Nuovi servizi come la televisione ad alta definizione o videoconferenza hanno bisogno di accedere a internet molto più veloce di quanto generalmente disponibile in Europa. Per competere con i leader mondiali come la Corea del Sud e Giappone, l’Europa ha bisogno di velocità di download di 30 Mbps per tutti i suoi cittadini e almeno il 50% delle famiglie europee, e copertura a connessioni internet di oltre 100 Mbps entro il 2020. L’agenda digitale mira a trasformare questa ambizione in realtà, stimolando gli investimenti e proponendo un piano di spettro radio completo.

Analisi di accesso Internet e dati:

Documenti 2013

Le tabelle di dati