Studi di settore 2012: Agenzia delle Entrate novità sui modelli e sanzioni. " /> Studi di settore 2012: Agenzia delle Entrate novità sui modelli e sanzioni. "/>
You Are Here: Home » Dottrina » Diritto Tributario » Agenzia delle Entrate: Più web meno code, siglato l’accordo “elimina-code” con i commercialisti.

Agenzia delle Entrate: Più web meno code, siglato l’accordo “elimina-code” con i commercialisti.

Agenzia delle Entrate: Più web meno code, siglato l’accordo “elimina-code” con i commercialisti.

Nasce il centro di prenotazione ad hoc per i professionisti “delle tasse”. Ridurre le code allo sportello e i costi degli adempimenti attraverso un maggiore utilizzo da parte dei professionisti dei servizi di assistenza online e, contemporaneamente, un nuovo centro di prenotazione dedicato agli intermediari fiscali.

Questo è l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato a Roma dal direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, e dal presidente del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, Claudio Siciliotti.

In particolare, l’accordo stabilisce un canale preferenziale di prenotazione per i professionisti, subordinato alla mancata risposta, entro un massimo di 10 giorni lavorativi, sia alle richieste di assistenza e di riesame in autotutela inviate all’indirizzo di Pec, sia a quelle pervenute tramite Civis. Tramite il centro di prenotazione dedicato, i professionisti avranno la possibilità di fissare un appuntamento per le questioni non risolvibili tramite Civis e Pec o gli altri servizi telematici.

Ad attuare i reciproci impegni previsti dall’accordo quadro saranno appositi protocolli d’intesa siglati tra le Direzioni regionali delle Entrate e gli ordini locali dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.

Grazie al Web, l’accordo porterà, quindi, una maggiore razionalizzazione del flusso di contribuenti presso gli uffici territoriali e, di conseguenza, una riduzione dei tempi di erogazione dei servizi allo sportello.

È, inoltre, previsto l’avvio di iniziative comuni come, ad esempio, quelle di formazione che possono favorire un’ampia diffusione dei servizi online forniti dalle Entrate. Agenzia e Commercialisti, si impegnano infine a istituire un “osservatorio” per monitorare lo stato di avanzamento delle attività intraprese a livello locale sulla base dei reciproci impegni del protocollo.

Comunicato stampa AdE

QR Code – Take this post Mobile!
Use this unique QR (Quick Response) code with your smart device. The code will save the url of this webpage to the device for mobile sharing and storage.

Info sul autore

Articoli Scritti : 1022

Lascia un comment

 

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1