You Are Here: Home » 2015

LA GESTIONE DELLE RISOLUZIONI BANCARIE: IL BAIL IN.

LA GESTIONE DELLE RISOLUZIONI BANCARIE: IL BAIL IN. di Enrico Schenato*   1. Premessa Dall’inizio della crisi, l’Unione Europea ha introdotto una serie di modifiche normative e istituzionali per rafforzare la resilienza del settore finanziario e migliorare la prevenzione, gestione e risoluzione delle crisi finanziarie e bancarie. Nella recente crisi finanziaria , è venuta meno la stabilità delle econom ...

Read more

RENZI TENTA DI BOICOTTARE I REFERENDUM NO TRIV(elle).

Mare Mediterraneo in pericolo. Gli emendamenti presentati dal Governo alla legge si stabilità 2016 ricalcano solo apparentemente i quesiti referendari. Le modifiche proposte dall’Esecutivo, tra abrogazioni e aggiunte normative, dissimulano in modo subdolo il rilancio delle attività petrolifere in terraferma e in mare e persino entro le 12 miglia marine, eludendo con ciò gran parte degli obiettivi del refere ...

Read more

REATI AMBIENTALI: Attività di gestione di rifiuti non autorizzata in forma ambulante.

CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sezione 3^, dep. 04/11/2015 (ud. 17/09/2015) Sentenza n. 44471   REATI AMBIENTALI - RIFIUTI - Attività di gestione di rifiuti non autorizzata - Raccolta e trasporto di rifiuti in forma ambulante - Artt. 256, 260 e 266 D.Lgs. 152/2006 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Motivazione circa il periculum in mora - Esclusione - Sequestro preventivo preordinato alla confisca obbligatori ...

Read more

AFFONDANO I PIANI FOSSILI DELLA CROAZIA, “ORMAI RESTA SOLO RENZI A VOLERE LE TRIVELLE NEI NOSTRI MARI”.

Sembra essere durato poco più di un anno il “sogno fossile” della Croazia nell’Adriatico. L’assalto del governo di Zagabria ai propri mari alla ricerca di petrolio ha infatti subito in questi giorni una chiara battuta d’arresto, dato che i contratti con le compagnie petrolifere assegnatarie dei “lotti” di estrazione predisposti dal governo guidato da Zoran Milanovic non sono stati firmati. L’intero progetto ...

Read more

ACCESSO ABUSIVO AD UN SISTEMA INFORMATICO O TELEMATICO.

CORTE DI CASSAZIONE Sez. Un. del 24/04/2015 (ud. 26/03/2015) Sentenza n.17325   Accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico - Violazione di domicilio - in genere - luogo di consumazione del reato – individuazione – criteri. Risolvendo un conflitto di competenza, le Sezioni Unite Penali della Corte di Cassazione, hanno affermato che “il luogo di consumazione del delitto di accesso abusivo ad ...

Read more

FATTURE ELETTRONICHE ANCHE TRA PRIVATI. D.L.vo 5 agosto 2015, n. 127.

DECRETO LEGISLATIVO 5 agosto 2015, n. 127 Trasmissione telematica delle operazioni IVA e di controllo delle cessioni di beni effettuate attraverso distributori automatici, in attuazione dell'articolo 9, comma 1, lettere d) e g), della legge 11 marzo 2014, n. 23. IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 76 e 87 della Costituzione; Vista la legge 11 marzo 2014, n. 23, con la quale e' stata conferita ...

Read more

Le norme sugli Enti Locali nella Legge 6 agosto 2015 n. 125

di Carlo Rapicavoli - La Legge 6 agosto 2015 n. 125 – Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali, in vigore dal 15 agosto 2015, di conversione del D. L. 78/2015 contiene numerose disposizioni di interesse per gli Enti Locali. Di seguito le principali. RIDETERMINAZIONE OBIETTIVI DI PATTO DI STABILITÀ INTERNO DI COMUNI, PROVINCE E CITTÀ METROPOLITANE PER GLI ANNI 2015-2016 E ULTERIORI DISPOSIZIONI C ...

Read more

LA CASSAZIONE DECIDE SUL CASO “JUVENTUS”.

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE TERZA SEZIONE PENALE Composta dagli ill.mi Sigg.ri Magistrati: Omissis   P.Q.M. Annulla senza rinvio la sentenza impugnata nei confronti di BERTINI Paolo e DATTILO Antonio in ordine ai reati agli stessi rispettivamente ascritti ai capi A), M) e B) perché il fatto non sussiste e, per l'effetto. revoca le relative statuizioni ...

Read more

RICORSO PER CASSAZIONE: Inammissibilità del gravame per intempestività.

DIRITTO PROCESSUALE PENALE -  Procedura incidentale di esecuzione - Mancato passaggio in giudicato della sentenza e difetto del titolo esecutivo. Deve essere dichiarato inammissibile, e non può essere qualificato come incidente di esecuzione (Cass. Sez. 6, n. 20522 del 11/05/2010, El Azouzi e altro, Rv. 247392), il ricorso per cassazione proposto avverso la sentenza d'appello che abbia dichiarato l'inammiss ...

Read more

L’ordinamento giuridico italiano e le norme di diritto internazionale generale.

L’ordinamento giuridico italiano e le norme di diritto internazionale generale. Una breve riflessione - Di Lucio Janniello.  L’art. 10 della Costituzione italiana recita che “l’ordinamento giuridico italiano si conforma alle norme di diritto internazionale generalmente riconosciute”. Riporto questo primo comma perché ritengo importante sottolineare l’aspetto consuetudinario delle norme che regolano i rappor ...

Read more

MOBILITAZIONE MONDIALE PER FERMARE IL TTIP, INIZIATIVE ANCHE IN TUTTA ITALIA

  Il TTIP (Transatlantic Trade and Investment Partnership), che gli Stati Uniti stanno discutendo in sostanziale segreto con l’Unione Europea, è un accordo che prevede l’abbattimento di tutte le barriere non tariffarie al commercio, vale a dire le normative e i regolamenti a protezione di beni comuni e servizi pubblici. L’approvazione del TTIP costituirebbe l’architrave di un cambio di sistema economic ...

Read more

IL DIRITTO ALLA RISERVATEZZA E LA LIBERTÀ DELL’INFORMAZIONE.

  di Lucio Janniello. Il rapporto che intercorre tra il diritto al rispetto della vita privata e il diritto alla libertà di manifestare il proprio pensiero è sicuramente uno dei più importanti. Questo rapporto, però, può squilibrarsi, soprattutto, in un’epoca in cui l’informazione è diventata parte importante delle nostre vite. Questo squilibrio avviene qualora essa condizioni lo stesso diritto all'inf ...

Read more

FUKUSHIMA IL PROGRAMMA DI DECONTAMINAZIONE NON FUNZIONA.

La contaminazione radioattiva nelle foreste e nei terreni di Iitate, distretto della prefettura di Fukushima, è così estesa e a livelli ancora così alti che per i residenti sarà impossibile tornare alle proprie case in sicurezza. Lo rivela oggi un’inchiesta di Greenpeace Giappone. Questa scoperta getta un’ombra sulla decisione del governo giapponese, annunciata lo scorso 12 giugno, di revocare l’ordine di e ...

Read more

ORDINANZE SINDACALI PER SCONGIURARE L’EMERGENZA RIFIUTI IN SICILIA. I Prefetti vigilino.

ORDINANZE SINDACALI PER SCONGIURARE L’EMERGENZA RIFIUTI IN SICILIA. I Prefetti vigilino. di Massimo Greco A meno di miracoli, ai quali non ci hanno certamente abituati, entro il prossimo martedì 14 luglio sarà impossibile ipotizzare l’avvio operativo delle nuove società di regolamentazione rifiuti (SRR) chiamate a gestire il servizio integrato sui rifiuti in Sicilia. Non è casuale il dinamismo di numerosi S ...

Read more

Nella carta d’identità il consenso o il diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte.

Ai sensi dell'art. 154, comma 4, del Codice, per i profili di competenza in materia di protezione dei dati personali, il Garante esprime parere favorevole sullo schema di "Linee di guida per l'applicazione dell'art. 3, comma 8-bis, del decreto legge 30 dicembre 2009, n. 194, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2010, n. 25, successivamente modificato dall'art. 43, comma 1, del decreto legg ...

Read more

Dal 1° luglio: Semplificazione in materia di Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC).

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 26/06/2015Circolare n. 126 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore generale Medico legale e Dirigenti Medicie, per conoscenza, Al Presidente Al Presidente e ai Componenti del Consiglio di Indirizzo e Vigilanza Al ...

Read more

ON LINE IL CATASTO DEI RIFIUTI.

Ai sensi dell'articolo 189, comma 1 del d.lgs. n. 152/2006 il Catasto dei rifiuti è organizzato in una Sezione nazionale (che ha sede presso l'ISPRA) e in Sezioni regionali o delle Province autonome di Trento e di Bolzano (presso le Agenzie regionali e delle Province autonome per la protezione dell'ambiente). Il Catasto dei rifiuti assicura un quadro conoscitivo completo e costantemente aggiornato in materi ...

Read more

Il D. L. 19 giugno 2015 n. 78 lascia irrisolti i problemi di gestione del personale delle Province e contraddice precedenti disposizioni

di Carlo Rapicavoli - Il tanto annunciato e atteso decreto legge sugli enti locali è stato finalmente pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 19 giugno ed è in vigore dal 20 giugno 2015. Gran parte degli annunci e delle attese però sono rimaste deluse. Il D. L. 19 giugno 2015 n. 78 – “Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali” – non da infatti risposta alle numerose problematiche aperte, in parti ...

Read more

ALIMENTI: COCKTAIL DI PESTICIDI NEI MELETI, FINO A 13 SOSTANZE IN UN CAMPIONE

Due terzi dei campioni di suolo e acqua prelevati nei meleti europei contengono residui di pesticidi e il settanta per cento dei pesticidi identificati hanno livelli di tossicità molto elevati per gli esseri umani e per l’ambiente. In un singolo campione di suolo raccolto in Italia sono state rilevate fino a tredici sostanze chimiche diverse, e dieci in un campione di acqua, un vero e proprio cocktail di pe ...

Read more

DURC on line: dal 1° luglio la nuova procedura.

Contribuire a rendere più semplice la vita delle imprese italiane, facendo loro risparmiare tempo e denaro. È questo l'obiettivo della nuova procedura di rilascio on-line del Durc, il documento unico di regolarità contributiva, resa possibile dall'impegno congiunto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell'Inps, dell'Inail e delle Casse Edili per la completa informatizzazione delle attuali pr ...

Read more

IL “MERCATO” DEI DIRITTI UMANI.

  IL "MERCATO" DEI DIRITTI UMANI di Lucio Janniello Oggi dovrebbe essere superfluo parlare di diritti umani. Si dovrebbe considerare il discorso chiuso, nel senso che tutti gli avvenimenti tragici del passato, che hanno visto annientare i diritti naturali dell'uomo, avrebbero dovuto spingere i governi ad impegnarsi in modo forte e deciso contro qualsiasi cedimento alla tentazione contemporanea di far v ...

Read more

UN’ALTRA VITTIMA NELLA LOTTA CONTRO LA DEFORESTAZIONE IN AMAZZONIA.

Ancora morte in Amazzonia: domenica scorsa è stato assassinato Eusébio, uno dei leader degli indigeni Ka’apor dell’Alto Turiaçu, nello stato brasiliano del Maranhão. Non è la prima volta che i Ka’apor denunciano alle autorità di aver ricevuto minacce dalle imprese responsabili della deforestazione. Dal 2008, se non prima, chiedono interventi contro il taglio illegale, ma sono state condotte solo sporadiche ...

Read more

Le Province, le “inchieste” della stampa, l’esempio peggiore del vezzo italiano del “dagli all’untore”

di Carlo Rapicavoli – Sulle Province, sull’urgenza della riforma, si è detto e scritto di tutto; negli ultimi anni è stata una gara fra i nostri “giornalisti di inchiesta”. Il 2011 è l’anno del “salva Italia”: l’Italia si salva grazie anche alla riforma delle Province; e così un crescendo di atti, di decreti – poi dichiarati incostituzionali -, di accorpamenti, di tagli, di riordini. Si giunge “finalmente” ...

Read more

APPLICAZIONE DEL MECCANISMO DELLA SCISSIONE DEI PAGAMENTI “c.d. split payment”.

"C.d. split payment": applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti. Circolare del 09/02/2015 n. 1 - Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa IVA. Ambito soggettivo di applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti –Articolo 1, comma 629, lettera b), della legge 23 dicembre 2014, n. 190 – Primi chiarimenti   Premessa Al fine di agevolare l’applicazione del meccanismo ...

Read more

FURTO AL SUPERMERCATO, SE SI SUPERANO LE CASSE È DELITTO TENTATO.

  FURTO AL SUPERMERCATO, SE SI SUPERANO LE CASSE È DELITTO TENTATO.  Suprema Corte di Cassazione Sezioni Unite Penali ud. 17/07/2014 – dep.16/12/2014 Sentenza Numero: 52117 Di Enrico Schenato.   Da diversi anni la giurisprudenza si interroga circa la qualificazione da dare alla condotta di furto in supermercato avvenuto sotto il controllo del personale di sicurezza, nei casi in cui il soggetto att ...

Read more

La sentenza n. 605/2015 del Consiglio di Stato in materia di OGM

Il Consiglio di Stato si è nuovamente pronunciato sugli OGM, rigettando il ricorso del Signor Fidenato:   FATTO e DIRITTO 1. L’odierno appellante, intendendo seminare sui propri terreni (nelle Province di Pordenone e di Udine) la varietà di mais OGM MON 810, ha impugnato dinanzi al TAR del Lazio il d.m. adottato dal Ministero della salute, di concerto con quelli delle politiche agricole e dell’ambiente, in ...

Read more

TAR Campania: le bonifiche nell’area di Bagnoli spettano al Comune di Napoli

Il TAR Campania, sezione Quinta, con la sentenza n. 679/2015 del 3 febbraio 2015 ha accolto il ricorso proposto da Fintecna di impugnazione dell'ordinanza contingibile ed urgente n. 1 del 2013, emessa ex artt. 50 e 54 d.lgs. n. 267/2000 dal Sindaco del Comune di Napoli, Direzione Generale PG/2013/914058 del 03.12.2013, nella parte in cui ordina alla Fintecna s.p.a. di provvedere entro gg. 30 dalla notifica ...

Read more

Ambiente e sicurezza nel Programma di lavoro della Commissione Europea per il 2015: una prima disamina

Ambiente e sicurezza nel Programma di lavoro della Commissione Europea per il 2015: una prima disamina di Valentina Cavanna[1]   Il 16 dicembre la Commissione Europea ha adottato il Programma di lavoro per il 2015, spiegando le azioni che intende intraprendere, nonché le iniziative già in corso per le quali propone il ritiro o la modifica. Detto Programma di lavoro si articola in 23 iniziative nuove, a ...

Read more

Riordino delle Province e ricollocazione del personale: il Governo ignora le disposizioni della legge di stabilità

di Carlo Rapicavoli - Si susseguono gli interventi di autorevoli rappresentanti del Governo volti a “tranquillizzare” i dipendenti delle Province, soggette a “riordino”, che attendono di conoscere il loro destino professionale, dopo la previsione del comma 421 della legge di stabilità 2015 che ha disposto dal 1° gennaio 2015 il taglio delle dotazioni organiche: a) per le Province, in misura pari al 50% del ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1