You Are Here: Home » 2012 » dicembre

SCOPRI LA NUOVA APP GIURIDICA DI AmbienteDitto e QuotidianoLegale

Finalmente è arrivata la prima versione dell'app per smartphone Android di www.ambientediritto e www.quotidianolegale.it. A breve sarà disponibile anche l'applicazione anche per i prodotti Apple. Per scaricarla, gratuitamente, basta digitare sullo store di google play la parola "ambientediritto" e installare l'applicazione. E' possibile, attraverso la nuova app: Cliccando sul "logo AD" - consultare gli aggi ...

Read more

El “Tú primero” o la incapacidad de los gobernantes mundiales de tomar decisiones sobre el cambio climático.

Resumen del 2012. Por Susana Martín Gijón. Este año no parece haber sido tampoco el de los éxitos para el ámbito del medio ambiente a nivel internacional. Mientras cada vez más informes de instituciones internacionales nos confirman el deterioro del planeta, y el avance inexpugnable del calentamiento global causado por los gases de efecto invernadero, los líderes mundiales no están siendo capaces de afronta ...

Read more

Poste italiane: aumento delle tariffe per l’invio di lettere, raccomandate e altri servizi.

Dal primo gennaio 2013 aumenteranno le tariffe postali così spedire una lettera od una cartolina costerà 70 centesimi rispetto agli attuali 60 centesimi(+16%), mentre spedire una raccomandata costerà un pò di più 3,60 euro contro gli attuali 3,30 euro (+9%). L'aumento è approvato in una delibera dell'Agcom numero 640 di "Approvazione della manovra tariffaria di Poste Italiane". La delibera pubblicata sul si ...

Read more

Libretti di risparmio, conti correnti: esenzione del bollo per le giacenze che non supera i 5 mila euro.

A decorrere dal 1° gennaio 2012, trovano applicazione secondo le modalità stabilite con decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 24 maggio 2012 (di seguito DM 24 maggio 2012), pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, serie generale, n. 127 del 1° giugno 2012, le nuove regole che portano modifiche alla disciplina dell’imposta di bollo. Le novità introdotte con il decreto hanno interessato, anche l ...

Read more

Fine della legislatura: Napolitano scioglie le Camere, si voterà il 24 e 25 febbraio.

Napolitano scioglie le Camere, il Presidente della Repubblica ha dichiarato e preso atto che: "siamo all'epilogo di questa legislatura un po' prima della scadenza naturale". "Non esisteva - ha proseguito il presidente - alcuno spazio per sviluppi in sede parlamentare, anche per la semplicissima ragione che da un lato avevamo davanti solo il tempo minimo per approvare la legge di stabilità  e il bilancio ed ...

Read more

ACCONTO IVA 2012: scadenza del termine per i versamenti il 27 dicembre.

Il 27 dicembre scade il termine per l'acconto Iva, colpite dal balzello tutte le partite Iva che effettuano le proprie liquidazioni con regime mensile o trimestrale. Tre i sistemi di calcolo della somma complessiva da versare: Il metodo c.d. storico, prevede il versamento di un acconto pari all'88% dell'Iva relativa all'ultimo periodo di riferimento, (il mese di dicembre del 2011 per i contribuenti mensili ...

Read more

LEGGE STABILITA’ le novità approvate al Senato.

Ecco le principali novità del Ddl stabilità dopo il passaggio in Senato, che, approfittando della fine anticipata della legislatura ha cambiato profondamente il provvedimento, includendo anche il c.d. Milleproroghe, il decreto salva-infrazioni e una gran quantità altre norme. Di seguito alcune delle misure approvate in Senato. Imu Il gettito dell'imposta municipale propria sarà trasferita ai Comuni, (si pre ...

Read more

Legge di stabilità: fiducia del Senato. Decreto Ilva: via libera definitivo

Con 222 voti favorevoli e 4 contrari, è stato approvato in via definitiva, dal Senato, il provvedimento di attuazione del principio del pareggio del bilancio in Costituzione (ddl n. 3609). Il Senato torna a riunirsi venerdì 21 dicembre alle ore 9 per esaminare il provvedimento per lo svolgimento delle elezioni politiche del 2013 (ove trasmesso in tempo utile dalla Camera). Il calendario prevede, inoltre, la ...

Read more

REATO DI LOTTIZZAZIONE ABUSIVA: Mutamento di destinazione d’uso e parcellizzazione dell’immobile.

Di Fulvio Conti Guglia. Il reato di lottizzazione abusiva è configurabile, sia in presenza di un intervento non autorizzato sul territorio idoneo ad incidere sullo assetto preesistente di una zona non urbanizzata o non sufficientemente urbanizzata per cui esiste la necessità di attuare le previsioni dello strumento urbanistico generale attraverso la redazione di un piano esecutivo e la stipula di una convez ...

Read more

Approvato dalla Commissione Bilancio del Senato un emendamento di proroga al 31 dicembre 2013 dei termini per il riordino delle Province

di Carlo Rapicavoli - La Commissione Bilancio del Senato nella seduta del 17 dicembre, ha approvato un emendamento alla legge di stabilità che rinvia al 31 dicembre 2013 le scadenze per il riordino delle Province Dopo la decisione della Commissione Affari Costituzionali del Senato di interrompere l’esame del disegno di legge di conversione del decreto legge 5 novembre 2012 n. 188 “Disposizioni urgenti in ma ...

Read more

Esclusa la risarcibilità del presunto “danno al riposo” subìto dall’avvocato a causa dei disservizi della giustizia

di Luca Palladini. Il tempo libero non costituisce, di per sé, un diritto fondamentale della persona tutelato a livello costituzionale e sovranazionale, pertanto, l’avvocato non può ottenere il risarcimento del presunto “danno al riposo” per aver dovuto duramente lavorare in condizioni di disagio a causa del sistematico cattivo funzionamento degli uffici dell’amministrazione giudiziaria. Così ha deciso la t ...

Read more

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: anche le opere eseguite dai Comuni sono soggette all’obbligo di conformarsi alle disposizioni urbanistiche.

Di Fulvio Conti Guglia. In materia di edilizia, anche le opere eseguite dai Comuni sono soggette all'obbligo di conformarsi alle disposizioni urbanistiche vigenti e ai relativi controlli" anche se, per effetto dell'art. 7 del d.P.R. n. 380 del 2001e della contestuale abrogazione del D.L. n. 398 del 1993 e successive modifiche, non è necessario per tali opere il previo rilascio del permesso di costruire, al ...

Read more

Quote rosa: rappresentanza di genere e pari opportunità nelle commissioni di concorso. La legge in GU.

di Daniela Di Paola. Quota di lista e preferenza di genere nelle elezioni per il rinnovo dei consigli comunali, riserva di un terzo dei posti nella composizione delle commissioni di concorso: ecco le novità di maggior rilievo introdotte con la legge 23 novembre 2012, n. 215, recante  "Disposizioni per promuovere il riequilibrio delle rappresentanze di genere nei consigli e nelle giunte degli enti locali e n ...

Read more

Il 2013 proclamato anno europeo dei cittadini

di Ruggero Tumbiolo. Il Parlamento europeo e il Consiglio dell’Unione europea, con la decisione n. 1093/2012/UE del 21 novembre 2012 (pubblicata sulla G.U.U.E. L 325/1 del 23 novembre 2012), hanno proclamato l’anno 2013 «anno europeo dei cittadini». Nella decisione si legge che l’obiettivo generale dell’anno europeo dei cittadini è quello di rafforzare la consapevolezza e la conoscenza dei diritti e delle r ...

Read more

Quali scenari ora sulle Province?

di Daniele Trabucco.  La tenace volontà di proseguire nel riordino ha dovuto arrestarsi prima davanti alla pregiudiziale di costituzionalità sollevata in Commissione Affari costituzionali del Senato (in seguito ritirata), poi davanti alle già annunciate dimissioni del Presidente del Consiglio. Ora, laddove il decreto n. 188/2012 non dovesse venire convertito, le realtà provinciali resterebbero quelle che co ...

Read more

Riordino Province: inusuale e sconcertante intervento del Governo

di Carlo Rapicavoli - Inusuale e sconcertante l’intervento del Governo sul dibattito in corso per la conversione del D. L. 188/2012 sul riordino delle Province, tramite uno studio del dipartimento delle Riforme del ministero della Funzione Pubblica, presumibilmente inviato “ad alcuni Senatori”, ma anticipato da tutti gli organi di informazione sul riordino delle Province. Inusuale per i tempi e le modalità. ...

Read more

Responsabilità dell’imprenditore per esposizione all’amianto

di Luca Palladini. Il proprietario di una ditta risponde di omicidio colposo per non aver adottato le misure necessarie per impedire la dissipazione delle polveri di amianto provenienti dalla fabbrica procurando, così, la morte di qualche dipendente e di alcuni residenti nella zona attigua al proprio stabilimento. In questo senso, si è espressa la Corte di Cassazione con la sentenza n. 46428 depositata il 3 ...

Read more

Crisi di governo: Il regalo di Natale del Centro-Destra.

Si voterà a febbraio, ieri l'annuncio a sorpresa delle dimissioni  "impossibile proseguire il mandato" - dopo la "sfiducia" del Pdl. Il Presidente del Consiglio, rassegnerà il mandato dopo l’approvazione del dl da cui dipende la tenuta economica dell’Italia. Il capo dello Stato, dopo due ore di colloquio con Monti, si dimostrato molto preoccupato per le reazioni delle piazze finanziarie. ...

Read more

E’ preclusa al praticante riabilitato da condanne penali l’iscrizione all’Albo

Nota a Cassazione civile, SS.UU., sentenza 04.07.2012 n° 11139. di Carlo Dell’Agli.  SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONI UNITE CIVILI Sentenza 5 giugno – 4 luglio 2012, n. 11139 (Presidente Rovelli – Relatore Rorodorf) Iscrizione albo - avvocato praticante - condanna penale – Falso ideologico - riabilitazione - irrilevanza – Cancellazione dall’Albo - Legittima  E’ legittima la cancellazione, nei confronti d ...

Read more

Affidamento in house e controllo congiunto

di Ruggero Tumbiolo. Con la sentenza del 29 novembre 2012 (cause riunite C‑182/11 e C‑183/11), la Terza Sezione della Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha nuovamente affrontato la problematica dell’in house providing, soffermandosi in particolare sul caso dell’affidamento diretto di un servizio pubblico da parte di un ente locale ad una società pubblica, della quale detto ente detiene una partecipazion ...

Read more

L’IMU per gli enti no profit.

Durante la conversione in legge del "Decreto liberalizzazioni" è stata modificata l'esenzione prevista, ai fini IMU, per gli enti non commerciali. L'esenzione vale per gli immobili destinati esclusivamente allo svolgimento di attività assistenziali, previdenziali, sanitarie, didattiche, ricettive, culturali, ricreative e sportive per le quali si paga una retta simbolica, e purché, non abbiano modalità comme ...

Read more

Incostituzionalità della mediazione obbligatoria: depositate le motivazioni.

di Daniela Di Paola. E' stata depositata oggi la sentenza della Corte Costituzionale n. 272/2012, con cui è stata dichiarata incostituzionale l'obbligatorietà della mediazione. Il dispositivo della sentenza era stato anticipato, come  è noto,  con un comunicato stampa del 24 ottobre 2012, che aveva alimentato l'attesa per le motivazioni, pur compendiate dal riferimento all'eccesso di delega. Numerosi, infat ...

Read more

Incandidabilità alle elezioni regionali, provinciali, comunali e circoscrizionali. Approvato lo schema di decreto legislativo.

Il Consiglio ha approvato lo schema di decreto legislativo recante un testo unico della normativa in materia di incandidabilità alla carica di membro del Parlamento europeo, di deputato e di senatore della Repubblica, di incandidabilità alle elezioni regionali, provinciali, comunali e circoscrizionali e di divieto di ricoprire le cariche di presidente e di componente dei consigli e delle giunte delle unioni ...

Read more

Incandidabilità e divieto di ricoprire cariche elettive conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi.

Oggi l'esame preliminare sul decreto legislativo contenente il testo unico delle disposizioni in materia di incandidabilità e di divieto di ricoprire cariche elettive e di Governo conseguenti a sentenze definitive di condanna per delitti non colposi, a norma dell’articolo 1, comma 63, della legge n. 190 del 2010. Il Consiglio dei Ministri convocato per le ore 11,00 a Palazzo Chigi esaminerà il seguente ordi ...

Read more

Danni durante la gita scolastica. E’ legittima l’attribuzione del sette in condotta a tutti i partecipanti?

di Daniela Di Paola. L’attribuzione del sette in condotta, per i danni commessi durante un viaggio di istruzione, a tutti gli studenti che avevano partecipato alla gita, a prescindere da ogni valutazione sul coinvolgimento di ciascuno nell’illecito, è illegittima per contrasto con il principio della responsabilità individuale. Il Consiglio di Stato, che ha affermato tale principio nella recentissima sentenz ...

Read more

LEGGE ELETTORALE nessun accordo si rimane col “Porcellum”.

Nulla di nuovo sulla riforma elettorale. Il c.d. "porcellum" piace a tutti gli schieramenti. La recente proposta di Quagliariello (premietto fisso di 50 seggi e soglia al 40%) è stata nettamente bocciata dal Pd. A dirlo espressamente è il presidente della commissione Affari Costituzionali del Senato, Carlo Vizzini, che al termine della riunione della commissione spiega: «Siamo in una situazione di stallo e ...

Read more

TRATTATIVA STATO-MAFIA: la Consulta accoglie il ricorso di Napolitano.

Sancita dalla Consulta la violazione della riservatezza del capo dello Stato in merito alle intercettazioni telefoniche c.d. indirette ottenute dalla Procura di Palermo ed intercorse tra il Presidente della Repubblica italiana Giorgio Napolitano e l'ex ministro dell'interno Nicola Mancino. Un laconico comunicato: "La Corte costituzionale in accoglimento del ricorso per conflitto proposto dal Presidente dell ...

Read more

DECRETO SALVA ILVA: Il sequestro non ferma l’attività produttiva.

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 282 del 3 dicembre 2012 il testo definitivo del decreto “salva Ilva”, il provvedimento, che, secondo le parole del premier Monti, “salva ambiente, salute e lavoro”. DISPOSIZIONI GENERALI: STABILIMENTI DI INTERESSE STRATEGICO NAZIONALE Il decreto legge conia la definizione di “stabilimento di interesse strategico nazionale”, da individuare con decreto del Presi ...

Read more

Strade, responsabilità da custodia del comune

di Luca Palladini. Il Comune, in quanto garante dello stato di manutenzione delle strade, è tenuto a risarcire il danno subìto dal cittadino che inciampa in una buca del manto stradale, purché non sia dimostrato che il dissesto si è manifestato in modo improvviso e imprevedibile ovvero se il sinistrato abbia tenuto una condotta imprudente. Ad affermarlo è stata la terza sezione civile della Cassazione con l ...

Read more

© AmbienteDiritto.it Blog Quotidiano Legale

Torna in cima
UA-31664323-1