. 16/2016 – Sanatoria dell’intervento abusivo – Presentazione della comunicazione e della ricevuta di pagamento della sanzione – Doppia conformità e/o termini – Non sono previsti. Autorità:  T. A. R. Categoria:  Diritto urbanistico - […]
    AmbienteDiritto.it
  • TAR SICILIA, Palermo - 18 giugno 2018 19 giugno 2018
    * DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Sanzioni pecuniarie previste in materia edilizia – Presunzione di corresponsabilità del proprietario – Accertamento della sua estraneità - Pronta attivazione per agevolarne la rimozione – Doveri di diligenza, correttezza e vigilanza. Autorità:  T. A. R. Categoria:  Diritto urbanistico - edilizia Tweet WidgetGoogle Plus OneShare on FacebookDigg Smart ButtonLinkedin Share ButtonFacebook […]
    AmbienteDiritto.it
  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.3^ 28/05/2018, Sentenza n.23864 19 giugno 2018
    RIFIUTI - Fibre d’amianto - Operazioni di demolizione di un fabbricato - Ignoranza della presenza di amianto nei rifiuti - Obbligo supplementare di diligenza, monitoraggio e controllo - Artt. 256 e 259 d. Lgs. 152/2006 -  SICUREZZA SUL LAVORO - Tutela della salute dei lavoratori - Accorgimento tecnico-preventivo - Art. 262, comma 2, d. Lgs. […]
    fcg
  • CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.3^ 04/06/2018, Sentenza n.24865 19 giugno 2018
    RIFIUTI - Fresato bituminoso - Limiti al riutilizzo - Asportazione del manto stradale mediante spandimento sul suolo e il compattamento - Esclusione - Rifiuto speciale dal Codice Europeo dei Rifiuti (CER) - Sottoprodotto - Utilizzo nello stesso ciclo di produzione, senza operazioni di stoccaggio a tempo indefinito - Art. 256, comma 1, d.lgs. 152/2006 - […]
    fcg

RSS Borsa

RSS Corte Costituzionale

  • SENTENZA N. 127 ANNO 2018 12 giugno 2018
    SENTENZA N. 127 ANNO 2018Sanità pubblica - Norme della Regione Toscana - Autorizzazione e accreditamento di strutture sanitarie - Requisiti per l'accreditamento - Istituzione di un Gruppo tecnico regionale di valutazione per i controlli sulle strutture del sistema sociale integrato - Attività di controllo.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE 1) dichiara non fondate le questioni […]
  • SENTENZA N. 121 ANNO 2018 12 giugno 2018
    SENTENZA N. 121 ANNO 2018Ambiente - Norme della Regione Campania - Istituzione, individuazione e definizione delle modalità di gestione della Rete Escursionistica Campana [REC] - Pianificazione degli interventi di recupero e valorizzazione del patrimonio escursionistico regionale. Disciplina della viabilità minore di uso privato. Consulta regionale per il patrimonio escursionistico - Previsione della partecipazione di un […]
  • SENTENZA N. 120 ANNO 2018 12 giugno 2018
    SENTENZA N. 120 ANNO 2018Ordinamento militare - Limitazioni all'esercizio del diritto di associazione e divieto di sciopero - Divieto per i militari di costituire associazioni professionali a carattere sindacale o aderire ad altre associazioni sindacali.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE riuniti i giudizi, dichiara l’illegittimità costituzionale dell’art. 1475, comma 2, del decreto legislativo 15 marzo […]
  • SENTENZA N. 122 ANNO 2018 12 giugno 2018
    SENTENZA N. 122 ANNO 2018Istruzione - Norme della Provincia autonoma di Bolzano - Valutazione del lavoro dei dirigenti scolastici e delle dirigenti scolastiche - Previsione di procedure, competenze e modalità diverse da quelle stabilite a livello nazionale. Valutazione del rendimento scolastico degli studenti - Previsione di modalità e criteri diversi da quelli stabiliti a livello […]
  • ORDINANZA N. 129 ANNO 2018 12 giugno 2018
    ORDINANZA N. 129 ANNO 2018Impiego pubblico - Norme della Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia - Esenzione, per le amministrazioni del comparto unico del pubblico impiego regionale e locale, dal limite all'ammontare complessivo delle risorse destinate annualmente al trattamento accessorio del personale, disposte dall'articolo 23, comma 2, del decreto legislativo 25 luglio 2017, n. 75.per questi motivi […]
  • SENTENZA N. 123 ANNO 2018 12 giugno 2018
    SENTENZA N. 123 ANNO 2018Arbitrato - Assunzione diretta dei pubblici servizi da parte dei Comuni e delle Province - Esercizio della facoltà di riscatto da parte dei Comuni - Determinazione dell'equa indennità dovuta ai concessionari - Devoluzione ad un collegio arbitrale della decisione sull'ammontare dell'indennità, in mancanza dell'accordo tra le parti.per questi motivi LA CORTE […]
  • SENTENZA N. 126 ANNO 2018 12 giugno 2018
    SENTENZA N. 126 ANNO 2018Ambiente - Bonifica ambientale e rigenerazione urbana delle aree di rilevante interesse nazionale del comprensorio Bagnoli-Coroglio - Procedimento di approvazione del programma di rigenerazione urbana - Omessa previsione di un'intesa con la Regione e di un coinvolgimento procedimentale del Comune. Previsione del pagamento dell'importo dell'indennizzo, relativo al trasferimento della proprietà delle […]
  • SENTENZA N. 124 ANNO 2018 12 giugno 2018
    SENTENZA N. 124 ANNO 2018Bilancio e contabilità pubblica - Norme della Provincia autonoma di Trento - Partecipazione dei Comuni e dei loro enti e organismi strumentali al conseguimento degli obiettivi di finanza pubblica - Definizione delle sanzioni a carico degli enti locali per il mancato conseguimento dell'equilibrio dei bilanci.per questi motivi LA CORTE COSTITUZIONALE dichiara […]
  • SENTENZA N. 128 ANNO 2018 12 giugno 2018
    SENTENZA N. 128 ANNO 2018Opere pubbliche - Lavori di messa in sicurezza antisismica delle autostrade A24 e A25 - Sospensione dell'obbligo del concessionario delle infrastrutture di versare le rate del corrispettivo della concessione, relative agli anni 2015 e 2016, previa presentazione, entro 20 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione, di […]
  • SENTENZA N. 125 ANNO 2018 12 giugno 2018
    SENTENZA N. 125 ANNO 2018Gioco e scommesse - Riduzione delle risorse statali, a titolo di compenso, dei concessionari e dei soggetti che operano nella gestione e raccolta del gioco praticato mediante apparecchi Video Lottery Terminal [VLT], mediante imposizione del versamento di 500 milioni di euro annui, da ripartire all'interno della cosiddetta filiera, in quota proporzionale […]

Categorie

RSS COMUNITA’ EUROPEA NEWS

Memo

giugno: 2018
L M M G V S D
« Mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

News Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla Newsletter GRATUITA

Ricevi gratuitamente la News Letter con le novità di Ambientediritto.it e QuotidianoLegale.

NewsLetter Gratuita 
Iscirizione/cancellazione

You have Successfully Subscribed!